MAXXI: ZUCCHI E GALLAVOTTI DIBATTONO SULL’ARCHITETTURA

MAXXIzucchi gaballottiAl Maxxi, giovedì 1 ottobre alle ore 16, per Change Festival, “Cino Zucchi e Barbara Gallavotti | L’architettura fondamentale”. Auditorium del Maxxi, ingresso libero fino a esaurimento posti. L’architettura affonda le sue origini nell’esigenza di offrire un riparo all’uomo. La forma si sviluppa a partire da questo bisogno primario, aggiungendo mano a mano messaggi e significati simbolici. Oggi la scienza ci dice che per preservare la nostra esistenza dobbiamo far sì che questo “riparo” comprenda anche azioni e dispositivi atti alla conservazione del pianeta e delle specie che lo abitano. Modera Manuel Orazi Accademia di Architettura di Mendrisio.

AUDITORIUM, LA NUOVA STAGIONE DEI CONCERTI

Antonio_PappanoLa Stagione Sinfonica partirà alla grande il 16 ottobre con Antonio Pappano che proporrà l’esecuzione del Te Deum di Bruckner e di Das Lied von der Erde di Mahler. Per la Stagione da Camera inizio l’11 ottobre con il pianista israeliano Saleem Abboud Ashkar che eseguirà Beethoven. L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dopo il repentino (ma necessario) stop all’attività concertistica dello scorso febbraio dovuto all’improvviso diffondersi del Covid, riprenderà ad ottobre la propria attività. Dopo il successo dell’attività estiva che ha visto numerosi spettatori riempire la cavea dell’Auditorium Parco della Musica per l’integrale delle Sinfonie di Beethoven, avvenimento più importante dell’estate musicale romana, gli organizzatori della storica istituzione musicale romana hanno approntato un ambizioso ed interessantissimo programma di grande e inequivocabile spessore artistico. Continue reading

CASA DEL CINEMA: PRESENTAZIONE DI “RITRATTI E AUTORITRATTI”

Il 29 settembre alle 15:30, presso la Casa del Cinema, presentazione di “Ritratti e autoritratti. Cinema teatro tv e la battaglia delle idee”, edito da Csc e Rubbettino. Il volume raccoglie interviste e interventi pubblicati dal presidente del Csctra il 1974 e il 1983, quando lavorava come critico e cronista di cinema e di televisione al quotidiano «l’Unità». Presentazione-libro-Ritratti-e-autoritratti.-Cinema-teatro-tv-e-la-battaglia-delle-idee-di-F.-LaudadioL’elenco degli intervistati fa tremare i polsi: in rigoroso ordine di apparizione, si tratta di Franco Cristaldi, Roberto Benigni, Marco Ferreri, Giorgio Strehler, Jurij Ljubimov, Carla Gravina, Vittorio Gassman, Elio Petri, Mariangela Melato, Ugo Gregoretti, Mario Monicelli, Renzo Arbore, Ugo Tognazzi, Duccio Tessari, Francesco Maselli, Claudia Cardinale, Continue reading

I PRATI DI VIA PANCIROLI

via panciroli

 

 

 

La butta sull’ironia Francesca, che commenta lo stato non proprio idilliaco di via Ottavio Panciroli, una strada non lontana da piazza Bologna: “Mia nonna me lo diceva sempre: un tempo qui erano tutti prati…”.

IL 4 OTTOBRE MANIFESTAZIONE SPORTIVA A VILLA BORGHESE

LOCANDINAScrive Rino Fabiano, assessore allo Sport nel Municipio: “È con grande soddisfazione che invito tutta la cittadinanza ad assistere a questa manifestazione sportiva nel Cuore del nostro Municipio, nel Cuore di Villa Borghese, nel Cuore di Roma. Ho dato il patrocinio a questa iniziativa con due convinzioni , la prima che lo sport è salute pubblica ed il più sano degli strumenti di aggregazione che esistono. Il secondo motivo è che fare sport negli spazi pubblici anche di pregio non deve essere un tabù o vincolato ad autorizzazioni esasperate. Il patrimonio verde di Roma deve essere la cornice in cui tutti e tutte possono liberamente praticare sport all’aperto. Ringrazio a tal proposito il direttore del Dipartimento Tutela Ambiente Guido Calzia, il responsabile Som Claudio Damiani, la docente Figc Emanuela Rondine per aver sostenuto fattivamente la realizzazione di questo evento. Buon divertimento a tutte le ragazze che parteciperanno! W lo Sport!”.

