MACRO DI VIA NIZZA, IL FESTIVAL DELLE ARTI “NUVOLA CREATIVA”

Nuvola Creativa 2019Torna, per il quarto anno consecutivo, il Festival delle Arti “Nuvola Creativa”, che quest’anno si svolgerà da venerdì 20 a domenica 22 settembre, presso il Macro Asilo di Roma, in via Nizza 138, stavolta con il titolo “Domino / Dominio – Per gioco e per davvero”. Oltre settanta gli artisti coinvolti, provenienti da tutta Italia. Durante la kermesse si alterneranno mostre temporanee e proiezioni di video arte, performance teatrali e di danza, reading letterari e prose d’autore. Il Festival è promosso dall’Associazione Neworld, Nwart con la direzione artistica a cura di Antonietta Campilongo.

VIA SAVOIA: SI PARLA DI UNA PERICOLOSA SINDROME

BIBLIOTECA EUROPEALa campagna elettorale permanente, un partito che non è di destra né di sinistra ma “del popolo”, un improbabile contratto di governo, la voce grossa che mette a tacere i giornali, l’odio che penetra nel discorso pubblico, le accuse ai tecnici infidi, il debito, la gestione demagogica e irresponsabile delle finanze. Sono le analogie che minacciano il presente e rischiano di farlo somigliare pericolosamente a un passato che credevamo di esserci lasciati alle spalle. Continue reading

VIA VENEZUELA, LA SCUOLA RIAPRE TRA I CANTIERI

Lo zaino nuovo. Il grembiule. Il rivedere gli amichetti e il compagno di banco. L’emozione per l’inizio di un nuovo anno scolastico. Ma per alcuni studenti romani, quel primo giorno di scuola non è stato esattamente come lo immaginavano. Siamo in via Venezuela, due passi dall’Auditorium e dai Parioli. La scuola è l’istituto comprensivo via Micheli, plesso Villaggio Olimpico, una delle sedi distaccate. «Uno-due giorni prima della riapertura della villaggio olimpicoscuola, nella chat di classe noi genitori abbiamo ricevuto un messaggio dalla rappresentante che avvisava tutti che, alla riapertura, l’ingresso non sarebbe stato il solito, ma che i bambini sarebbero dovuti passare da quello secondario – racconta Bianca Tomassini Pieri, vice presidente dell’associazione Villaggio dei bambini, ma anche mamma di una piccola che frequenta la scuola elementare di via Venezuela -. E fin là non ci siamo allarmate, sapevamo dei lavori in corso. Ma nessuno di noi pensava di trovarsi di fronte tutto quel caos». La strada, da cui si accede anche al liceo classico-linguistico Lucrezio Caro, era infatti invasa da transenne, scavi, reti pollaio arancioni, macchinari, operai al lavoro. Continue reading

VILLA BORGHESE: FESTIVAL DEL CINEMA FILIPPINO (21/22 SETTEMBRE)

casa-del-cinemaIl Festival del Cinema Filippino in Italia, nella sua seconda edizione, ritorna a Roma e si terrà dal 21 al 22 settembre 2019 alla Casa del Cinema a Villa Borghese. Organizzato dall’Ambasciata delle Filippine a Roma, dalla succursale di Roma del Hintayin ng LangitSentro Rizal, e dal Film Development Council of the Philippines (Fdcp), il Festival intende promuovere la cultura filippina in Italia e sviluppare un legame interpersonale più profondo tra filippini e italiani. “La seconda edizione del Festival del Cinema filippino è parte delle attività nate in occasione del Centenario del cinema filippino. Vogliamo proporre dei film intimi che mostrino i valori delle Filippine e, allo stesso tempo, la nostra eccellenza nel cinema e nella narrazione”, ha detto l’ambasciatore delle Filippine in Italia, Domingo Nolasco.

