FASE 2: COME SI DEVE VIAGGIARE SU BUS E METRO

BUSA tre giorni dall’avvio della fase 2, la Regione Lazio ha varato l’attesa ordinanza sul trasporto pubblico che va a regolamentare quella che sarà la vita di centinaia di migliaia di pendolari in questa nuova fase dell’emergenza Coronavirus. Ecco, schematicamente, le  misure da rispettare sui mezzi di trasporto pubblico di linea: a. utilizzo obbligatorio delle protezioni individuali delle vie respiratorie (mascherine, anche di comunità) da parte di passeggeri, fermo restando l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale per il personale delle aziende di trasporto pubblico di linea; b. igienizzazione e disinfezione su base quotidiana e sanificazione periodica dei METROmezzi di trasporto; c. posizionamento di segnaletica nei posti che non possono essere occupati, in modo da consentire il rispetto della distanza fisica di un metro tra i passeggeri; d. tenuto conto dell’obbligo di utilizzo delle mascherine, qualora non sia possibile garantire continuativamente il distanziamento fisico all’interno dei mezzi, ai sensi dell’art. 3, comma 2, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020, il servizio deve comunque osservare un carico massimo non superiore al cinquanta per cento della capacità di trasporto del mezzo desumibile dalla carta di circolazione; Continue reading

SERVIZI UTILI: BIBLIOSKYPE, CHIAMA LA BIBLIOTECA

BIBLIOSKYPEÈ partita ieri BiblioSkype: chiama la biblioteca,  sportello digitale per dare supporto agli utenti in questo periodo di lockdown dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Ogni martedì e giovedì, dalle 10 alle 13, collegandosi al Bibliotu (www.bibliotechediroma.it), i bibliotecari saranno a disposizione dei cittadini su Skype attraverso chat, chiamate vocali e videochiamate, fornendo chiarimenti sui servizi, vecchi e nuovi, e dando risposta a richieste di informazioni bibliografiche. Basterà cliccare sull’icona Skype per entrare in contatto con i 5 profili dedicati al nuovo servizio. Biblioteche di Roma 1, Biblioteche di Roma 2, Biblioteche di Roma 3, Biblioteche di Roma 4, Biblioteche di Roma 5. Sarà possibile così “ritrovare” i volti conosciuti in biblioteca e instaurare forme di dialogo e di scambio alternative a quelle abituali, che siamo stati costretti ad interrompere bruscamente. L’innovativo sportello sarà anche a disposizione dei potenziali nuovi utenti. Le iscrizioni gratuite alle Biblioteche di Roma infatti possono essere effettuate anche online e danno la possibilità fin da subito di fruire di tutte le risorse digitali. Resta attivo inoltre il tradizionale sportello informazioni sul portale Bibliotu, a cui si accede cliccando dal menu servizi “Chiedilo tu al bibliotecario”.

ONLINE CONCERTI EFFETTUATI ALLA SAPIENZA

Prosseda credits Paolo CabalistiSabato 2 maggio alle 20:05 Rai5 trasmette la prima delle due puntate di “Dentro le note”, una forma nuova di concerto ideata dal pianista Roberto Prosseda per la Iuc, Istituzione Universitaria dei Concerti. La prima puntata è dedicata a Mozart, mentre la seconda puntata, che sarà trasmessa sabato 9 maggio alla stessa ora, avrà al centro Beethoven. Le registrazioni sono state effettuate lo scorso autunno nell’ambito della 75esima stagione della Iuc nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma. “Dentro le note” è una nuova modalità di proporre al pubblico la musica classica rispetto al concerto tradizionale, in cui il pianista entra, si siede, suona, si alza, si inchina e se ne va: nella prima parte l’interprete dialoga con gli ascoltatori e attraverso le parole e gli esempi musicali li guida ad entrare nei brani che successivamente eseguirà, a partire dall’analisi del testo musicale e dalla sua contestualizzazione storica e stilistica. Continue reading

IMMOBILE: “IO E DZEKO DOBBIAMO ALLENARCI A VILLA BORGHESE?”

IMMOBILE E DZEKOIl centravanti della Lazio si chiede quando e soprattutto se il calcio italiano ripartirà: “Tutti i colleghi con i quali parlo non vedono l’ora di ricominciare. Noi siamo pronti, non avremmo problemi a giocare ogni tre giorni. Anche con il caldo, ci mancherebbe. Ma stanno prendendo decisioni che non capisco: se il campionato non ricomincerà, allora ce lo dicano subito“. La decisione del governo di vietare gli allenamenti all’interno dei centri sportivi per gli atleti praticanti sport di squadra, ha fatto storcere il naso all’attaccante, che non ha proprio digerito il fatto: “È pazzesco. Lo ha detto anche il presidente Lotito: come è possibile che io e Dzeko dobbiamo andare a correre a Villa Borghese? Questo trattamento nei confronti del calcio è discriminatorio“.

SUL WEB, CINEMA E MONDO DEL LAVORO

ladri di bicicletteSu cinema e mondo del lavoro, a partire dalle 10 del mattino del 1° maggio, sul sito della Casa del Cinema è in programma un’edizione speciale della rubrica “La Cineteca del direttore” con Giorgio Gosetti che propone riflessioni, commenti ed immagini di film come “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica, “7 minuti” di Michele Placido, “Quo vado” di Checco Zalone. In alcuni casi saranno forniti appositi link per la visione dei film citati. Alle 12:30 sarà Francesca Comenicini a raccontare il suo film “Mobbing-Mi piace lavorare” e nel pomeriggio alle 16,30 Mario Di Francesco continuerà il suo viaggio nei ricordi di Villa Borghese con un’edizione centrata sulle storie del 1° maggio. Invece sui social @romacinemafest alle 12 in programma la visione di “C’est la vie-Prendila come viene”, spassosissima commedia di Eric Toledano che racconta l’organizzazione di un matrimonio dal punto di vista di un wedding planner. Fonte: la Repubblica

QUANDO NELLA GIORNATA DI OGGI SI FACEVA IL PICNIC A VILLA BORGHESE

villa borgheseC’era una volta il pic nic a Villa Borghese come in altri luoghi verdi della città, proprio per la Festa dei lavoratori, il 1° Maggio. In tanti ci si armava di tavolini, sedie, magari la sdraio, plaid, radioline e soprattutto cibo e bevande da consumare in compagnia e in allegria. Era solo lo scorso anno, come già in quelli precedenti, ma oggi sembra solo preistoria.

UNA FESTA ONLINE

1 MAGGIOControlli e posti di blocco per evitare che i romani si rechino al mare, nelle seconde case e in parchi e pinete per un picnic. Ma anche tanti eventi d’arte e cultura a tema lavoro, seppur digitali, e il “Concertone”, che però non si terrà a San Giovanni come di consueto, ma nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica, davanti a un pubblico virtuale. Supermercati e ristoranti? Chiusi, ma rimangono attivi i servizi di food delivery. Nessun cambiamento per i mezzi pubblici, che ormai dall’inizio dell’emergenza sanitaria hanno rimodulato il servizio. Ecco, quindi, la guida al Primo Maggio a Roma. Vasco Rossi, Zucchero e Gianna Nannini. Ma anche Ermal Meta, Fabrizio Moro, Francesco Gabbani, Le Vibrazioni, Alex Britti, Lo Stato Sociale, Irene Grandi, Francesca Michielin, Edoardo ed Eugenio Bennato, Rocco Papaleo, Tosca, Niccolò Fabi, Noemi, Paola Turci, Bugo, Nicola Savino, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Dardust, Fasma, Margherita Vicario, Leo Gassman, Fulminacci e altri. Continue reading