VISITE GRATIS ALLE CATACOMBE: DOVE NEL SECONDO MUNICIPIO

catacombeLa Pontificia Commissione di Archeologia Sacra invita a partecipare, il 12 ottobre 2019, alla 2a Giornata delle Catacombe. Un’occasione unica per conoscere luoghi inaspettati e densi di richezza spirituale e artistica. Il tema, la vita oltre la morte, prende ispirazione dalla figura del profeta Giona, uno dei personaggi biblici più raffigurato nelle pitture delle catacombe. Per approfondire il tema di Giona scarica l’opuscolo appositamente preparato e le letture scelte. Le catacombe di S. Callisto, S. Sebastiano, Domitilla, Priscilla, S. Agnese e dei SS. Marcellino e Pietro saranno visitabili gratuitamente. Per ampliare l’offerta, saranno visitabili, sempre gratuitamente, anche le catacombe di S. Pancrazio e di S. Lorenzo. Fonte: Romatoday

COMMISSARIATO SAN LORENZO: TENTA DI CORROMPERE POLIZIOTTO

COMMISSARIATO SAN LORENZOÈ successo all’interno del commissariato San Lorenzo. Una 50enne, innervosita per i tempi di attesa, necessari alla redazione della denuncia di smarrimento del suo bancomat, ha iniziato a discutere con un agente in servizio di vigilanza al Corpo di Guardia del commissariato. Nonostante l’agente le avesse spiegato le ragioni dell’attesa, lei non ha voluto sentire ragioni e lo ha insultato :”Lei dovrebbe cambiare mestiere perché la Polizia non è cosa sua” “Se l’hanno rinchiuso lì dentro non è un bravo poliziotto…” Quando la signora ha anche rifiutato l’esibizione di un documento, come richiestole dal poliziotto, l’agente l’ha denunciata per rifiuto di generalità. È stato in quel frangente che la donna si è avvicinata all’agente per chiedergli quanto volesse “per cestinare quelle carte”. La donna è stata così indagata in stato di libertà per il reato di tentata corruzione e rifiuto di generalità. Fonte: la Repubblica

MAXXI: “TERREMOTO. TRE ANNI DOPO”, INCONTRO CON GLI AUTORI

LE STORIE DELLA FOTOGRAFIA © Alessandro Scotti_Amatrice_2017_Light“Terremoto. Tre anni dopo” è il titolo del terzo e penultimo appuntamento, venerdì 11 ottobre al Maxxi, con il ciclo “Le storie della fotografia”, a cura di Alessandra Mauro per Contrasto (Sala Carlo Scarpa, ingresso € 5). Al centro dell’incontro con Giovanna Calvenzi, Luca Pitoni e Alessandro Scotti, il progetto realizzato da Donna Moderna “#Ricominciamo” sul sisma che colpì il centro Italia il 24 agosto 2016. Dopo il terremoto la redazione del settimanale “Donna Moderna” decise di seguire per un anno le persone e i luoghi del terremoto. Il fotogiornalista Alessandro Scotti una volta al mese si è recato ad Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli, Tolentino… e ha realizzato il “#Ricominciamo”, 54 servizi per il giornale online e 12 per il giornale di carta. Successivamente Giacomo Traldi ha realizzato un video di 12 minuti sull’evento e tutta la redazione ha collaborato alla pubblicazione di un libro edito da Electa.

VILLA BORGHESE: ALLA CASA DEL CINEMA PRIMA TAPPA DI “CINEMIND”

cinemindVenerdì 11 ottobre la Casa del Cinema di Roma ospiterà la prima tappa di Cinemind, la rassegna cinematografica itinerante dedicata alla salute mentale promossa dall’associazione di promozione sociale sportivo-dilettantistica Ecos, in collaborazione con la residenza terapeutica riabilitativa Villa Letizia, l’associazione Progetto Itaca Roma e 8mooncomunicazione, nell’ambito dell’azione Cinema per la Scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal Miur e dal Mibac. Il progetto è rivolto agli studenti delle scuole secondarie, con l’obiettivo di educare i giovani al linguaggio del cinema e sensibilizzarli su problematiche sociali, promuovendo efficaci azioni di informazione e prevenzione.

