AUDITORIUM/1: LUCA BARBAROSSA & RADIO2. SOCIAL CLUB

LUCA BARBAROSSALo studio di Radio2 Social Club si trasferirà da via Asiago, per una notte, all’Auditorium Parco della Musica. Stasera, ore 21, al Teatro Studio Borgna, Luca Barbarossa, Andrea Perroni e la Social Band formata da Stefano Cenci (tastiere e arrangiamenti), Frances Alina Ascione (voce), Meki Marturano (batteria), Emanuele Ciampichetti (basso) e Claudio Trippa (chitarra) andranno in scena per il pubblico dell’Auditorium, non mancheranno gli ospiti come da tradizione a Social Club. Sarà una vera e propria puntata della striscia quotidiana tra le più amate dagli ascoltatori di Radio2. Social Club apre le porte al pubblico,  e gli ascoltatori diventeranno parte vera e propria dello show.

AUDITORIUM/2: DOPPIO CONCERTO IN SALA PETRASSI

Auditorium Blik Bassy Mayra AndradeOggi alle 21, in Sala Petrassi dell’Auditorium Blik Bassy + Mayra Andrade. Il camerunense di etnia Bassa Blick Bassy vanta un percorso artistico nel quale mescola influenze africane, latine e americane, chitarre e banjo, violoncelli e tromboni. 1958, il concept album presentato a Roma, è dedicato alla morte, per mano delle forze francesi, di Ruben Um Nyobé, leader anticoloniale che ha lottato per l’indipendenza del Camerun. Altrettanto globetrotter è Mayra Andrade, la musicista di Capo Verde passata per Parigi e stabilizzatasi a Lisbona, considerata l’erede di Cesaria Evora. Manga (Mango) il suo quinto album abbraccia il romanticismo occidentale e la sensualità del sud, afrobeat, e suoni tradizionali di Capo Verde per costruire un autoritratto intimo e poetico della stessa artista.

TEATRO OLIMPICO: VITTORIO SGARBI RACCONTA RAFFAELLO SANZIO

 Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi dimostrano come, artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Il quarto protagonista su cui vertono le nuove indagini del Vittorio “Nazionale”, di fatto compone un trittico sul Rinascimento giungendo a Raffaello Sanzio (1483/1520), genio di cui nel 2020 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte, e con cui attraverso questo spettacolare “Raffaello” se ne anticipano le celebrazioni. Al Teatro Olimpico, fino al 13 ottobre.

QUANDO E QUANTO SI POSSONO ACCENDERE I TERMOSIFONI?

termosifoneCon le temperature in calo e l’arrivo delle prime giornate fredde, in molti si domandano quando si potranno riaccendere i termosifoni. Il decreto del Presidente della Repubblica numero 412 del 26 agosto del 1993, infatti, regolamenta le limitazioni e i criteri di utilizzo degli impianti di riscaldamento in Italia. L’accensione del riscaldamento 2019, Zona D, può partire dal 1° novembre 2019 e Roma appartiene a questa fascia. Lo spegnimento è previsto per il 14 aprile del prossimo anno e la durata giornaliera sarà massimo di 12 ore.

BIOPARCO: TRE WEEKEND CON I RINOCERONTI BIANCHI

bioparcoIn occasione dell’arrivo al Bioparco di Roma di due rinoceronti bianchi, Thomas e Kibo, nei prossimi tre fine settimana i bambini potranno partecipare ad attività a tema. Sabato 12, 19 e 26 ottobre dalle 10:30 alle 15:45 si svolgerà la visita guidata dal titolo ‘I big 5 del Bioparco!’ Percorso a tappe tra giraffe, elefanti, leoni, leopardi e rinoceronti, alla scoperta della savana africana e dei suoi abitanti più appariscenti. Per tutto il giorno inoltre si terranno gli incontri ‘Alla scoperta del mondo dei rinoceronti’ a cura dello staff per conoscere tutte le caratteristiche dei rinoceronti bianchi e curiosità sui due maschi presenti al Bioparco. Continue reading

VIA NIZZA: MACRO ASILO, LECTIO MAGISTRALIS DI MATTEO VEGETTI

MACRO ASILOOggi nell’Auditorium di Macro Asilo in via Nizza, alle ore 18, “La terza rivoluzione spaziale globale”, lectio magistralis di Matteo Vegetti. Il nostro mondo è coinvolto in una trasformazione spaziale profonda e perturbante, ma laddove molti vedono solo disordine e anarchia, occorre riconoscere il segno di una transizione epocale: la terra è entrata in una nuova èra, segnata dall’elemento aereo e da una spazialità tanto complessa da rendere obsolete le stesse categorie con le quali si tenta di pensarla.

ANCHE AL MACRO E MAXXI “LA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO”

AMACIDopo il successo delle passate edizioni, anche quest’anno Amaci organizza la Giornata del Contemporaneo, iniziativa per la promozione del complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea. Per questa quindicesima edizione, sabato 12 ottobre 2019, apriranno gratuitamente le porte i 24 musei Amaci e un migliaio di realtà in Italia e all’estero con un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al vasto pubblico una importante occasione per visitare musei, gallerie, fondazioni, associazioni, accademie, studi d’artista, spazi espositivi, luoghi d’arte pubblici e privati, che liberamente decidono di aderire. Dal Ministero degli Affari Esteri al Palazzo del Quirinale, dal Maxxi al Macro, sono tante le strutture visitabili in occaione della XV Giornata del Contemporaneo nella Capitale. Qui la lista degli eventi nei musei Amaci di Roma.

ITALIA-GRECIA ALL’OLIMPICO: VADEMECUM SU SOSTE E TRASPORTI

stadio olimpicoSabato 12 ottobre 2019, alle 20.45, allo Stadio Olimpico di Roma si disputa la tanto attesa partita Italia-Grecia. Il match con la Grecia in programma sabato a Roma è fondamentale ed è previsto uno stadio gremito. Per quanto riguarda il trasporto pubblico, lo stadio Olimpico si può raggiungere con il tram 2 (in partenza da piazzale Flaminio, corrispondenza con la stazione Flaminio metro A) e con 14 linee bus, in arrivo da diverse zone di Roma: 23, 31, 32, 69, 70, 200, 201, 226, 280, 301, 446, 628, 910 e 911. Per quanto concerne la viabilità, sono previsti in occasione della partita Italia-Grecia di sabato 12 ottobre alcuni divieti di sosta temporanei: giovedì 10 ottobre su via Marsala, tra i civici 32 e 102; da giovedì 10 e fino a lunedì 14 ottobre, su via Frescobaldi e via Raimondi, in zona Pinciano-Parioli. Su via Frescobaldi saranno anche possibili alcune chiusure al traffico; da venerdì a domenica 13 ottobre, sono previsti divieti di sosta anche su un tratto di via Domenico Chelini, vicino a piazza Euclide. Sabato, infine, attorno allo stadio Olimpico, sarà attivo il consueto dispositivo di viabilità e sosta, con aree di parcheggio dedicate, in particolare in zona piazzale Clodio e Villaggio Olimpico, con divieti finalizzati a scoraggiare la sosta selvaggia.