IL GOETHE-INSTITUT DI VIA SAVOIA PROPONE UN LIBRO DA LEGGERE

goethe institutOgni settimana il Goethe-Institut di via Savoia attraverso la newsletter propone un libro da leggere, sempre accompagnatoda un breve commento in #italiano. Ecco la proposta del reparto Programmi Culturali del Goethe-Institut Rom: Quasi tutto velocissimo” di Christopher Kloeble (traduzione dal tedesco: Scilla Forti, Keller Editore 2019. Titolo originale: “Meistens alles sehr schnell”). Un libro, che sta molto a cuore al direttore e al reparto Programmi Culturali, non solamente perché è stato l’ultimo  volume presentato prima della crisi dovuta al Coronavirus a febbraio. Una bella serata, moderata da Francesca Melandri, in cui Christopher Kloeble ci ha raccontato il dietro le quinte, i personaggi e la preparazione di questo sorprendente romanzo – e ha risposto alle nostre molte domande. Sì, perché tanti sono i quesiti che si affacciano alla mente leggendo questo bizzarro romanzo! Niente è come dovrebbe essere: le strane relazioni familiari, passato e presente che si alternano costantemente e l’eccitante ricerca di una risposta importante. Questo libro vi stupirà!

CASA DEL CINEMA DIGITAL, DOPPIO APPUNTAMENTO

Casa-del-Cinema-a-Largo-Marcello-Mastroianni[1]Alla Casa del Cinema per gli appuntamenti con “I consigli di Giorgio Gosetti” giovedì 14 sarà la volta di  “Kamikazen, ultima notte a Milano” di Gabriele Savatores mentre il 15, doppio appuntamento con Mario Di Francesco e il suo viaggio nel tempo con la rubrica “Villa Borghese:profumo di cinema”, ricordi di film e attori, set e ciak dalla Casina delle Rose alla Casa del Cinema. Fonte: la Repubblica

MAXXI: SU YOUTUBE, STEFANO BOLLANI OGGI ALLE 19

bollaniDanza, riflessioni, giochi e musica. Anche in mezzo alla settimana tanti gli eventi da seguire sulle piattaforme social di teatri e spazi culturali. Protagonisti del terzo appuntamento di #oltre al Museo Maxxi, l’approfondimento che unisce arte, scienza e spiritualità saranno, mercoledì 13 in diretta sul canale Youtube del Maxxi alle 19, il maestro Stefano Bollani, il filososofo Emanuele Coccia, autore dell’acclamato “La vita delle piante. Metafisca della mescolanza” e di “Métamorphoses”, da poco pubblicato in Francia, Daniel Lumera, scrittore, docente ed esperto nelle scienze del benessere e Giovanna Melandri, Presidende della Fondazione Maxxi. Gli ospiti dialogheranno su temi quali il coronavirus, come forza incontrollata di metamorfosi, che ha già cambiato irreparabilmente i nostri stili di vita, realtà spirituali ed equilibri geopolitici. Fonte: la Repubblica

RIAPERTURA DEI NEGOZI: SUPERSCONTI SUBITO?

090005306-0dd0d965-adae-4f85-ba68-d657784ce6cbSvendite di inizio stagione, anzi svendite da Fase 2. Quando tra una settimana i negozi di abbigliamento, accessori, oggetti per la casa e arredamento tireranno su la saracinesca – dopo due mesi in cui a entrare è stata solo la polvere – il sandalo estivo o la camicia di seta potrebbero già essere in sconto. A chiedere una deregulation a chi amministra la città, sono le associazioni dei commercianti delle vie ad alta intensità di shopping che ieri hanno deciso di unire le forze per meglio affrontare le tante incognite della ripresa. “Salviamo Roma”, questo il nome di questa sorta di task force che mette insieme l’associazione di via Condotti, di via Veneto, di via Cola di Rienzo, ma che tende la mano “anche a quella di via Tuscolana, via Tiburtina, viale Europa, viale Libia”, spiega Gianni Battistoni che dalla sua boutique con Trinità dei Monti sullo sfondo invita i commercianti romani a fare fronte comune. Perché i nodi da sciogliere sono ancora tanti. Fonte: la Repubblica

