BIOPARCO: “ANCHE GLI ANIMALI SOFFRONO LA SOLITUDINE”

bioparco tigriFiamma, la zebra reale di 5 mesi con la volpe appena nata sono gli ospiti più giovani, Sofia l’elefantessa è tra i più anziani. Dai delfini ai leoni, dai coccodrilli alle tigri, circa mille esemplari tra mammiferi, uccelli, rettili e anfibi del Bioparco sono rimasti senza pubblico dopo l’ordinanza governativa dell’8 marzo scattata per l’emergenza coronavirus. Ma gli animali «orfani» di bambini e bioparco 6scolaresche numerosi in questo periodo a ridosso della primavera, si potranno adottare sul web. «Dal nostro sito – spiega il presidente della Fondazione Bioparco, Francesco Petretti – si potranno seguire le storie degli animali presi in adozione: ad esempio adesso è il momento dei nidi dei fenicotteri e stiamo allestendo l’area che ospiterà i piccoli che nasceranno». Il giardino zoologico all’interno di Villa Borghese anche se BIOPARCOchiuso al pubblico continua a lavorare. I visitatori del Bioparco arrivano a 6 mila al giorno nei mesi di marzo, aprile e maggio, prediletti per il clima gradevole e le giornate che si allungano. Ora niente palloncini e vociare di grandi e piccini. «Gli animali in questi giorni non vedendo nessuno sembrano smarriti – confida Petretti – specialmente scimmie e scimpanzè, ma anche i due leoni bioparco 2marini che di solito si avvicinano al bordo vasca dove passano i visitatori perché per loro il contatto con il pubblico è uno stimolo al gioco e al movimento fisico». Ma a stupire sono gli animali selvatici e forti di struttura. «Bruno, l’orso di 4 anni che vive in un’area ampia con altre 3 esemplari – racconta Petretti – quando due giorni fa mi ha visto arrivare si è avvicinato BIOPARCO Giraffealla barriera che lo separa dal pubblico e ha messo la zampa sul vetro, sembrava un saluto». La coppia di tigri cui piace dormire di giorno sotto agli alberi, invece, esce al sole a farsi le coccole. «A soffrire di più la solitudine sono forse i due oranghi femmine che a 30 anni sono ormai anziani – continua il presidente del Bioparco. – Sono animali che che BIOPARCO I NUOVI LUPIinteragiscono con le emozioni, guardano negli occhi e seguono i passi degli uomini». Tra qualche giorno sul sito web del Bioparco e sulla pagina Facebook saranno allestite dirette social e video chat con esperti a orari prestabiliti. Fonte: Corriere della Sera

EMERGENZA: TUTTE LE INIZIATIVE MESSE IN OPERA DAL MUNICIPIO II

IL-LOGO-DEL-MUNICIPIO-II[1]L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo da ormai più di una settimana ci ha costretto a modificare inevitabilmente le nostre abitudini. I provvedimenti e le prescrizioni del Governo, sono state misure estremamente restrittive ma necessarie per tutelare la nostra salute e ridurre al minimo la diffusione del contagio da Covid 19. L’obiettivo e la preoccupazione sono quelli di tutelare la salute dii tutti e soprattutto delle persone più fragili e garantire i servizi minimi essenziali. Di seguito alcune iniziative messe in opera dal Municipio: Continue reading

IL FORUM AUSTRIACO DI VIALE BUOZZI SI PROPONE ONLINE

forum austriacoScrive il Forum Austriaco di Cultura di viale Bruno Buozzi: “L’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del coronavirus ci costringe tutti a cancellare le manifestazioni fino a nuovo avviso. Ma non può impedirci di diffondere iniziative culturali online. Noi lo facciamo attraverso il nostro account facebook e sul nostro sito web e intendiamo fare lo stesso con questa newsletter. Come di consueto, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, Eunic, il partenariato degli istituti di cultura dei paesi europei a Roma, chiama i poeti dei diversi paesi membri a recitare i propri versi in lingua originale. ll reading di quest’anno, che doveva essere ospitato presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Roma, è stato annullato in ottemperanza alle misure di prevenzione contro il contagio da Covid-19. Pertanto si è deciso di condividere sul web la pubblicazione che raccoglie i versi (in lingua originale e in italiano) dei 15 poeti chiamati a partecipare all’edizione 2020”.

