RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA PESANTE PER VILLA PAOLINA

VILLA PAOLINA“È con grande delusione che apprendiamo che il cosiddetto progetto di restauro di Villa Paolina presentato con una semplice Scia in Municipio è in realtà un progetto di ristrutturazione: edilizia pesante che prevede varie demolizioni e ricostruzioni, che dovrebbero richiedere un permesso a costruire. Si demoliscono tutti i muri portanti interni e tutti i solai, variando le quote di calpestio e mantenendo le sole mura perimetrali: praticamente si svuota la Villa come una zucca di Halloween, tra l’altro con seri pericoli per la sua stabilità”. L’allarme lo lancia il Comitato Salviamo Villa Paolina di Mallinckrodt. “Si aprono finestre nuove e si costruiscono nuovi balconi, completamente avulsi dal contesto architettonico della villa, si elimina uno scalone esterno monumentale e il famoso scalone ligneo interno, si fanno scavi nel giardino e intorno alla Villa per far diventare piano terra il seminterrato. Inoltre si sopraeleva di un piano per costruire 4 superattici e si aumentano le volumetrie.

PIAZZA APOLLODORO: MASSIMO GILETTI SALVA UN’OPERATRICE ATAC

roma_controllora_atac_aggredita_tram_soccorsa_massimo_gilettiAncora un caso di violenza ai danni di dipendenti di Atac, a Roma. Una controllora, aggredita sul tram da una passeggera sorpresa senza biglietto, è rimasta ferita ma è stata soccorsa da Massimo Giletti: il giornalista e conduttore televisivo, che aveva assistito alla scena, è sceso dal suo scooter e si è precipitato per assistere la donna in attesa dell’arrivo di un’ambulanza. Come scrive Lorenzo De Cicco per Il Messaggero, l’episodio è avvenuto poco dopo mezzogiorno, a bordo di un tram della linea 2, che in quel momento stava transitando su viale Tiziano, all’altezza di piazza Apollodoro, dove si trova il Palazzetto dello Sport. Un gruppo di personale di controllo dell’Atac, composto interamente da donne, aveva chiesto di mostrare il biglietto ad una passeggera che, di tutta risposta, aveva iniziato ad aggredire le verificatrici. Continue reading

MUSEO DI ZOOLOGIA: CONFERENZA SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

© Photo Max ZermatNell’ambito del ciclo di conferenze a cadenza mensile I Venerdì sul Clima al Museo organizzati dal Museo Civico di Zoologia e dalla Fondazione Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici (Cmcc), si svolgerà venerdì 28 febbraio alle ore 17:30 il quarto degli otto appuntamenti in programma. L’incontro affronterà il tema dell’effetto dei cambiamenti climatici sui ghiacciai, analizzato attraverso anni di ricerche in Antartide dal professor Massimo Frezzotti del Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre. La drastica riduzione dei ghiacci a scala globale rappresenta l’icona emblematica del cambiamento climatico dovuto alle attività antropiche dall’inizio dell’epoca industriale. Il 30% del nostro pianeta è coperto stagionalmente da ghiacci e manti nevosi, un sistema di raffreddamento Orso_ghiacciaiche si sta riducendo drasticamente a causa del cambiamento climatico. I ghiacci sono inoltre una cornucopia d’informazioni del clima del passato e permettono di ricostruire il clima degli ultimi 800.000 anni permettendo di rilevare come l’uomo abbia cambiato la composizione chimica dell’atmosfera rispetto alla variabilità naturale. Si farà il punto sulla situazione e sullo stato di salute del nostro pianeta. L’incontro si rivolge a tutto il pubblico, con un’attenzione particolare ai giovani, studenti medi e universitari, e ai docenti. Contemporaneamente alla conferenza, dalle ore 17.30 alle 19.00, sarà allestito un “kid corner” con un laboratorio educativo per bambini sui Cambiamenti Climatici a cura della Coop. Myosotis Ambiente (per info e prenotazioni: tel.: 06-97.84.07.00).

