CANE SMARRITO, ULTIMO AVVISTAMENTO AL MURO TORTO

nina 2ninaIl cane della foto si è smarrito, l’ultimo avvistamento ieri sul Muro Torto. Si chiama Nina, smarrita il 10 dicembre alle ore 18 in via Carlo Mirabello, zona Prati. È buonissima e molto spaventata, è stata adottata dal canile da poco e quindi è difficile da avvicinare. Ha il microchip. Ha il collare con la targhetta, con due numeri telefonici. Chiunque la veda o la trovi, chiami il numero 3482914309.

AUDITORIUM: SPETTACOLO IN DUE ATTI (UNO OGGI, L’ALTRO DOMANI)

Gad-Global Artist Digit_allGad-Global Artist Digit_all  è un progetto evento che si terrà presso la Sala Petrassi dell’Auditorium. Lo spettacolo  in due atti (atto 1 sabato 14; atto 2 domenica 15) racconta «come è cambiato il modo che abbiamo di comunicare»  evidenziando il ruolo che hanno avuto le nuove tecnologie (dalla clava dell’età della pietra allo smartphone dei giorni nostri). Lo show (un alternarsi di pittura, musica, recitazione, danza, sandart, etc) sarà una narrazione che porta in scena l’evoluzione o l’involuzione della comunicazione tra persone.

PIAZZA MASSA CARRARA: COME TI BLOCCO LA CIRCOLAZIONE

PIAZZA MASSA CARRARAScrive Fabio su Facebook (con dotta citazione in latino, che fa velo sulla volgarità della frase): “Piazza Massa Carrara, ecco i soliti incivili che parcheggiano ad mentulam canis e interrompono la circolazione. Una linea Atac bloccata da chissà quanto tempo, circolazione stradale stravolta, tenuto conto dei sensi unici. Le sanzioni e le rimozioni non sono sufficienti: confido nelle denunce penali a carico dei trasgressori ed anche richieste di danni”.

VIA PADOVA, L’INCIVILE DI TURNO

VIA PADOVA

 

 

Se ne potrebbe fare un album di figurine. Tanti sono gli incivili in sosta nei punti più impensati e, guarda caso, sempre strisce pedonali, scivoli per disabili, etc. Stavolta siamo a via Padova, angolo via Catanzaro: il macchinone ostruisce – come si vede – un passaggio essenziale. La foto è stata postata su Facebook da Anna Maria.

ANTONIO SCURATI AL MAXXI

SCURATIDomenica 15 dicembre alle 11:30 Antonio Scurati, vincitore del Premio Strega 2019 con M. Il figlio del secolo (Bompiani), incontrerà il pubblico del Maxxi in conversazione con Giordano Bruno Guerri (Auditorium del Maxxi, ingresso libero fino a esaurimento posti). Oggetto dell’incontro sarà la storia e la sua narrazione attraverso la letteratura e, in particolare, la forma del romanzo. La storia è, infatti, la grande protagonista del libro di Scurati: la storia dell’Italia tra il 1919 e il 1925, dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento al delitto Matteotti, la storia di un uomo ma anche quella di un Paese che si consegna alla dittatura. Quella storia da cui non si può prescindere per comprendere ciò che siamo diventati.

L’ARIA DI ROMA NORD NON SOLO SI RESPIRA, MA SI VENDE ANCHE

ARIA DE ROMA NORDIncredibile ma vero. Non basta lo smog, l’umidità e quant’altro. Ora “L’aria de Roma Nord” la potete trovare in vendita, chiusa in un barattolo, alla modica cifra di 6 euro. E se aprite il contenitore al quartiere Trieste, al Flaminio, al Salario o al Pinciano, non vi preoccupate: sempre di aria di Roma Nord si tratta. L’idea è venuta a qualcuno in vena di fare un po’ di soldi e infatti in qualche negozio i barattoli hanno gIà fatto capolino. Del resto, pure anni addietro si vendeva, sempre ermeticamente chiusa, “L’aria di Roma” ai turisti in cerca di ricordi e souvenir. La storia si ripete, ma forse ora l’aria dalle nostre parti è ancora più inquinata.