COVID: STOP ALLE DOMENICHE GRATUITE NEI MUSEI

MUSEO BILOTTIIl crescente aumento dei contagi da Covid 19 che ormai da settimane attanaglia l’intero territorio nazionale colpisce anche il settore dei Beni Culturali. Con un’ordinanza emanata dal Ministero della Salute – e pubblicata lo scorso 26 settembre in Gazzetta Ufficiale – si sancisce la sospensione delle domeniche gratis nei musei statali.

“I PAPPAGALLI”, FILM GIRATO AI PARIOLI NEGLI ANNI CINQUANTA

FILM I PAPPAGALLI VIA CASTELLINII pappagalli è un film degli anni Cinquanta diretto da Bruno Paolinelli, con un cast di attori dell’epoca di rilievo: Peppino De Filippo, Aldo Fabrizi, Alberto Sordi, Titina De Filippo, Maria Pia Casilio, Cosetta Greco, Gianrico Tedeschi, Carlo I PAPPAGALLI FABRIZI E DE FILIPPODelle Piane, Raffaele Pisu. Il palazzo dove vivono o lavorano tutti i protagonisti (praticamente la location principale del film) è in via Gualtiero Castellini 13, traversa di viale Parioli.

VIALE TIZIANO, LA VICENDA DELLA SCULTURA DI MARIO CEROLI

viale tiziano scultura ceroliSi fa presto a dire opera d’arte donata alla città di Roma quando la stessa amministrazione capitolina sembra non saperne nulla o dimenticarsene. È questa l’amara considerazione che vede protagonista Goal la monumentale scultura creata per i Mondiali di calcio del 1990 dal grande artista Mario Ceroli, incastonata nei giardini di viale Tiziano, e lasciata morire nell’abbandono più impietoso. «Una situazione non emersa nel corso delle attività ordinarie». Tradotto, non lo sapevamo, ce ne siamo accorti ora, ce ne eravamo dimenticati. Tant’è. Questa è la replica dall’entourage dell’assessorato alla Crescita culturale. Continue reading

DUE INCONTRI DA NON PERDERE, AL MAXXI, IL 29 SETTEMBRE

Alketa-Mripa-Xhafa-150x150Il 29 settembre al Maxxi (alle ore 18) incontro – in collaborazione con l’Ambasciata del Kosovo in Italia – con l’artista originaria del Kosovo, Alketa Xhafa Mripa, per raccontare, in dialogo con il direttore Artistico del museo Hou Hanru, i suoi ultimi lavori e in particolare l’opera Thinking of you, realizzata nel 2015 e oggi protagonista di un documentario che ne racconta la genesi, dove oltre cinquemila abiti stesi nell’arena dello stadio di Pristina ricordano gli stupri avvenuti durante la guerra in Kosovo. Coraggiosa rappresentante di un’arte che si fonde con l’attivismo politico Alketa Mripa Xhafa è stata riconosciuta a livello internazionale come un’appassionata sostenitrice della verità e dei diritti umani. Il suo lavoro è spesso incentrato sulle donne e sulla loro posizione nella società. Come artista, sandro_veronesi_abitare_la_scrittura_estate_al_maxxi-1024x576ha dimostrato di avere un impatto che va ben oltre lo spazio espositivo, contribuendo a creare una piattaforma in cui le donne protestano contro i confini e i limiti, puntando i riflettori sul comportamento riduzionista delle società oppressive. Sempre il 29 settembre, (alle 19) per la rassegna Estate al Maxxi, “Sandro Veronesi. Abitare la scrittura”: piazza del Maxxi, ingresso libero fino a esaurimento posti. Un incontro tra letteratura e architettura, tra cambiamento e storia del nostro modo di vivere la casa. Sandro Veronesi – vincitore dell’edizione 2020 del Premio Strega con il romanzo Il colibrì – dialoga con Pippo Ciorra, Senior Curator Maxxi Architettura, a partire dal ri-allestimento della collezione del Maxxi dal titolo At Home 20.20 progetti per l’abitare contemporaneo. Una conversazione che riflette su come sia evoluto, a partire dal secondo dopoguerra, il concetto dell’abitare e di come oggi, a fronte di una crisi sanitaria planetaria, stia cambiato il modo e il tempo di vivere le nostre case.

