LITIGA CON LA FIDANZATA, POI SI BUTTA DAL PINCIO E MUORE

pincioTragedia al Pincio, la terrazza panoramica di Villa Borghese nel centro di Roma. Un 21enne di origini sudamericane, dopo aver litigato con la fidanzata per motivi sentimentali, si è lanciato dal parapetto schiantandosi sul marciapiede di via Gabriele D’Annunzio, dopo un volo di 15 metri. Il giovane è morto all’ospedale San Giovanni per i traumi riportati. Secondo quanto si apprende, a chiamare le forze dell’ordine sarebbe stata la fidanzata del 21enne, una coetanea. La ragazza avrebbe raccontato ai carabinieri di aver discusso con il fidanzato che, alterato dall’alcol, si è gettato nel vuoto. Continue reading

QUANDO GABRIELE D’ANNUNZIO PARLAVA DI VILLA ALBANI

villa albaniVilla Albani è citata ne “Il Piacere” di Gabriele D’Annunzio: “una villa, come quella d‘Alessandro Albani, dove i bussi profondi, il granito rosso d’Oriente, il marmo bianco di Luni, le statue della Grecia, le pitture del Rinascimento, le memorie stesse del luogo componessero un incanto intorno a un qualche suo superbo amore.” (pag.19) e
“la Villa Albani, fredda e muta come un chiostro, selva di marmi effigiati e museo di bussi centenarii, ove dai vestibili e dai portici, per mezzo alle colonne di granito, le cariatidi e le erme, simboli d’immobilità, contemplano l’immutabile simetria del verde;” (pag.43). Fonte: Roma2pass

FUGGE DALLA QUARANTENA E VA DA SAN LORENZO A SABAUDIA

174202562-71c094db-4570-4ccc-aa22-f604b52abde8Bloccato da oltre due settimane in un appartamento del quartiere San Lorenzo, a Roma, un 46enne originario del Bangladesh, positivo al Covid-19, ha violato la quarantena e con i mezzi pubblici è andato a Sabaudia, per cercare di andare a vendere chincaglieria sulla spiaggia e guadagnare qualcosa con cui tirare avanti. Un viaggio fatto di varie tappe, nel corso del quale lo straniero è entrato in contatto con numerosi altri viaggiatori. Per questo le autorità sanitarie stanno adesso cercando di ricostruire nel dettaglio ogni singolo spostamento. Ecco dunque una prima ricostruzione del percorso, ora per ora. L’uomo è uscito attorno alle sette dalla casa in cui vive nel quartiere San Lorenzo e si è diretto alla stazione Termini. Non è ancora chiaro con quale mezzo si sia mosso, ma da quel momento in poi il suo percorso si fa sempre più preciso. Continue reading

BIMBI A PIAZZA GALENO NEL 1941

piazza galenoContinua la scorribanda sul sito Album di Roma, dove si trovano foto d’epoca del secolo scorso. Qui vediamo Maria Vittoria Civitelli e il suo fratellino Giacomo a piazza Galeno, nel quartiere Nomentano. È il 1941 e il secondo conflitto mondiale è quasi alle porte. Fonte: Album di Roma

FOTO DEL NOVECENTO: ECCO COME SFOGLIARE L’ALBUM DI ROMA

scuola vittorio emanuele via dei sabelliIn questi tempi d’incertezza e preoccupazione, l’Album di Roma più che mai si presta, con le sue immagini del passato, ad accompagnarci in un dolce e curioso viaggio nel Novecento, sempre più lontano da noi, eppure così vicino nei ricordi familiari. Una raccolta aperta e interattiva per soddisfare il nostro bisogno di riscoprire “com’eravamo”, come singoli e come comunità: www.albumdiroma.it. “L’Album di Roma. Fotografie private del Novecento” è un progetto on line nato dalla collaborazione tra Biblioteche di Roma, Comune e Archivio Capitolino. Il portale raccoglie moltissime fotografie, provenienti da privati, ma anche da enti e istituzioni, che ricostruiscono, come un puzzle, la Roma del Novecento: un volto a tratti inedito della città, dei suoi territori, delle sue micro comunità radicate nei quartieri. Continue reading

CHIUSO UN LOCALE A PIAZZA BOLOGNA PER ASSEMBRAMENTO

PIAZZA BOLOGNAI carabinieri della compagnia Roma Parioli hanno chiuso per un giorno un locale in piazza Bologna per aver creato un assembramento tale da non garantire il distanziamento sociale di almeno 1 mt. Al momento del controllo, infatti, al suo interno sono state sorprese 11 persone, a loro volta identificate e sanzionate per complessivi 3.080 euro.

ARRIVANO GLI SCONTI AL PARCHEGGIO DI VILLA BORGHESE

parcheggio villa borgheseSconti nelle boutique del centro storico e saldi anche nel parcheggio di villa Borghese. Saba, l’azienda che gestisce il gigantesco parking da 1.800 posti sotto il Galoppatoio, è stata la prima a rispondere all’appello lanciato dal Campidoglio grillino. Per tutto il mese di agosto, in concomitanza con la stagione dei ribassi, offrirà tariffe calmierate. Un taglio netto del 50%: se prima una sosta da 2 ore costava 4,80 euro, a partire dal prossimo sabato si potranno pagare 2,40 euro. L’obiettivo dell’assessorato alla Mobilità è estendere la nuova tariffa anche oltre i 31 giorni di sperimentazione e riproporla in autunno, per convincere i romani a ripopolare le vie dello shopping, a riappropiarsi dei musei e dei monumenti, a rilanciare le attività che l’emergenza coronavirus e la fuga dei turisti hanno messo in ginocchio. Continue reading