SISTEMATE LE CADITOIE IN ALCUNE ZONE DEL MUNICIPIO

guido_capraro_d0A proposito della sistemazione delle caditoie in alcune zone del municipio e sul prossimo intervento in piazza del Campidano, il consigliere municipale Guido Capraro commenta: “Finalmente! Dopo diversi anni abbiamo risolto il problema delle caditoie di piazzale delle Provincie. Ringrazio l’assessore Giovannelli ed in modo particolare il geometra Viola e la ditta che è intervenuta. La stessa cosa è stata fatta a largo Marchiafava, altro punto critico che si allagava ad ogni acquazzone. Adesso interveniamo a piazza del Campidano, angolo via Pigorini, nella speranza di risolvere anche lì tale problema”.

COVID 19: DUE CASI SOSPETTI TRA I DIPENDENTI DEL SECONDO MUNICIPIO

CORONAVIRUSDue casi di sospetto covid tra i dipendenti del municipio II fanno scattare le procedure di sicurezza. Giovedì la Asl Roma 1 ha disposto la chiusura degli sportelli anagrafici in via Catania e via Goito dopo che due impiegati sono risultati non completamente negativi ai test sierologici. Dalle analisi del sangue è infatti risultato che i due addetti hanno sviluppato gli anticorpi al covid, dunque hanno incontrato il virus. “Il ché non significa che siano positivi oggi – afferma la presidente del municipio II Francesca Del Bello – non c’è nessun allarme in corso, voglio tranquillizzare i cittadini, la situazione è perfettamente sotto controllo”. Continue reading

PARCO NEMORENSE: MA I CITTADINI CONTESTANO LA RAGGI

VILLA NEMORENSELa banda della polizia locale attende un’ora sotto al sole l’arrivo della sindaca. Quando Virginia Raggi sale sul palco insieme alla presidente dem del municipio II Francesca Del Bello  la folla protesta a più riprese. I “buh” di disapprovazione risuonano al parco Nemorense. “E’ inaccettabile che sia rimasto chiuso per dieci mesi”, protesta un residente del Trieste Salario. Intorno al palco ci sono gli attivisti delle associazioni Amuse, Osservatorio Sherwood, Cittadinanza attiva circolo Trieste, Verde ambiente e società (Vas), Salviamo i pini di corso Trieste, Gli amici di villa Ada, Artù, venuti ad assistere a un “taglio del nastro” che non li convince affatto. Continue reading

AUSER DI VIA NIZZA: TUTTE LE INIZIATIVE PER AIUTARE GLI ANZIANI

auserSi rinnova anche quest’anno sul sito dell’associazione Auser di via Nizza l’iniziativa “Dalla A alla Z”, l’elenco in ordine alfabetico delle attività messe in campo dal volontariato e dai Comuni per aiutare gli anziani a fronteggiare serenamente l’estate. Numeri verdi, sportelli, monitoraggio degli anziani fragili, attività di compagnia telefonica, iniziative di socializzazione, servizi di consegna di spesa e farmaci, servizi di trasporto.  Tutto in sicurezza  e nel rispetto delle regole anti  Covid. Da Aosta  a Trani, passando per Bologna, Ferrara, Roma, l’elenco dalla A alla Z di facile consultazione viene aggiornato costantemente. Di seguito il link dove poter consultare l’elenco. https://www.auser.it/primo-piano/emergenza-caldo-lelenco-dalla-a-alla-z-delle-iniziative-dei-comuni-e-del-volontariato/

VIA IGNAZIO GIORGI: LAVORI SI, LAVORI NO, LAVORI BOH

VIA GIORGISegnala Nadia su Fb: “Noi in via Ignazio Giorgi siamo così dal 4 luglio. Non sappiamo se debbono tornare, se hanno finito i lavori, se si sono scordati. Sta di fatto che hanno aperto, chiuso transennato e se ne sono andati. Magari qualcuno del municipio legge il post e ci può dare informazioni”.

