TOSCA AL MAXXI

EstateAlMAXXI_30Luglio_ToscaMassimo De lorenziGiovanna FamulariOggi al Maxxi, ore 21, dopo la proiezione del documentario “Tosca. Il suono della voce” (regia di Emanuela Giordano), la stessa Tosca sarà in conversazione con il giornalista  Ernesto Assante, alternando ricordi e racconti a momenti musicali dal vivo, accompagnata da Massimo De Lorenzi alla chitarra e Giovanna Famulari  al  violoncello.

PEDONALIZZAZIONE VILLAGGIO OLIMPICO: TANTI SUGGERIMENTI

VILLAGGIO OLIMPICOI trenta giorni per inviare osservazioni e suggerimenti sul progetto di pedonalizzazione del Villaggio Olimpico sono scaduti e al termine della finestra utile ad accogliere i contributi dei cittadini sono state 78 le mail arrivate nella casella di posta attivata dal Municipio II. Un progetto, quello dell’isola pedonale di via della XVII Olimpiade, che spacca il quartiere: da una parte i residenti che avallano l’idea del Municipio secondo cui la pedonalizzazione dell’area migliorerebbe la vivibilità della zona; dall’altra gli abitanti preoccupati per la riduzione dei posti auto, 178 quelli che saranno eliminati, e per le modifiche alla viabilità. Continue reading

ET VOILÀ, VIA ALESSANDRIA

IMG_20200729_154121_1 IMG_20200728_131328Incredulità e stupore tra i residenti e i commercianti di via Alessandria; dopo un anno e quattro mesi di lavori Acea si riasfalta la più importante strada del quartiere. A questo punto il dibattito bancarelle sí bancarelle no si fa rovente, anche più della stagione. Chi vede finalmente la possibilità di percorrere per intero la strada da Corso d’Italia a Corso Trieste e chi preferisce una concentrazione di bancarelle, ipotesi quest’ultima che per il Municipio è cosa fatta. (Alessandro Ricci)

CONSIP: L’EX MINISTRO LUCA LOTTI RINVIATO A GIUDIZIO

Sede_Consip_Roma_via_IsonzoIl gup di Roma ha disposto il rinvio a giudizio per l’ex ministro Luca Lotti e per il generale dei carabinieri Emanuele Saltalamacchia per l’accusa di rivelazione del segreto d’ufficio in uno dei filoni della maxindagine sul caso Consip (che ha sede in via Isonzo, ndr). La Procura aveva chiesto il non luogo a procedere. Il gup Nicolò Marino ha fissato il processo al prossimo 13 ottobre. In quella data i giudici della ottava sezione collegiale, davanti ai quali si celebra il procedimento principale che vede Lotti e Saltalamacchia già imputati per favoreggiamento insieme ad altri, dovranno unificare i processi. Per l’accusa di rivelazione del segreto d’ufficio il pm Mario Palazzi lo scorso anno aveva chiesto l’archiviazione alla quale il gip Gaspare Sturzo si era opposto chiedendo una proroga di indagine. “È una decisone che sorprende, speriamo di avere maggiore fortuna davanti ai giudici della ottava collegiale”, ha commentato l’avvocato Franco Coppi, difensore di Lotti.

VILLA ADA: VIA PEZZANA ISOLATA

roma_villa_ada_via_pezzana_muro_ultimissime_news_29_luglio_2020Intrappolati da 233 giorni da quando la strada è chiusa, i mezzi Atac non passano più e per tornare a casa o si va a piedi o si percorre la trafficatissima viale Parioli. In continua allerta, visto che l’assenza di transito favorisce gli agguati di bande dei razziatori di appartamenti e garage. Vivono così i romani che abitano in via Giacinta Pezzana, la strada ancora oggi sbarrata da transenne abbandonate su marciapiedi distrutti diventati piccole discariche. È uno degli angoli più belli di Roma quello che si affaccia su Villa Ada e su quel muro perimetrale del parco crollato il 10 dicembre. «Blocco della viabilità, mezzi pubblici assenti e problemi di sicurezza». Continue reading

LA STAZIONE TIBURTINA SENZA LA TANGENZIALE

TIBURTINA SENZA TANGENZIALEEcco come si mostra il piazzale della stazione Tiburtina, e le via limitrofe, senza la sopraelevata della tangenziale est, ormai completamente abbattuta. Davvero un colpo per chi non passa in zona da tempo. In attesa della conclusione dei lavori di restyling del suo piazzale, che ha comunque suscitato il malcontento tra gli abitanti della zona. Ma già così, ha un volto decisamente nuovo.

IL GOETHE-INSTITUT DI VIA SAVOIA PROPONE UN LIBRO DA LEGGERE

Anche questa settimana il Goethe-Institut di via Savoia propone un libro da leggere. Stavolta è “Lui è tornato” di Timur Vermes (traduzione di Francesca Gabelli, Bompiani editore 2017. Titolo originale: Er ist wieder da, Bastei Lübbe 2014). Estate 2011: Adolf Hitler si sveglia in uno dei campi incolti e quasi abbandonati del centro di Berlino. Sessantasei anni dopo la sua fine nel bunker, Adolf si trova catapultato in una realtà diversa: la guerra sembra finita, nessuna traccia di truppe e commilitoni, si respira un’aria GOETHE-INSTITUTdi pace e al timone del Paese c’è una donna. E così, contro ogni previsione, inizia una nuova carriera, in televisione: non è un imitatore né una controfigura, interpreta se stesso e non fa né dice nulla per nasconderlo. Anzi, è tremendamente reale. Eppure nessuno gli crede: tutti lo prendono per uno straordinario comico, e lo imitano. Farsa, satira, pura comicità, analisi spietata e corrosiva del nostro tempo, il romanzo d’esordio di Timur Vermes è un gioiello di intelligente umorismo.

PRIMI TEST SUGLI ARRIVI IN TIBUS DAI PAESI DELL’EST

Tibus-AutostazioneÈ arrivato alle 12 (ieri, ndr) alla stazione Tiburtina il primo pullman partito martedi alle 11 da Radauti, un centro di 29mila anime nel nord est della Romania, oggetto dei primi controlli anti-covid disposti dall’assessorato alla Sanità della Regione Lazio per contenere i casi di importazione. Intanto il bollettino diffuso dalla Regione Lazio per oggi registra 34 nuovi casi, 16 dei quali di importazione. “Questa non è un’iniziativa spot – sottolinea l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – e’ una misura concreta per arginare i possibili casi di importazione, visto che al momento costituiscono la metà dei contagi totali che si registrano nel Lazio”.  Continue reading