UNA PISTA PER LE CENERI DI ELENA AUBRY RUBATE AL VERANO

Elena Aubry (1)-2Ultima chiamata per chi ha trafugato le ceneri di Elena Aubry al cimitero del Verano. La mamma, Graziella Viviano, d’accordo con gli inquirenti, rilancia l’appello, «aiutatemi a ritrovare quel che rimane di mia figlia», ma questa volta fornisce un indirizzo sicuro a cui fare pervenire, «con garanzia di assoluto anonimato», informazioni utili per risolvere il giallo. Se non proprio indicazioni che portino a un luogo dove potere riavere l’urna con dentro le ceneri della ragazza morta in moto a 25 anni sulla via Ostiense, il 6 maggio di due anni fa. L’indirizzo è quello di una parrocchia di Monteverde, la Nostra Signora di Coromoto in largo Nostra Signora di Coromoto. Continue reading

VIALE ROMANIA: LUISS, MILLE BORSE DI STUDIO PER IL POST-COVID19

LUISSUn sostegno concreto a favore delle famiglie e degli studenti in difficoltà, un sistema per investire sul loro talento e sulle loro competenze per ripartire, subito, insieme. È questo l’obiettivo di “United for Luiss learning”, iniziativa di solidarietà con cui la Luiss Guido Carli di viale Romania costituisce un fondo “post-emergenza Covid-19″ per l’assegnazione di 310 nuove borse di studio, grazie alle quali verrà offerta una tutela finanziaria immediata a iscritti e nuove matricole. Questi interventi, fruibili già a partire dal prossimo anno accademico 2020/21, si aggiungeranno ai 750 già programmati permettendo così, di arrivare ad oltre 1000 borse di studio. Il fondo, al quale l’Ateneo conferisce una dotazione economica iniziale di € 1.200.000, sarà alimentato anche con i contributi raccolti dall’azione di solidarietà della comunità Luiss. Continue reading

LA SCOMPARSA DI ALDO BASSI, DELL’ORCHESTRA DELL’AUDITORIUM

BASSIEra un bravissimo musicista Aldo Bassi, morto l’altro giorno all’età di 58 anni, dopo una lunga malattia. I familiari gli amici, i fan, i colleghi, hanno voluto ricordarlo con una lunga veglia digitale su Facebook, alla quale hanno partecipato in tanti, lasciando ricordi, memorie, foto, video, momenti della bella e intensa avventura musicale del trombettista romano. Bassi era nato nel 1962, si era appassionato alla musica fin da giovanissimo e si era diplomato in tromba al conservatorio di S. Cecilia. Sceglie la strada del jazz e in breve si trova, per merito di un piglio sicuro e di uno stile preciso, a suonare con alcune delle migliori formazioni romane, quella di Alberto Corvini, l’orchestra della Scuola Popolare di Musica di Testaccio e la St. Louis Big Band diretta da Bruno Biriaco. E’ negli anni Novanta che arriva alla fama nazionale, collaborando con diversi musicisti e formazioni, diventando leader di una sua band e suonando moltissimo in Italia e in Europa. Nel 2004 era entrato a far parte dell’Orchestra Nazionale Italiana di Jazz e poi della Pmjo, l’Orchestra jazz del Parco della Musica, continuando a dirigere formazioni e a collaborare con musicisti importanti, sia nell’ambito del jazz che delle colonne sonore, lavorando in molte orchestre anche in televisione e frequentando e dando vita a festival e manifestazioni.

VILLA PAOLINA: SI TAGLIANO GLI ALBERI, DENUNCIA ITALIA NOSTRA

PIAZZA XXI APRILE VILLA PAOLINA“L’abbattimento degli alberi nel giardino di Villa Paolina è cominciato. Se la sovrintendenza non eserciterà il suo diritto dovere di controllo sui lavori è questione di giorni ed i cittadini, le associazioni e i comitati di quartiere che tanto si sono battuti sentiranno il rumore dei martelli pneumatici sul villino vincolato dalla Direzione Generale Archeologia Belle arti e Paesaggio con decreto del 2 settembre 2019. Sarebbe una sconfitta del Ministero e di tutti i cittadini a vantaggio solo di qualcuno”. Lo scrive Italia Nostra Roma in un comunicato. Anche il Comitato di quartiere Salviamo Villa Paolina di Mallinckrodt nelle scorse ore è intervenuto sui lavori che stanno interessando il villino: “Il timore era che, dopo il fermo cantieri avuto per l’emergenza sanitaria e sotto la spinta dell’imminente ripresa delle attività edilizie, potessero iniziare delle attività non correttamente approvate e definite per Villa Paolina di Mallinckrodt, e questo si è dimostrato fondato”. Continue reading