BIOPARCO: UNA GIORNATA DEDICATA A CHARLES DARWIN

Lemuri catta_alberoDomenica 9 febbraio il Bioparco di Roma dedica una giornata a Charles Darwin, in occasione del ‘Darwin Day’,  con attività legate alle teorie del naturalista inglese. Dalle ore 11 alle 16 si susseguiranno visite guidate speciali dal titolo ‘a passeggio con Darwin’ della durata di circa un’ora condotta da naturalisti che, seguendo il pensiero del grande scienziato, condurranno le famiglie alla scoperta IMG_vertebre_giraffa_riddei segreti della natura, con l’ausilio di modelli tridimensionale e momenti di interazione con il pubblico. Il percorso delle visite guidate toccherà molteplici aree: giraffe, zebre di Grevy, nandù, emù, struzzi, lemuri catta, pinguini del Capo, foche grigie. Durante la tappa alle giraffe si potrà osservare e toccare con mano una vertebra cervicale di giraffa di resina per scoprire che il lunghissimo collo di MDG_8430 ridquesto animale è sorretto dallo stesso numero di vertebre del collo umano. A proposito delle zebre, si troverà risposta al significato adattativo delle strisce del mantello. Inoltre si potrà capire perché i lemuri vivono solo in Madagascar e scoprire che i pinguini non volano in aria ma in acqua. Per l’occasione, gli appuntamenti con ‘l’attività A TuxTu con la natura’ (dalle ore 12.45 alle 15) saranno a tema adattamento: si potranno osservare da molto vicino le caratteristiche nascoste di alcuni rettili e anfibi e scoprire che i serpenti hanno le zampe, le rane respirano con la pelle, etc. Tutte le attività della giornata sono comprese nel prezzo del biglietto di ingresso.

TEATRO OLIMPICO: I BEATBOX, PER FAR RIVIVERE IL MITO DEI BEATLES

TEATRO OLIMPICOAl Teatro Olimpico, il 10 febbraio, i Beatbox, un gruppo che vuole ricalcare le orme dei Beatles. Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool. E per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournèe americana dei Fab Four. A dare vita a questo progetto, quattro musicisti dal curriculum più che nobile: Federico Franchi, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Filippo Caretti vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano. Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni, con esecuzioni fedelissime a quelle originali, per riscoprire l’entusiasmo e la positività dei mitici anni Sessanta.

VIA SAVOIA: IL 13 FEBBRAIO DOPPIA PROIEZIONE DI “GOETHE!”

Goethe! Philipp StölzlGiovedì 13 febbraio, ore 19 e 21, nella Sala Conferenze del Goethe Institut Rom in via Savoia 15, doppia proiezione di “Goethe!”, regia: Philipp Stölzl, Germania 2010, colore, 104 min., v.o. con sott.it. il film: 1772: Il 23enne studente di legge Johann Wolfgang Goethe viene bocciato alla prova orale dell’esame di dottorato. Suo padre, infuriato, lo manda alla Corte Suprema del Reich a Wetzlar. Goethe, che sogna una carriera “come poeta e che ha appena dovuto incassare il rifiuto del suo dramma “Götz von Berlichingen”, si innamora di Charlotte Buff. Ma il padre di lei l’ha già promessa a un altro. Goethe reagisce alla sua infelicità con la stesura di “Die Leiden des jungen Werther” (I dolori del giovane Werther), il romanzo che da un giorno all’altro fa di lui la stella della letteratura tedesca. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

VIA FRACASSINI, SI PARLA DI UN LIBRO DI NICOLA STOLFI

coverPresso la Biblioteca Flaminia, in via Cesare Fracassini 9, giovedì 13 febbraio alle 17, presentazione del libro  “Avevamo pudore di essere felici” di Nicola Stolfi, Ed. Albatros. All’indomani dell’arresto di Mussolini, cui seguirà l’armistizio con gli alleati, per i romani, già prostrati dalla mancanza di cibo e dall’asprezza del regime, si apre il periodo più difficile, quello dell’occupazione tedesca. Fin dall’inizio la Resistenza si organizza in gruppi di partigiani impegnati in un gravoso compito di opposizione allo straniero: piccole comunità eterogenee che potevano accogliere, allo stesso tempo, l’operaio e l’intellettuale, l’impiegato e il fornaio, il comunista e il sacerdote. Attraverso le vicende umane dei personaggi, sullo sfondo di una città sfigurata dalle bombe e dalla fame, ma ancora capace di mostrare talvolta – con i suoi colori morbidi e struggenti – il suo autentico volto, si ripercorrono le tappe salienti di quei nove mesi in cui Roma fu davvero “città aperta”.