TOMO, EDITORI IN LIBRERIA A VIA DEGLI ETRUSCHI

TOMODue giornate no-stop per curiosare nel mondo degli editori. Per la prima volta Tomo, in via degli Etruschi a San Lorenzo, condividerà la propria libreria con quattro case editrici indipendenti. Gli editori in persona presenteranno i loro progetti, consiglieranno libri, dialogheranno direttamente con i lettori. Presentazioni di libri, incontri con autori, confronti e letture. E anche al bar ci sarà fermento con le proposte culinarie di Bono-Gastronomia.

SCOMPARSA NEL 2017, RITROVATA SUL LUNGOTEVERE DELLE NAVI

LUNGOTEVERE DELLE NAVII familiari ne avevano denunciato la scomparsa nel 2017. Ritrovata dopo tre anni ai Parioli la donna ha però riferito agli agenti di essersi allontanata volontariamente e di non voler ritornare a casa in Toscana. Protagonista della storia una cittadina italiana nata in Somalia. Sono stati gli agenti del commissariato Villa Glori a notare una donna che, appoggiandosi ad un bastone, cercava, con estrema difficoltà di attraversare la strada, nonostante le evidenti ferite che aveva agli arti inferiori. E’ successo lo scorso 17 settembre in Lungotevere delle Navi. I poliziotti, dopo aver fermato il traffico veicolare e assistito la donna fino all’arrivo del 118 che l’ha trasportata in ospedale per le necessarie cure, non l’hanno abbandonata. Infatti, in fase di dimissioni anche al fine di verificarne l’identità, visto che la donna non aveva fornito generalità, sono tornati a prenderla e l’hanno accompagnata in commissariato per i successivi accertamenti. Hanno così scoperto, mentre veniva messa a proprio agio con del tè caldo, acqua e merendine, che la signora risultava fra le persone scomparse dal 2017 in seguito ad una denuncia presentata dai familiari alla caserma dei carabinieri di Manciano, in provincia di Grosseto. Fonte: Romatoday

AUDITORIUM: IN SALA SINOPOLI ARRIVA L’ARTISTA ROBERT HENKE

PARCO DELLA MUSICAStasera, ore 21, all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli) arriva Robert Henke. Il musicista e artista tedesco, inventore del software Ableton Live, porta in scena cinque Commodore Cbm 8032 per esplorare la bellezza della grafica e del suono utilizzando i primi computer degli Anni Ottanta. Accuratamente restaurate e con un nuovo software personalizzato, sviluppato dall’artista e dal suo team, le macchine si esibiscono irradiando il loro “groove” e il loro fascino visivo fatto di errori, bassa risoluzione, clip sparsi e bip. Tre i computer al suono, uno ai visuals, un quinto a coordinare il gruppo mentre una proiezione sul retro del palco riproduce l’output dei videoterminali. A Robert Henke il compito di dirigere questo “ritorno al futuro”.

VIA GRAMSCI: RUTELLI PARLA DELLA SCUOLA DI SERVIZIO CIVICO

RUTELLILe idee per Roma sono tante, ma l’ex sindaco di Roma Francesco Rutelli non lascia spazio a fraintendimenti: nessun commento sulla politica che oggi governa la città, né sulle forze politiche che vorrebbero farlo. L’impegno è tutto rivolto alla Scuola di servizio civico di cui Rutelli è presidente che ha preso il via nell’Aula Magna della facoltà di Architettura della Sapienza. Seduti in platea, i 60 studenti selezionati che durante i prossimi 6 mesi impareranno a districarsi nei meandri della pubblica amministrazione grazie alle lezioni (frontali, ma anche aperte alla cittadinanza) di 130 professori come Sabino Cassese, Paola Severino o Renzo Arbore.