TEAM DELLA SAPIENZA RECLUTATO PER RESTAURO SANTO SEPOLCRO

santo sepolcroRisanare il pavimento della “rotonda” e indagarne le fondamenta, per verificare da vicino l’esatta struttura ipogea e lo stato di conservazione. Un’avventura speciale che vede schierata in prima linea l’équipe dell’università La Sapienza chiamata a partecipare al restauro del Santo Sepolcro, cuore religioso della Cristianità e meta del culto e del pellegrinaggio di milioni di fedeli provenienti da tutto il mondo. La Custodia di Terra Santa ha affidato l’incarico al dipartimento di Scienze dell’antichità, diretto da Giorgio Piras, che dovrà preparare lo studio storico preliminare ai lavori di restauro della pavimentazione della Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme nonché sovraintendere dal punto di vista archeologico l’intervento di restauro che sarà effettuato dalla Fondazione Centro Conservazione e Restauro dei beni culturali La Venaria Reale di Torino. Continue reading

AUTO SI RIBALTA SU VIA DEL MURO TORTO

via del muro torto 2

Un’auto si è ribaltata ieri in via del Muro Torto in direzione piazzale Flaminio. A causa dell’incidente il traffico è necessariamente rallentato. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Non si conosce la dinamica dell’incidente.

AUDITORIUM/1: IL CHITARRISTA PIPERNO AL TEATRO STUDIO BORGNA

PIPERNOStasera alle 21, al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium è la volta di Michi Piperno. Dopo “Guitar Story” e “ La Deriva dei Continenti” Piperno, compositore e chitarrista di musica contemporanea, torna in scena per presentare il suo nuovo lavoro discografico “Endless Horizon” che rappresenta l’evoluzione di un percorso artistico lungo e ricercato. Piperno presenta uno spettacolo dove le sonorità americane si intrecciano ad echi di musica mediterranea creando una visione nuova che lui stesso definisce “Musica Trasversale”. Ad accompagnarlo  l’Orchestra Immaginaria il suo storico ensemble con il quale  crea nuove dimensioni e suggestioni tra jazz, pop e classica orchestrale.

VIA VOLSINIO: SI DISCUTE DI UN LIBRO SUL QUARTIERE TRIESTE

locandinaSegnaliamo la presentazione del libro di Fabrizio Gasparollo. L’appuntamento è per sabato 12 ottobre alle ore 18:30 a via Volsinio nella sede di Sinergie Solidali. Sarà presente anche Antonio Ercoli, autore del libro fotografico sempre inerente al quartiere, dal titolo “Il quartiere Trieste. Storia fotografica di un quartiere romano” per raccontare aneddoti e curiosità sulla vita nel quartiere. Sarà allestita una piccola mostra fotografica con alcune immagini d’epoca e a seguire buffet.  L’iniziativa è stata pensata e sviluppata da SinergieSolidali stessa rappresentata dall’associata Azzurra Baggieri.

AUDITORIUM/2: IN SALA PETRASSI, DOPPIO CONCERTO

i due artistiOggi alle ore 21, nella Sala Petrassi dell’Auditorium Alsarah e J.P. Bimeni. Alsarah è una delle massime icone della musica retro-pop dell’Africa Orientale. Dopo la fuga dal Sudan e poi dallo Yemen, la musicista si trasferisce negli Usa, dove, insieme alla sorella Nahid, fonda i Nubatones. Con i suoi testi cantati in arabo e sudanese e l’attenzione agli strumenti tradizionali la band ha conquistato l’attenzione internazionale. Altrettanto sorprendente la voce di J.P. Bimeni e della sua band The Black Belts. Fuggito dalla guerra civile del Burundi a 15 anni, Bimeni ottiene lo status di rifugiato nel Regno Unito dove coltiva la sua passione per la musica tra jam sessions e serate open mic, diventando una giovane star dall’anima funk tinteggiata da struggenti ballad in stile southern soul.