SANT’ANDREA IN VIA FLAMINIA: STORIA DI UNA PICCOLA CHIESA

SANT'ANDREA IN UN DISEGNO D'EPOCASant’Andrea a via Flaminia è una piccola chiesa che si trova nel quartiere Flaminio. È nota anche come Sant’Andrea del Vignola. Fu costruita nel tratto urbano della via Flaminia, tra porta del Popolo e ponte Milvio su progetto di Jacopo Barozzi da Vignola. Papa Giulio III la fece erigere verso il 1553 all’interno del complesso della sua villa suburbana (villa Giulia), per ricordo della sua  fuga da Roma. Durante il sacco di Roma dei lanzichenecchi di Carlo V, quando era ancora cardinale, era uno degli ostaggi ed era probabilmente destinato ad essere giustiziato. Riuscì a fuggire dalla città il 30 novembre, giorno dedicato dalla chiesa cattolica all’apostolo Andrea, fratello di Pietro, ha perciò la funzione di chiesa votiva, cappella privata e SANT'ANDREA IERIchiesa rurale extra urbana. La cupola e l’intera chiesa subì degli interventi di parziale restauro negli anni 1826-1830 ai quali partecipò anche l’architetto Giuseppe Valadier, autore noto anche per la sistemazione di piazza del Popolo e della terrazza del Pincio. Ulteriori interventi vennero realizzati nel 1977 rivestendo la cupola con piombo e successivamente negli anni SANT'ANDREAnovanta, ripristinando il primitivo rivestimento della cupola in “coccio pesto” e restituendole in tal modo l’originaria resa cromatica. Nel 1950 fu restaurato il particolare pavimento policromo della chiesa con la sovrintendenza dell’architetto Zander, all’epoca nominato architetto della basilica di San Pietro in Vaticano. L’edificio è un parallelepipedo in laterizio lasciato a vista su tre lati. La facciata è di peperino con un portale fiancheggiato da lesene e sovrastato da un timpano triangolare. La chiesa, SANT'ANDREA OGGIunica nel suo genere, presenta una volta impostata su una cornice interna ovale, perciò la cupola è una semi-calotta ovale. L’interno è costituito da un’aula rettangolare e un piccolo abside anch’esso rettangolare. La chiesetta, quando fu costruita, si trovava in campagna. Ora si trova tra via Flaminia e viale Tiziano, all’altezza dell’incrocio con via Luigi Canina e via Enrico Chiaradia. Dal punto di vista architettonico, malgrado le sue minute dimensioni, essa rappresenta un’importante testimonianza della sintesi tra cultura umanistica, con le chiese a pianta centrale, e gli esempi degli edifici di culto a pianta longitudinale, propri della Controriforma, dalla seconda metà del Cinquecento in poi.

CINEMA DELLE PROVINCIE, NEL POMERIGGIO PROIEZIONE SPECIALE

locandinaOggi alle ore 16, al Cinema Delle Provincie, proiezione del film per bambini e adulti La Famiglia Addams con adattamento ambientale in modalità autism friendly che permette ai bambini con e senza difficoltà di condividere l’esperienza della sala cinematografica. Essa è pensata per rendere più accogliente la sala cinematografica grazie a questi accorgimenti: le luci della sala non saranno del tutto spente; l’audio sarà leggermente più basso; i bambini potranno muoversi in libertà durante la proiezione; non ci sarà pubblicità commerciale. Le proiezioni autism friendly sono adatte a tutti i giovanissimi perché consentono la visione del film in una sala a misura di bambino.

MUSEO DI ZOOLOGIA: “CARPE SIDERA”, MOSTRA FOTOGRAFICA

CS1A5110_17june2019_webProrogata fino al 23 febbraio, al Museo Civico di Zoologia di via Aldrovandi, la mostra Carpe Sidera. La meraviglia del cielo sulla bellezza di Roma in cui saranno esposte le spettacolari fotografie realizzate dall’astrofisico e fotografo Gianluca Masi, astronomo del Planetario di Roma Capitale. Per i possessori della Mic Card l’ingresso al museo è gratuito. Ammirare le Moonrise_AltarePatria_Rome_13dec2016_webstelle dalle grandi città, tra le luci artificiali, è sempre meno scontato, eppure il firmamento non manca di offrire occasioni straordinarie per farlo. Esse rappresentano uno spunto importante per riscoprire e preservare il patrimonio del cielo. Roma, con il suo ineguagliabile patrimonio archeologico e monumentale, rappresenta un luogo ideale per farlo. La mostra fotografica ha l’obiettivo di avvicinare le meraviglie del cielo e il fascino monumentale della Città Eterna: frammenti di bellezza, raccolti vicino a quella linea di confine che è l’orizzonte, dove il cielo e l’Urbe si incontrano da migliaia di anni. Continue reading

VILLA TORLONIA: OPERE DI CARLO LEVI FINO AL 22 MARZO

LEVI RITRATTOA via Nomentana, Musei di Villa Torlonia, Casino dei Principi, in mostra “Carlo Levi e l’Arte della politica. Disegni e opere pittoriche”. Attraverso l’esposizione di 58 disegni politici e 46 opere pittoriche, la mostra presenta una riflessione sistematica sulla ‘grafica politica’ di Carlo Levi, realizzata dal maestro in gran parte a cavallo degli anni 1947-1948 sulle pagine del quotidiano “L’Italia Socialista”. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 22 marzo 2020.