MUSEI CIVICI: APPUNTAMENTI DIGITAL DAL 23 AL 30 MARZO

MUSEI CIVICI GRATISRoma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tantissimi gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video che le istituzioni culturali di Roma Capitale mettono a disposizione online per tutti, per tutta Italia, in questo periodo. Il canale social @culturaroma darà aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasa. Di seguito gli appuntamenti digital promossi dall’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali nei Musei Civici dal 23 fino al 30 marzo. Partirà la prossima settimana il contest fotografico #FinestresuRoma: tutti i cittadini potranno postare foto di ciò che vedono fuori dalle loro case. Nei giorni in cui l’emergenza sanitaria ci impone di restare a casa, tutti potranno condividere la loro vista di Roma. Un’occasione inusuale per andare alla scoperta di luoghi, storie, monumenti, a partire dalle immagini che ciascuno vede quotidianamente affacciandosi dalla finestra. Continue reading

23/30 MARZO, ANCHE LA CASA DEL CINEMA SUL WEB

Casa-del-Cinema-di-RomaRoma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tantissimi gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video che le istituzioni culturali di Roma Capitale mettono a disposizione online per tutti, per tutta Italia, in questo periodo. Il canale social @culturaroma darà aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasa. Di seguito gli appuntamenti digital a cura della Casa del Cinema. Lunedì 29 sarà inaugurato un nuovo spazio, in cui verrà riproposto, in collaborazione con Csc-Cineteca Nazionale, il meglio de “I lunedì della Cineteca” (si potrà rivedere l’incontro “Camilleri secondo Camilleri”, con Andrea Camilleri, Marco Bellocchio, Giancarlo Giannini, Carlo Verdone, Alfredo Baldi, Pif e Felice Laudadio). Continue reading

WEEKEND: ATTIVITÀ MOTORIA SOLO ATTORNO A CASA E POSTI DI BLOCCO

posti di bloccoPosti di blocco ad ogni auto a Roma. Così con una nota interna di un dirigente della Polizia Locale, si danno disposizioni agli agenti per i controlli del week end, giorni in cui si attende un maggior numero di uscite dalle proprie abitazioni. Obiettivo mettere un freno a tutti quei cittadini che, in questi giorni, stanno ignorando il Decreto del Governo che contiene le limitazioni per il coronavirus. Inoltre “Resta consentito svolgere individualmente attività motoria nei pressi della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona”. Lo prevede l’ordinanza con le nuove restrizioni firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza per contenere il contagio da coronavirus.

FAVOLE AL TELEFONO PER I BAMBINI

Un gruppo di attori racconta ai bambini le “Favole al telefono” di Gianni Rodari “Pronto chi favola?” è l’iniziativa di Francesco Zecca, attore e regista che ha coinvolto un gruppo di attori italiani per raccontare ai bambini di tutte le età le “Favole al telefono” di Gianni Rodari. Francesco Zecca, insieme a Lucrezia Lante della Rovere, Georgia Lepore, Ilaria lante della rovereGenatiempo, Arcangelo Iannace, Francesca Farcomeni, Letizia Lezza, Valeria Benedetti Michelangeli, Lilli Cecere, Marzia Ercolani, Lisa Angelillo, Marta Meneghetti, Assunta Nugnes, Ramona Nardò e tanti altri colleghi, da lunedì 16 marzo stanno telefonando a centinaia di bambini di tutte le età per leggere le favole del famoso scrittore Gianni Rodari (1920 – 1980). “Favole al telefono” (pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1962) vede come protagonista il ragionier Bianchi, di Varese, rappresentante farmaceutico in giro per l’Italia condannato ad un settimanale pendolarismo, interrotto soltanto la domenica. Continue reading