MAXXI: TANTE COSE DA FARE

maxxiDue importanti novità sulle mostre in corso al Maxxi e due nuovi EduLab. Nel frattempo, continuano gli incontri con i finalisti del Premio Strega e poi si può scoprire perché “l’amore salverà il mondo”, come sostiene lo Studio Fuksas. Ecco cosa ti aspetta al museo di via Guido Reni nelle prossime settimane. Intanto, La maxxi 1Giostra di Nina resta al Museo: fino al 6 gennaio l’opera monumentale di Valerio Berruti – con un diametro di 7 metri – è nella hall del Museo. Adulti e bambini sono invitati a salire sulla giostra e completare l’opera con una partecipazione attiva, sulle note della colonna sonora composta da Ludovico Einaudi. Ogni sabato e maxxi 2domenica dalle ore 11 alle 19 si può giocare? In occasione di Altan. Pimpa, Cipputi e altri pensatori, le educatrici museali coinvolgono bambini e adulti nei Giochi di Pimpa presenti in mostra: la tombola, il memory, il gioco dell’oca e i libri illustrati della Pimpa e l’Armando. Inoltre, per la rassegna Libri al Maxxi maxxi 3mercoledì 30 ottobre ore 18:30 si parla de Il Padre, la Madre di Franco Marcoaldi e Marilù Eustachio un libro che rinverdisce in modo mirabile l’antico detto ut pictura, poesis – che sta all’inizio del dialogo tra pittura e poesia. Ancora per Libri al Maxxi. Speciale Premio Strega domenica 3 novembre ore 11:30 Nadia Terranova maxxi 4Dialoga con Roberto Andò .Terranova, finalista al Premio Strega 2019 con il libro Addio Fantasmi (Einaudi) e il regista Roberto Andò si confrontano su come la letteratura e il cinema concorrono a riscoprire le nostre radici e a ricomporre le tessere del nostro passato. Ed ancora, lectio magistralis dal titolo maxxi 5Love Will Save The World. Con Doriana e Massimiliano Fuksas Giovedì 31 ottobre, ore 18, Doriana e Massimiliano Fuksas si confrontano con il tema dell’abitare contemporaneo in relazione ai principali progetti dello Studio Fuksas, in un incontro tra talk e live performance, in occasione della mostra At Home. Progetti per l’abitare contemporaneo. Infine, il 6 novembre, ore 16:30, presentazione del Progetto Fare – Verso un’architettura dell’educazione: si aprono le porte dei nuovi EduLab del museo, luoghi di apprendimento e relazione tra educazione, arte e architettura.

METÀ DEL PARCO RABIN CHIUSA AL PUBBLICO DA CINQUE ANNI

PARCO RABINScrive il consigliere municipale Carlo Manfredi sulla sua newsletter: “Dalla primavera del 2014 quasi metà del parco Yitzhak Rabin, fra via Panama e Villa Ada, è chiusa al pubblico a causa di alcuni cedimenti del terreno provocati da cavità sotterranee. Uno studio della Direzione Protezione Civile di Roma Capitale, dell’Istituto nazionale di Geofisica e di Vulcanologia e della Sapienza-Università di Roma, pubblicato a fine 2014, indicava la necessità di un’esplorazione diretta delle cavità, per definirne lo stato e individuare le azioni per il recupero e la riapertura dell’intera area. Continue reading

ATTRAVERSA NOMENTANA DOVE NON SI PUÒ: PRESO IN PIENO DA UN’AUTO

VIA NOMENTANAIncauto, che di più non si potrebbe. E gli è costasto caro. Parliamo dell’uomo che ha attraversato stamattina la Nomentana, subito dopo l’uscita del sottopasso ed è stato investito da una macchina che sopraggiungeva. Risultato: la botta è stata tale che il tizio ha sfondato il vetro del parabrezza ed ammaccato il cofano dell’utilitaria. Subito è arrivata l’ambulanza e poi i vigili urbani per i rilievi del caso. Foto: Alessandro Ricci

NON SOLO HALLOWEEN ALLA CASINA DI RAFFAELLO

halloweenCasina di Raffaello, a Villa Borghese, da giovedì 31 ottobre a domenica 17 novembre propone diversi laboratori dedicati a bambini e ragazzi che potranno giocare e imparare divertendosi. I bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni impareranno il riuso della carta e delle scatole divertendosi a realizzare piccoli oggetti come ciotole o addirittura il plastico della loro città ideale. Uno spazio speciale è, come sempre, riservato ai più piccoli, con due laboratori specifici dedicati ai bambini dai 24 ai 36 mesi insieme ai loro genitori. In occasione poi della “festa più mostruosa” dell’anno, giovedì 31 ottobre viene proposto alle ore 15.30 e 16.30 il laboratorio di Halloween “In bocca al…mostro!” per bambini dai 5 agli 11 anni (max 12 partecipanti per turno). Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 novembre, infine, l’orario di apertura sarà prolungato fino alle ore 19. Dal 5 novembre e fino al 29 febbraio Casina di Raffaello Vuoto o pienoseguirà il nuovo orario invernale con apertura dal martedì al giovedì dalle ore 10 alle 14:30; venerdì, sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle 19; chiuso lunedì. Fino a domenica 17 novembre è ancora in corso la rassegna “Tu sei un poeta!” dedicata al famoso e amato scrittore per bambini, Leo Lionni, nell’anniversario della sua scomparsa (1999). Per l’occasione, una sala del piano superiore di Casina di Raffaello è stata allestita come sala lettura dedicata a tutti i personaggi creati da Lionni: da Federico a Piccolo Blu, da Piccolo Giallo a Pezzettino, dal Bruco Misuratutto a Guizzino. Nella sala sono esposti pannelli con le illustrazioni dell’autore, i suoi personaggi-giocattolo per divertirsi e i libri in consultazione libera per emozionarsi leggendo. Ogni venerdì, sabato e domenica bambini e genitori potranno entrare nella sala lettura insieme alle operatrici di Casina di Raffaello, che guideranno i bambini alla scoperta dell’autore e leggeranno ad alta voce le sue storie.