TEATRO TORLONIA: DUE SPETTACOLI SUL TEMA DELLA MATERNITÀ

teatro villa torloniaAl Teatro Torlonia, 28 febbraio – 1 marzo, due spettacoli nella stessa sera sul tema della maternità. Per chi vede entrambi gli spettacoli nella stessa sera biglietto 10€ (a titolo), possibilità di un aperitivo + tagliere nell’attesa tra uno spettacolo e l’altro (1/2 ora) presso la Limonaia, 6€ (aperitivo analcolico) 8€ (aperitivo alcolico), presentando il biglietto dello spettacolo. Ecco il primo spettacolo: “Farsi fuori”. Siamo la prima generazione che sceglie davvero se essere madre o no? E come si arriva a questa scelta? In che termini viene posta la domanda? Cosa accadrebbe se una donna di oggi, moderna ed emancipata, magari proprio un’artista contemporanea, si trovasse di teatro villa torlonia 2fronte all’arcangelo Gabriele venuto per farle l’Annunciazione? In una società che vede forse per la prima volta una generazione di donne ritardare sempre più la scelta di diventare madri, la maternità, torna ad essere tema discusso e controverso nonché un nodo nevralgico dove si scontrano spesso visioni differenti sulla vita, la religione, la spiritualità. Il testo parte da questo humus e lo sviluppa in una chiave comica, dove la comicità, che spesso si nutre di contrasti, illumina il conflitto senza volerlo risolvere. Orari spettacolo: 28 febbraio ore 19, 29 febbraio ore 21, 1 marzo ore 17, durata 75′. Il secondo spettacolo è “Monologo della buona madre”. Continue reading

CORONAVIRUS A ROMA, LE LINEE GUIDA DEL COMUNE

imagesFino al 15 marzo gite scolastiche, le visite culturali, i progetti di scambio e di gemellaggio sospesi, assenze certificate e giustificate e comunicazioni alla Asl se si ritorna da zona a rischio. Il Comune di Roma ribadisce le linee guida per tutte le scuole presenti nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da coronavirus. La Sindaca Virginia Raggi ha così diffuso una nota che riguarda le norme di comportamento e rientro a scuola per tutti gli studenti. Ma non solo. Continue reading

SAN LORENZO: EX CINEMA PALAZZO VERSO LO SGOMBERO

ex cinema Palazzo a San LorenzoStretta contro il furto di energia elettrica da parte degli occupanti del Cinema Palazzo, a San Lorenzo. Il personale di Areti, accompagnato dalla polizia, è riuscito ad interrompere gli allacci abusivi che consentivano di illuminare le attività illegali dentro la struttura di piazza dei Sanniti. Un blitz scattato – senza alcun problema di ordine pubblico – dopo che la proprietà aveva presentato due denunce alla Procura, relativamente al furto di corrente. Ora è possibile che il prossimo passo sia lo sgombero. «Era da tempo che avevamo segnalato gli allacci abusivi da parte degli occupanti: finalmente si è intervenuti», commentava, ieri, la proprietà, la Area Domus. Continue reading

VERANO: L’ADDIO A NANDO CECCARINI AL TEMPIETTO EGIZIO

veranoSi sono svolti al Tempietto Egizio del Verano i funerali di Nando Ceccarini, per anni capocronista di Repubblica. Tanti gli amici e colleghi presenti per l’ultimo saluto. “Nando è stato un amico fraterno e un maestro, ci ha insegnato che cosa è questo lavoro, come bisogna scrivere, il senso della notizia. E poi era un amico con un cuore immenso” ricorda Carlo Picozza. Ezio Mauro lo descrive come “un combattente del giornalismo, capace di fare tutto”. Per Daniele Mastrogiacomo era “il mio capo, noi eravamo giovanissimi e lui ci insegnò a fare i cronisti”. Massimo Lugli ricorda le sue “tre parole: vai sul posto sempre” e aggiunge “aveva questa faccenda del dire non vi voglio in redazione andate uscite, andate a cercare le notizie”. Fonte: la Repubblica

VIA SAMBUCUCCIO D’ALANDO, L’INCIVILE AUGURA LA BUONA NOTTE

VIA SAMBUCUCCIO D'ALANDOCi troviamo, o meglio, il materasso si trova in via Sambucuccio d’Alando, dalle parti di piazza Bologna. il solito incivile ha pensato bene di lasciarlo lì, bontà sua vicino ai cassonetti, affinché i mezzi dell’Ama provvedano a portarlo via. E lo avrà fatto col buio, perché – proprio come recita lo slogan di un materasso – “Stanotte sei stato fantastico!”.

TEST ANTISMOG, PIAZZA VESCOVIO LA PEGGIORE

PIAZZA VESCOVIOLa migliore è piazza di Porta Capena (di fronte al palazzo della Fao), la peggiore è piazza Vescovio. Questi i principali risultati dei monitoraggi per valutare la qualità dell’aria attraverso la presenza di polveri sottili, Pm 10 e Pm 2,5, condotti in otto piazze di Roma dalla commissione Ambiente dell’Associazione italiana cultura sport (Aics). I monitoraggi sono stati condotti il 25 febbraio 2020, tra le 10 e le 13. Durante l’attività di monitoraggio c’è stata una brezza costante che – riferiscono – ha “certamente contribuito a migliorare i risultati” rispetto alla “concentrazione di polveri sottili”. Continue reading