VIA VELLETRI: UNA VOLTA L’ALIEN SI CHIAMAVA SALA PICHETTI

la-sala-pichettiMusica techno, raggi laser e ragazzi alla moda infiammano le serate della nota discoteca Alien in via Velletri 13, un locale con la vocazione del ballo da diversi decenni. La situazione era molto diversa qualche decennio fa; qui negli anni Sessanta aveva sede la notissima sala Pichetti, da inizio secolo un punto di riferimento per la ALIENmusica dal vivo e il ballo. Svolgeva sia il turno serale sia quello diurno, un locale a buon mercato e piuttosto popolare, prediletto da militari in libera uscita, cameriere e gente di passaggio a Roma. Nonostante il palco fosse frequentato da piccole orchestre di dubbia qualità, era comunque un luogo utile per conoscere nuova gente e tentare i primi timidi approcci alle ragazze, roba da “signorina scusi permette un ballo?”. Continue reading

CASA DEL CINEMA, RASSEGNA DI FILM AMERICANI DEGLI ANNI SETTANTA

La retrospettiva, che si terrà alla Casa del Cinema dal 21 al 26 gennaio 2020, è un viaggio nel cinema americano dalla seconda metà degli anni Sessanta fino alla seconda metà dei Settanta, un periodo di rinnovamento nato da un crocevia di elementi culturali, storici e produttivi. La grande ondata nota come New Hollywood o Hollywood Renaissance ha CASA DEL CINEMAportato alla ribalta alcuni tra i registi più celebri della storia del cinema (come Martin Scorsese, Francis Ford Coppola o Brian De Palma), ma risulta oggi un po’ “confinata” alla notorietà di pochi grandi titoli e di pochi grandi autori. Raramente si ricordano il contributo delle produzioni indipendenti o dei registi che hanno fatto da apripista a temi e atmosfere, i primi passi di cineasti poi divenuti famosi o i film considerati minori che artisti importanti hanno realizzato sulla scia di un filone o di uno stile in auge. La rassegna propone così un percorso per evidenziare come anche i maggiori successi siano il frutto di un panorama vasto, eterogeneo e talvolta poco noto persino agli spettatori appassionati. Continue reading

PIOVE A ROMA E PER OGGI CIRCOLAZIONE LIBERA

pioggia romaArriva la pioggia e Roma potrebbe salvarsi, ma solo temporaneamente, dallo smog. Le ultime previsioni fornite da Arpa Lazio sulla qualità dell’aria a Roma indicano un progressivo miglioramento nelle prossime 72 ore, dopo giorni di allarme per le quantità di polveri sottili registrate dalle centraline Arpa in tutta la città. Così in Campidoglio si è deciso di lasciare libera la circolazione di tutti i tipi di motori per la giornata di sabato 18. Resta però in vigore il provvedimento già programmato della Domenica Ecologica del 19 gennaio, che prevede la limitazione della circolazione a tutti i veicoli a motore all’interno della Ztl Fascia Verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Per tutte le informazioni si può visitare il Portale di Roma Capitale.

E DOMANI PRIMA DOMENICA ECOLOGICA DELL’ANNO

Domenica-EcologicaDomenica 19 gennaio è prevista la prima domenica ecologica dell’anno. Stop alle auto all’interno della fascia verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 all’interno della fascia verde. A fermarsi saranno tutti i veicoli a motore fino a diesel euro 6. Previste alcune deroghe. Potranno circolare, tra gli altri, i veicoli elettrici e ibridi, quelli a gpl, a metano, i mezzi bi-fuel. Esenzione anche per le auto a benzina Euro 6 (si fermano invece i diesel euro 6), per le moto a 4 tempi Euro 3 e successive, per i ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi Euro 2 e successivi, per i mezzi con contrassegno disabili, per i veicoli car sharing e car pooling.

IL 18 GENNAIO 1977 LA MORTE DI RE CECCONI IN VIA FLAMINIA

RE CECCONIPerché un giocatore, giovane, bello, ricco – dopo essere stato carrozziere e figlio povero di un muratore – e famoso, vincente (ha alle spalle persino uno scudetto, cosa che a Roma non capita tutti i venerdì sia in sponda giallorossa che biancoceleste, e tre presenze in nazionale) con due figli piccolissimi e una moglie di ventiquattro anni, una nuova casa appena comprata in un comprensorio signorile di Roma Nord, appena ristabilito da un lungo infortunio e perciò tutto concentrato sul suo rientro in campo pochi giorni dopo, dovrebbe fare uno scherzo a un gioielliere mimando una rapina e finire come può finire una tentata rapina che finisce male? Questa storia si sviluppa lungo la via Flaminia vecchia dove praticamente ogni sera l’idolo della Lazio anni Settanta, Luciano Re Cecconi, passa per i negozi ritornando nella sua casa di Collina Fleming. Tutte le sere, anche la sua ultima. Continue reading