VIA VOLSINIO, EVENTO DI BENEFICENZA IL 29 NOVEMBRE

Donna Oggetto SoggettoCall for Artists, ossia “La Donna: da Oggetto a Soggetto”, è organizzata dall’associazione di promozione sociale SinergieSolidali di via Volsinio. Venerdì 29 novembre 2019 avrà luogo l’evento di beneficenza e sensibilizzazione realizzato da SinergieSolidali a favore del Gruppo 015 di Amnesty International (vedi locandina in allegato).  In tale occasione gli artisti partecipanti alla call esporranno le opere selezionate, focalizzate sulla donna non solo come vittima di discriminazione ma anche come protagonista del proprio riscatto. Gli artisti vincitori del premio giuria e del premio pubblico avranno la possibilità di esporre le proprie opere in una mostra a loro dedicata, con vernissage, della durata di 8 giorni.  La scadenza per le candidature è prevista per il 19 novembre 2019. Ecco il link del bando: https://forms.gle/9ykiPrq5ctkAagU57

PIAZZA GENTILE DA FABRIANO: CORSO DI TEATRO PER ADULTI

191009-teatro“Tutti in Scena!”, corso di teatro per adulti a cura di Stefano Moretti allla libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano. Sono ancora aperte le iscrizioni! Il laboratorio teatrale è aperto a tutti coloro che hanno voglia di fare teatro. L’insegnante è Stefano Moretti. Il laboratorio si concluderà a giugno con uno spettacolo al Teatro San Genesio. Per informazioni: info@koob.it e stefanomoretti62@gmail.com

ENZO AVITABILE E PIPPO DELBONO IN CONCERTO ALLA SAPIENZA

Delbono Avitabile @ chiaraferrinPippo Delbono ed Enzo Avitabile protagonisti martedì 5 novembre 2019 alle 20.30 all’Aula Magna della Sapienza per la stagione della Iuc, Istituzione universitaria dei concerti. Questo concerto-spettacolo del regista e attore ligure e del cantante e polistrumentista napoletano, intitolato “Bestemmia d’amore”, sfugge ad ogni definizione: “È un canto un concerto – così lo descrive Pippo Delbono – dove le parole diventano musica. Per parlare di questo tempo volgare e sacro, nero e luminoso, duro e dolce. Per parlare ancora dell’amore. Dell’ amore bestemmiato, ferito, affogato, ucciso, rinato, ucciso ancora, ancora vivo”. Continue reading

VIA BELLINZONA: SERATA DI HALLOWEEN AL COTTON CLUB

COTTON CLUBGiovedì 31 ottobre, in occasione della festa di Halloween, saliranno sul palcoscenico del Cotton Club (via Bellinzona 2, angolo con corso Trieste) gli Apple Sing Apple Play, band con repertorio dance degli anni ‘70 ed ‘80. La formazione composta da dodici elementi si caratterizza per un groove potente, una ritmica travolgente è una sezione vocale di grande spicco. Uno spettacolo travolgente, ricco di euforia e coinvolgimento con in repertorio i principali successi che hanno caratterizzato un’epoca. Da We are Family delle Sister Sledge, passando per i grandi capolavori degli Chic come Le Freak, fino a raggiungere tanti altri brani famosissimi come Lady Marmelade, Proud Mary e Let The Music Play. Capolavori assoluti di un’epoca ricca di musica e soprattutto spettacolo!

GNAM: IN DUECENTO PER UNA CENA STELLATA E DJ SET D’AUTORE

gnamMetti una sera ospite in quello scrigno di arte, architettura e bellezza che è la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea. Con una cena gourmet messa a punto da uno degli chef stellati più amati della Capitale: Riccardo Di Giacinto del ristorante All’Oro (una stella Michelin). E la musica selezionata da un’autentica star della console come Martin Solveig: dj francese paladino dell’house music entrato nelle grazie perfino di lady Madonna (Ciccone). Il tutto per duecento invitati. Sono questi gli ingredienti dell’esclusivo party organizzato per l’anteprima del nuovo Iqos 3 Duo di Philip Morris International. Continue reading

AUDITORIUM: OGGI, UN FILM DEDICATO A GIOVANNA MARINI

GIOVANNA MARINIA Sud della musica – La voce libera di Giovanna Marini, è il film (2019) di Giandomenico Curi dedicato a Giovanna Marini e al Salento. La grande compositrice, ricercatrice e interprete torna in Salento, crocevia di culture e musiche (affascinanti quanto profonde), da dove, nei primi anni Settanta, è partito il suo viaggio alla scoperta dell’universo del mondo popolare. Una storia fatta di tradizioni orali, di lotte, di storie mai raccontate, soprattutto di donne e uomini messi da parte dal cosiddetto “progresso”. A guidarla un impegno sociale mai abbandonato, un grande senso della libertà, e la guida di un intellettuale straordinario come Pasolini che troviamo proprio in Salento pochi giorni prima della sua morte. Giandomenico Curi firma un’opera dedicata a Giovanna Marini e al Salento. Con le immagini dell’Aamod (l’Archivio del movimento operaio e democratico) e la partecipazione di Paolo Pietrangeli, Sara Modigliani, Ambrogio Sparagna e altri ospiti a sorpresa. Oggi alle 21 al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium.