12 OTTOBRE VISITA GRATIS ALLE CATACOMBE: DOVE NEL MUNICIPIO

catacombeDopo il successo della prima edizione nel 2018, il prossimo 12 ottobre sarà possibile visitare  gratuitamente alcune catacombe grazie al progetto  Catacombe d’Italia della Pontificia Commissione d’Archeologia Sacra:

  • Catacomba di S. Callisto, Comprensorio di San Callisto (ingresso principale Via Appia Antica, 78)
  • Museo della Torretta. Comprensorio di San Callisto (ingresso principale Via Appia Antica, 78)
  • Catacomba di S. Sebastiano, Via Appia Antica, 136
  • Catacomba di Domitilla, Via delle Sette Chiese, 282
  • Catacomba di S. Pancrazio, Piazza S. Pancrazio, 5/D
  • Catacomba di S. Agnese, Via di S. Agnese, 3
  • Catacomba e Museo di Priscilla, Via Salaria, 430
  • Catacomba di S. Lorenzo, Piazzale del Verano, 3
  • Catacomba dei SS. Marcellino e Pietro Mausoleo di Elena, Via Casilina, 641

Per sapere di più su orari ed iniziative della 2° Giornata delle Catacombe 2019, consigliamo di visitare il sito Catacombe d’Italia.

LA SCOMPARSA DI FRANCO ODDI TITOLARE DELLA LIBRERIA MINERVA

LIBRERIA MINERVA 3Si sono svolti ieri i funerali di Franco Oddi, titolare della storica libreria Minerva di piazza Fiume. La libreria nel 1970 era stata rilevata da Oddi, già commesso nella stessa da alcuni anni, che l’aveva trasformata nell’attuale rivendita di “varia”, eliminando il settore scolastico e modificando, come le nuove tendenze del commercio libraio imponevano, anche l’esposizione dei volumi, che prima venivano serviti a richiesta al banco. È proprio di quegli LIBRERIA MINERVAanni, la rivoluzionaria scelta, per l’epoca, di adottare l’informatica per la gestione dei volumi, con la creazione di un programma in collaborazione con un ingegnere dell’Ibm: primo esempio in Italia nella vendita al dettaglio di libri, in un LIBRERIA MINERVA 2periodo nel quale ancora non esisteva il codice a barre Isbn. Nel 2014 la libreria Minerva prendeva in concessione, dal Comune di Roma, l’antistante sottopasso pedonale, nel quale sono presenti anche vestigia romane, che ha permesso di ampliare la superficie di vendita, con un aumento dell’offerta merceologica da un lato e dall’altro di ricavare uno spazio attrezzato per le presentazioni dei libri. A tutt’oggi la Libreria Minerva continua a rappresentare per tanti lettori l’approdo certo e affidabile per libreria minervaogni loro esigenza, garantendo l’apertura sette giorni su sette con orario continuato e facendo dell’accoglienza al cliente, della massima reperibilità di tutti i libri richiesti e del livello di competenza del proprio personale i propri tratti distintivi. Continue reading

FIORI A VIA ISONZO

VIA ISONZO FIORICi troviamo in via Isonzo dove si può vedere un’esplosione di fiori, magari anche fuori stagione visto che le campanule o campanelle di solito fioriscono tra maggio e agosto. Ma ormai si sa, il cambiamento climatico porta anche questo, oltre che fenomeni dannosi.

E A VIA SAVOIA FIORISCE L’IMMONDIZIA

via savoiaA via Savoia l’immondizia la fa da padrona. Il marciapiede accanto a via Salaria è stracolmo, tra l’indignazione dei passanti, l’ingordigia di topi e gabbiani e l’indifferenza dell’Ama. Dopo tanti proclami, la situazione non accenna a migliorare. Non rimane che la denuncia. Anche se è un po’ poco.