AUDITORIUM: MONOLOGO DI MICHELA MURGIA SUL FASCISMO

MAXXI_MichelaMurgia_foto di Alessandro CaniArriva stasera alle 21, in sala Sinopoli dell’Auditorium, il monologo “Istruzioni per diventare fascisti”, di e con Michela Murgia.  Manipolando gli strumenti democratici si può rendere fascista per anni un intero Paese senza nemmeno dirla mai la parola “fascismo”, facendo in modo che il linguaggio fascista sia accettato socialmente in tutti i discorsi, buono per tutti i temi, come fosse una scatola senza etichette – né di destra né di sinistra – che può passare di mano in mano senza avere a che fare direttamente con il suo contenuto. Il monologo di Michela Murgia offre istruzioni di metodo e in particolare istruzioni di linguaggio, l’infrastruttura culturale più manipolabile che abbiamo.  Le parole generano comportamenti e chi controlla le parole di tutti controlla i comportamenti di tutti. È da lì, dai nomi che diamo alle cose e da come le raccontiamo, che il fascismo può affrontare la sfida di tornare contemporaneo.  In coda al monologo un piccolo test per misurare il grado di apprendimento raggiunto e valutare i progressi nell’adesione al fascismo.

SAN LORENZO: ARRESTATO DALLA POLIZIA RAPINATORE DI 23 ANNI

COMMISSARIATO SAN LORENZOArrestato un rapinatore dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti. A finire in manette per rapina aggravata è un magrebino di 23 anni. Lo straniero dopo essere entrato all’interno di un locale in zona San Lorenzo, ha aggredito e derubato il proprietario, rompendo anche alcuni suppellettili. I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, hanno fermato il malvivente ancora nelle vicinanze, trovandogli nella tasca dei pantaloni 130 euro rubati.

LA SAPIENZA: CONCERTO PER CHITARRA E ORCHESTRA

Ciampa e Orch. Giov. Roma c Claudio RampiniOgni anno la Iuc realizza molti concerti nelle scuole di Roma, ma porta anche moltissimi studenti delle scuole romane all’Aula Magna per la serie Musica Pour Parler, realizzata pensando ad un pubblico giovane ma aperta a tutti gli appassionati. L’Aula Magna è regolarmente pienissima per questi apprezzatissimi incontri con i musicisti, spesso gli stessi della stagione in abbonamento, che non si limitano a suonare ma dialogano con gli studenti, parlando di sé stessi e del loro rapporto con la musica, introducendo all’ascolto dei brani che eseguono e soprattutto rispondendo alle domande del pubblico. Questo concerto del chitarrista Gian Marco Ciampa e dell’Orchestra Giovanile di Roma diretta da Vincenzo Di Benedetto ha per titolo “L’Italia attraverso i secoli: da Vivaldi al Novecento” e spazia da Vivaldi (Concerto in re maggiore per chitarra e archi RV 93) a Rossini (Sinfonia da Il signor Bruschino) e Verdi (Preludio Atto III da La Traviata) per arrivare a Rota (The Godfather Waltz), Morricone (Nuovo Cinema Paradiso) e Castelnuovo-Tedesco (Concerto in re per chitarra e orchestra, I e III movimento). E anche una puntata in Spagna con Tarrega ( Fantasia sui temi de La Traviata, per chitarra sola). Martedì 11 febbraio, ore11.

LIBRERIA TOMO: “IL SESSO HA ANCORA UN FUTURO?”

TOMOAlla libreria Tomo di via degli Etruschi, a San Lorenzo, sabato 8 febbraio si discute sull’argomento “Il sesso ha ancora un futuro?”. Inizio alle 14:30  con La fobia, “quest’opera così smisuratamente avanzata” come dice Lacan nel resoconto del seminario dell’anno 1967-1968, l’Atto psicoanalitico, quello spazio dell’inconscio, costruito minuziosamente come una fortezza che difende il soggetto fobico dall’incontro con il suo Reale. In dialogo Giorgio Mezzacapo (psicoanalista a Roma, membro Scuola Epfcl, forum Fpl in Italia) e Paola Malquori (psicoanalista a Roma, membro Scuola Epfcl, forum Fpl in Italia). Dalle 17:30, Il sesso ha ancora un futuro?, dialogo sulla contemporaneità fra Charles Melman (psicanalista e psichiatra fondatore dell’Ali) e Marisa Fiumanò (psicanalista dell’Ali di Milano).