IL 27 OTTOBRE SI CORRE LA “IULIA RUN” PROMOSSA DAL MUNICIPIO

IULIA RUNDomenica 27 ottobre 2019 si svolge la II edizione della manifestazione sportiva podistica denominata “Iulia Run”. Si tratta di un evento promosso dal Municipio Roma II e organizzato in collaborazione con  il Liceo Classico Statale “Giulio Cesare”, l’Associazione ex alunni e docenti del Liceo “Giulio Cesare”, l’associazione sportiva Luiss e l’Acsi (Associazione centri sportivi italiani). IULIA RUN MUNICIPIO IIAppuntamento a Villa Blanc partenza da via Nomentana 379 alle ore 8:30 e arrivo al Liceo Giulio Cesare. La corsa si snoderà per 7,9 Km su percorso urbano, sia nella sua versione competitiva che non competitiva. Per partecipare alla corsa non competitiva è necessario presentare certificato medico sportivo non agonistico, per la partecipazione alla corsa competitiva è richiesto, invece, il certificato medico sportivo agonistico. Tutti coloro che sono interessati sono invitati a partecipare. Per ulteriori informazioni e procedere all’iscrizione alla manifestazione visita il sito www.sport.luiss.it

“LA CASA MANGIA LE PAROLE”: SE NE PARLA A VIA DEGLI ETRUSCHI

COPERTINAAlla libreria Tomo Caffè di via degli Etruschi a San Lorenzo, martedì 22 ottobre alle ore 19, Leonardo G. Luccone presenta «La casa mangia le parole» (Ponte alle Grazie). Interviene Filippo La Porta. Trentuno dicembre 2012. L’ingegner De Stefano e sua moglie – per il mondo che li circonda una coppia ideale: belli, benestanti, di successo – sono sull’orlo della rottura ma non riescono a confessarlo ai genitori di lei e come ogni anno passano San Silvestro in loro compagnia. Emanuele, il figlio amatissimo e unico, sembra aver quasi superato la sua dislessia e avviarsi verso una vita finalmente felice. La Bioambiente, azienda romana specializzata in energie rinnovabili in cui De Stefano si accinge a ricevere un’agognata promozione, pare vivere un momento florido, e l’amicizia con il collega Moses, geniale ecologista italoamericano, può forse fornire una sponda al suo disordinato bisogno di cambiamento. Continue reading

VIA ALDROVANDI, CONVEGNO (E NON SOLO) SU ARDITO DESIO

DESIOMercoledì 23 ottobre, ore 17:30, nella sede di Fogolâr Furlan in via Aldrovandi 16, 2° piano, ascensore al 16b, si svolgerà il convegno “Ardito Desio (1897 – 2001) Scienziato ed esploratore”. Interverranno Giuseppe Muscio (direttore del Museo Friulano di Storia Naturale di Udine); Francesca Sartogo (Eurosolar Italia), Mariela Desio, figlia del leggendario geologo friulano; Giuseppe Gisotti e Maurizio Lanzini (presidente della Sezione Lazio della Sigea). A conclusione verrà presentata la pubblicazione di Paolo Zambianchi, “Ardito Desio. Diari Di Viaggio. Karakorum, India e Pakistan 1952 e 1953”, cui farà seguito la proiezione di “Avventure nel mondo: K2”.

LA FESTA DELL’ALBERO NEL MUNICIPIO DELLE VILLE

PiazzaSiena_Torretta_villa borgheseOgni anno il 21 novembre celebriamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita. Assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Insieme ai giovani e giovanissimi studenti delle scuole italiane mettiamo a dimora giovani alberi per riqualificare aree degradate, per fare più belle e verdi le nostre città. Come già negli anni passati, anche Villa Borghese e le altre ville del Secondo saranno coinvolte nell’evento. Non per niente il nostro, a buona ragione, viene chiamato “Il Municipio delle ville”.

SPAZIO EVENTI DI VIA TIRSO: SCOPPIA LA “FRIDA-MANIA”

frida kahloScoppia a Roma la “Frida-mania”. Uno straordinario successo di pubblico e vip all’apertura della mostra dedicata a Frida Kahlo, la più grande artista messicana di tutti i tempi in mostra al Set –  Spazio eventi di Via Tirso a Roma. Il pubblico della capitale, numerosissimo, e tanti turisti internazionali, si sono lasciati conquistare dal fascino irresistibile della Kahlo. Lunghissime code si sono registrate alle biglietterie fin dalle prime ore di apertura al pubblico. Una mostra molto attesa, e che si attesta già come la più rilevante dell’autunno romano, capace di emozionare il pubblico con un percorso attento e studiato in ogni dettaglio. Continue reading

STAZIONE TIBURTINA, CANCELLATE LE TORRI DELLA CITY LIFE?

stazione tiburtina quartier generale fsÈ giallo sul futuro dei grattacieli pensati per il centro direzionale della stazione Tiburtina. Il destino della “City Life romana” resta in sospeso. Il Campidoglio non svela fino in fondo le carte, lasciando ai residenti il ragionevole dubbio che le opere siano state cancellate. L’allarme è stato lanciato dal Comitato Cittadini Stazione Tiburtina. “In occasione del nostro incontro di martedì (15 ottobre ndr) l’assessore Montuori ci ha svelato un particolare non da poco sulle due torri di circa 130 metri di altezza che avrebbero ospitato il nuovo quartier generale di Fs. Continue reading

VILLA BORGHESE, INUTILIZZATA LA CASETTA DI LEGNO DI SPELACCHIO

VILLA BORGHESEChe fine ha fatto Spelacchio? L’albero di Natale più famoso del mondo, quello che due anni fa divenne un fenomeno politico e mediatico, ha cambiato vita ma è stato abbandonato al suo destino. Le luci della ribalta si sono spente e l’abete intanto è tornato, silenzioso, a Roma: è stato trasformato in una casetta-nursery che però prende polvere da oltre un anno nel verde di Villa Borghese. «Vogliamo fare di questa star internazionale un esempio concreto di riuso creativo, perché tutto può tornare a nuova vita», aveva spiegato a gennaio 2018 la sindaca Virginia Raggi, annunciando appunto l’imminente ritorno di Spelacchio nella Capitale sotto altra forma. L’albero infatti – finite le feste di Natale e le contestazioni per la scarsa avvenenza della chioma – era ripartito per la sua terra natia, il Trentino. Continue reading