MAXXI, I RESIDENTI VINCONO LA BATTAGLIA DEI DECIBEL

maxxi“Questa guerra non fa bene a nessuno – ammette il proprietario di Mediterraneo – da stasera (ieri, ndr) abbasseremo ulteriormente il volume della musica per venire incontro ai residenti: vogliamo intrattenere relazioni di buon vicinato”. È la prima vittoria dei cittadini del Flaminio, stremati dalla crociata per il diritto al sonno ingaggiata a colpi di esposti alla polizia locale, a causa del rumore provocato dal ristorante cocktail bar allestito, in seguito a una gara europea, nella piazza del Maxxi.  “Questa guerra non fa bene a nessuno – ammette il proprietario di Mediterraneo – da stasera (ieri, ndr) abbasseremo ulteriormente il volume della musica per venire incontro ai residenti: vogliamo intrattenere relazioni di buon vicinato”. Continue reading

RIAPERTO IERI PARCO NEMORENSE AL SUONO DELLA FANFARA

PARCO NEMORENSENEMORENSE PARCOScrive Emanuele su Facebook: “Inaugurazione del nuovo parco Nemorense, completamente rimesso a nuovo dopo otto mesi di alacre lavoro capitolino. Cittadini esultanti e festanti accolgono la sindaca tra applausi e complimenti, accompagnandola per una passeggiata lungo i viali della villa per LA BANDA A PARCO NEMORENSEapprezzare tutti i singoli interventi di riqualificazione perfettamente eseguiti a regola d’arte. Grida di giubilo, fanfara dei vigili in pompa magna, grande festa di popolo in visibilio”.

AUDITORIUM, CAMBIO AL VERTICE

DOSAL AUDITORIUMLo spagnolo José Ramòn Dosal passa il testimone al nuovo amministratore delegato dell’Auditorium Parco della Musica, Daniele Pitteri. Cambio dei vertici all’Auditorium Parco della Musica. L’amministratore delegato José Ramòn Dosal passa il testimone a Daniele Pitteri che, a sua volta, a fine maggio ha rassegnato le proprie dimissioni da direttore della Fondazione Modena Arti visive e che si è ufficialmente insediato. «Sono arrivato a Roma partecipando a una call internazionale con più di centocinquanta candidati di tutto il mondo – racconta Dosal, nato in Messico ma di nazionalità spagnola, a conclusione del suo mandato – Al termine di un lungo processo, sono stato proclamato vincitore del concorso da parte dell’ex sindaco Ignazio Marino e il mio mandato è iniziato il 31 ottobre 2015. Continue reading

DOTTORANDI E RICERCATORI IN PROTESTA DAVANTI ALLA SAPIENZA

DOTTORANDI E RICERCATORI IN PROTESTA DAVANTI ALLA SAPIENZADottorandi e ricercatori in protesta ieri a Roma davanti l’università La Sapienza dove si è svolto l’incontro della Crui: “La pandemia ha amplificato i problemi dell’università”, denunciano i ricercatori. “Ci siamo trovati in assenza di fondi strutturali, ci siamo trovati con la necessità di fare più ricerca senza strumenti PROTESTA DAVANTI ALLA SAPIENZAadatti, con tanti ricercatori e dottorandi precari che hanno dovuto sopperire alle mancanze della didattica a distanza. Chiediamo l’estensione della proroga retribuita per i dottorandi che gravi sui fondi pubblici e non sui bilanci delle università, per sei mesi e facoltativa, estesa a tutti i cicli. Questa iniziativa si iscrive su un ragionamento più ampio di spesa per la ricerca e l’università pubblica e a difesa dei diritti degli studenti”.

ATAC: I LUOGHI DEL MUNICIPIO NELLA BLACK LIST DELLE CORSE MANCATE

guasti_bus_romaAl primo posto di questa speciale classifica delle linee Atac più disastrate, c’è il “19”, scalcinato tram che dalle Mura Vaticane porta al cuore di Centocelle, dopo avere attraversato mezza Roma: piazza Risorgimento, il quartiere Mazzini, Villa Borghese, la Nomentana, Portonaccio, fino al capolinea a piazza dei Gerani. Ha il record di corse saltate per guasti, tutto annotato nell’ultimo rapporto dell’Agenzia comunale che controlla la qualità dei servizi pubblici. Continue reading