MA LA ZTL DI SAN LORENZO È REGOLARMENTE IN VIGORE

ztl a san lorenzoDopo le polemiche di questi giorni da parte di cittadini, che si erano trovati a passare per San Lorenzo e per Testaccio, trovando la Ztl notturna attiva, arriva il chiarimento di Roma Servizi per la Mobilità. Come disposto dall’ordinanza del 29 maggio, infatti, le “Ztl notturne di Testaccio e di San Lorenzo sono regolarmente in vigore”. Ancora, secondo il documento firmato dalla sindaca Virginia Raggi, la disattivazione dei varchi delle zone a traffico limitato fino al 30 agosto riguarda il Centro storico e Trastevere, sia di giorno che di notte. “Nessuna confusione, né malfunzionamento al display – sottolinea il presidente e amministratore delegato di Roma Servizi per la Mobilità – Stefano Brinchi – . Gli schermi riportano, contrariamente a quanto sostenuto, informazioni corrette e coerenti con le zone in cui si trovano”. Continue reading

VIA COLLALTO SABINO: INCIVILE ABBANDONA TENDE DA SOLE

tenda-da-sole-via-collalto-sabino-15-giugno-2020Dopo appena 24 ore dal grande successo della domenica di raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti, con oltre 220 tonnellate conferite correttamente dai cittadini romani presso i 25 punti di raccolta messi a disposizione da Ama, sono purtroppo ricominciati gli scarichi di materiali ingombranti su strada. Secondo quanto riferito dalla Municipalizzata, tecnici e preposti che monitorano quotidianamente il territorio, infatti, già questa mattina si sono imbattuti in nuovi, e anche singolari, abbandoni illeciti.  Insolita, ad esempio, la tenda da sole da balcone, di tre metri di larghezza e avvolta in un telone, scaricata nottetempo da qualcuno sul marciapiede di via  Collalto Sabino.

VIA DEGLI ETRUSCHI: E SE BEVESSIMO UN PO’ DI VINO IN LIBRERIA?

TOMOScrive la libreria Tomo di via degli Etruschi: “In attesa di riaprire a regime il bar, riapriamo l’area dei tavolini, opportunamente distanziati, sia al piano inferiore che a quello superiore, per una bibita o un bicchiere di vino. Se volete trattenervi più a lungo per studiare o lavorare, proponiamo una tariffa fissa (giornaliera, settimanale o mensile) che comprende due consumazioni al giorno e la possibilità di lavorare indisturbati, in un ambiente rilassato e silenzioso, con wi-fi e una multipresa per i vostri dispositivi. Per info, prenotazioni e costi scriveteci a info@libreriatomo.com oppure telefonateci allo 06 88659458”.

E UNA DONNA VIENE RAPINATA IN VIA DI SANT’AGNESE

VIA DI SANT'AGNESE Questa volta i banditi hanno agito in pieno giorno incuranti della loro visibilità e del potenziale intervento delle forze dell’ordine. Sono entrati in azione a mezzogiorno di ieri su un tratto di via di Sant’Agnese, Quartiere Trieste. La vittima è una signora che stava percorrendo a piedi la strada. La donna è stata bloccata da due malviventi con il volto coperto dal casco ed in sella ad uno scooter. Uno dei due è sceso e ha malmenato la donna che è andata subito sotto choc. Le è stata strappata una borsa che conteneva mille euro in contanti e le è stato strappato dal polso un orologio di valore con brillantini di oltre 10.000 euro. Poi, i due si sono dileguati in sella allo scooter. Del caso tratta la polizia che ha effettuato una battuta in zona per prendere i malviventi che sono riusciti a far perdere le tracce. La coppia di banditi avrebbe colpito già in qualche occasione e potrebbe avere lasciato delle tracce utili per il loro arresto. Fonte: il Messaggero

RIAPRE IL CINEMA DELLE PROVINCIE CON DUE BEI FILM

LA DEA FORTUNAAngolo Cinema: da oggi il Delle Provincie torna ad accogliere gli spettatori con 2 film meravigliosi. Gli abbonamenti in scadenza a giugno sono prorogati a dicembre: martedì 16 giugno La Dea Fortuna ore 16 e ore 21:30 – Cena con delitto ore 18:45; mercoledì 17 giugno Cena con delitto ore 16 e ore 21.30 – La Dea Fortuna ore 18.45; giovedì 18 giugno La Dea Fortuna ore 16 e ore 21:30 – Cena con delitto ore 18:45; venerdì 19 giugno Cena con delitto ore 16 e ore 21:30 – La Dea Fortuna ore 18:45; sabato 20 giugno La Dea Fortuna ore 16 e ore 21:30 – Cena con delitto ore 18.45; domenica 21 giugno La Dea Fortuna ore 16 e ore 18:45 – Cena con delitto ore 21:30.

FINITI I LAVORI, RIAPRE IL BRACCIO DELLA GALLERIA GIOVANNI XXIII

galleria Giovanni XXIIISono stati completati gli interventi di riparazione. E da oggi, a partire dalle dieci di mattina, gli automobilisti possono tornare a percorrere la canna nord della Galleria Giovanni XXIII, in direzione Pineta Sacchetti/Gemelli. Gli interventi si erano resi necessari dopo l’incendio del 13 maggio nel tratto tra l’uscita di via Mario Fani e via Trionfale. Le fiamme avevano causato gravi danni alla Galleria: al manto stradale, ma anche ai pannelli fotoriflettenti, ai sistemi di monitoraggio dell’infrastruttura, agli impianti elettrici, di illuminazione e a quelli di aerazione.

VILLA TORLONIA: CASINA DELLE CIVETTE, NON SOLO CONCERTO

CASINA DELLE CIVETTEInsieme alla riapertura di tutti i Musei Civici di Roma Capitale, i Fori imperiali e il Circo Massimo (previa prenotazione obbligatoria per tutti, info su www.museiincomuneroma.it o chiamando lo 060608), continua anche l’attività digital con le diverse rubriche social. Domenica 21, alle 11, in occasione della Festa Europea della Musica, nello spazio esterno della Casina delle Civette si terrà il concerto del Duo Latinamericando, con Roberto Cilona al flauto e Massimo Aureli alla chitarra. Continua l’attività digital nell’ambito de #laculturaincasa con tutti i consueti appuntamenti che riguardano musei, mostre e capolavori delle collezioni dei Musei Civici di Roma. In particolare, martedì 16 alle 17 la puntata di Athenae Noctua. La Signora delle Tenebre di “Radio Civette”, dedicata al passaggio della civetta, misterioso volatile simbolo della Casina delle Civette, nell’epoca del Romanticismo.

VIA GUIDO D’AREZZO, UN BOMBARDAMENTO DI ADESSO

via guido d'arezzo

 

Siamo in via Guido d’Arezzo e non nel 1945 dopo un bombardamento, come ironizza Alessandro Ricci che ha scattato la foto in bianco e nero per rievocare l’epoca passata. Siamo invece in questi giorni, con la strada crivellata nell’asfalto. Sono, però, le macchine parcheggiate a tradire le lancette dell’orologio.