QUEL MAIALINO CHE PUOI INCONTRARE A VILLA BORGHESE

MAIALINO Ha fatto il giro del web il video, girato in viale Bruno Buozzi, in cui un maiale al guinzaglio – di nome Dior – cammina sul marciapiede insieme alla sua padrona. Lei si chiama Paola Samaritani e ha 52 anni. “I Parioli e i loro residenti ormai ci hanno adottato – dice Paola -. Nel parco ho conosciuto tante bellissime persone che hanno dei cani, con cui Dior gioca. Loro lo amano, le persone del quartiere sono come una grande famiglia per noi”. La donna è raggiante quando parla del suo maialino. D’altronde lo ha salvato dal macello, quando era talmente piccolo da poter entrare nella sua borsa. Per Paola, Dior è molto più di un semplice animale domestico. Molto più degli sguardi incuriositi dei passanti e dei selfie. Fonte: Roma H24

DA PICS A NAD, MA SEMPRE PER DENUNCIARE ILLECITI AMBIENTALI

Nucleo Ambiente Decoro - NadIl Reparto Pics Ambiente della Polizia Locale di Roma Capitale, che ha cambiato il nome in Nucleo Ambiente Decoro – Nad, si occuperà in maniera esclusiva del contrasto all’abbandono di rifiuti e illeciti ambientali anche grazie alle segnalazioni dei cittadini. Il nuovo indirizzo mail, a cui è possibile inviare segnalazioni con documentazione probatoria audio/video, completa di data, ora e luogo è: nad.polizialocale@comune.roma.it

LA RASSEGNA “TU SEI UN POETA!” ALLA CASINA DI RAFFAELLO

tu sei un poeta!Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, ospita dal 29 settembre al 17 novembre a Villa Borghese la rassegna Tu sei un poeta! per raccontare l’universo di Leo Lionni, famoso e amato scrittore per bambini. Sessant’anni fa Piccolo blu e piccolo giallo di Leo Lionni (il primo libro astratto per bambini!) faceva capolino per la prima volta nelle librerie. In questo importante anniversario e a venti anni dalla morte dell’autore, Tu sei un poeta! è un’occasione unica ideata dalla casa editrice Babalibri, per riscoprire l’universo di Lionni attraverso i suoi libri e i suoi personaggi più amati. Continue reading

PIAZZA CRATI: FONDAZIONE SMART, MOSTRA “MONOWE” ULTIMI GIORNI

Fondazione_smART_MonoweLunedì 30 settembre si conclude la mostra Monowe (the residence, the lodge, the shelter) di Ludovica Carbotta a cura di Ilaria Gianni e, per l’occasione, Fondazione smArt – polo per l’arte di piazza Crati organizza – alle ore 18.45 – un incontro tra l’artista e la curatrice in cui il pubblico è invitato a partecipare. La mostra,realizzata in collaborazione con il collettivo di architetti Orizzontale, è un nuovo capitolo del progetto Monowe, una città immaginaria disegnata e progettata per essere abitata da un’unica persona. Monowe è un progetto in corso dal 2016 che si è evoluto in una moltitudine di forme complementari.

AUDITORIUM, L’HIP HOP DI BRUNO BELTRAO

AUDITORIUM L'HIP HOP DI BRUNO BELTRAOEstratto dal suo contesto, scomposto e ricomposto nelle sue forme, l’Hip Hop di Bruno Beltrao e della sua compagnia Grupo De Rua ha tutto il rigore della danza contemporanea. Inoah, ultima creazione del coreografo brasiliano, vede in scena 10 danzatori eseguire un’affascinante composizione coreografica, affondo sulle relazioni umane e sulla loro poesia. Astratta ma fortemente radicata nelle culture urbane, energica ma contemporaneamente dolce e riflessiva, questa pratica coreografica ci affascina per la sua forza, precisone e maestria. Da oggi a giovedì 26 settembre in Sala Petrassi dell’Auditorium.

NOTTI INSONNI A PIAZZA BOLOGNA

residenti piazza BolognaNotti insonni a piazza Bologna, fulcro della movida degli universitari di Roma. Locali sempre pieni; una folla di giovani che, soprattutto durante i week end, si riversa nei giardini al centro della piazza; comitive che occupano le scale dell’ufficio postale e i tavolini esterni delle attività. Così sotto le finestre dei residenti è un continuo di voci, schiamazzi, musica e qualche clacson impazzito. Di giorno poi restano bottiglie sparse ovunque, cartacce e sporcizia. Una questione annosa quella della mala movida a Piazza Bologna: come in altre parti della città – da San Lorenzo a Montesacro, passando per Ponte Milvio e Pigneto – eterno il braccio di ferro tra ragazzi in cerca di divertimento, locali nel diritto di esercitare la propria attività e abitanti che vorrebbero riposo e decoro. Continue reading