MAXXI: TUTTI GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA

01_FollowThePaintings_lowFine di settimana ricco di appuntamenti al Maxxi Museo nazionale delle arti del XXI secolo, dove venerdì 20 settembre si spazierà dall’arte, con un talk di Eduardo Stupía e l’inaugurazione di un focus a lui dedicato nella Videogallery del museo, ai libri, con un incontro che esplora la passione Stupia_Ulisesforse poco nota per la fantascienza di Primo Levi, fino al cinema, con la proiezione del documentario inchiesta Follow the paintings, seguito da un dibattito con gli autori e alla presenza del procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho. Sabato 21 settembre, poi, un’intera giornata divulgativa dedicata al rapporto tra  architettura e scienza, organizzata dal Maxxi in collaborazione con ScienzaInsieme. Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Gli appuntamenti di venerdì 20 settembre: ore 18 | Talk | Eduardo Stupìa | Videogallery del Maxxi. L’artista Eduardo Stupía, figura di riferimento dell’arte contemporanea argentina, inaugura il focus a lui dedicato nella Videogallery del Museo MAXXI_LE MERAVIGLIE DEL POSSIBILE_Primo Leviincontrando il pubblico venerdì 20 settembre alle 18 (ingresso libero fino a esaurimento posti). Stupìa parlerà del suo lavoro, della partecipazione alla Bienalsur–Bienal Internacional de Arte Contemporáneo de América del Sur e in particolare racconterà l’opera protagonista del focus al Maxxi: Ulises inmigrante. Una fantasía gráfica, una rivisitazione del viaggio di Ulisse attraverso testi, composizioni sonore e immagini. Il contrappunto di elementi audiovisivi e letterari e la confluenza eterogenea di materiali ed iconografie sono gli strumenti di cui si serve Stupía per affrontare i temi dell’immigrazione e dell’esilio. L’innesco di una serie di analogie, metafore e risonanze accompagna il turbolento viaggio dell’eroe che viene raccontato in forma caleidoscopica con l’ausilio dei testi di Daniel Samoilovich, la musica di Pablo Ortiz, la tecnologia visiva ed il montaggio di Julián D’Angiolillo e di Daniela Seggiaro. Introducono l’incontro Bartolomeo Pietromarchi, direttore Maxxi Arte, e Anibal Jozami, direttore generale di Bienalsur. Continue reading

TASTE OF ROMA ALL’AUDITORIUM PER QUATTRO GIORNI

tatste of romeQuattordici ristoranti top, 56 piatti gourmet dai 6 ai 10 euro, inclusi quelli degli chef stellati. E poi incontri dal sapore internazionale, corsi e scuola di cucina, bbq experience, show-cooking, banchetti dove assaggiare vini, dove bere cocktail d’autore e birre artigianali. È l’ottava edizione di Taste of Roma, l’iniziativa dedicata all’alta cucina della Capitale che da giovedì 19 settembre fino a domenica 22, torna ai giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica. Il biglietto standard, acquistato direttamente al botteghino, costa 16 euro. Su TicketOne 17.20, ma si entra senza fare la fila. Il biglietto vip, invece, viene 60 euro e include l’ingresso prioritario all’evento, una card con 25 euro di sesterzi, la possibilità di partecipare a tutte le attività previa prenotazione con posti priorità, l’accesso all’area Vip Lounge by Diners Club International, l’aperitivo di benvenuto, un mini cocktail, un caffè e un omaggio di Bondolfi Boncaffè. Continue reading

DUE CONCERTI NEL CORTILE CINQUECENTESCO DI PORTA PIA

PORTA PIAIl programma di oggi nel cortile cinquecentesco di Porta Pia, sede del Museo Storico dei Bersaglieri prevede alle ore 18 la presenza della Banda Musicale della Polizia di Roma Capitale. Esibizione virtuosa per un concerto all’insegna della classicità alle ore 21 quello della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri. Famosa nel mondo per la varietà del suo repertorio, la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali per compostezza, splendide uniformi e vocazione musicale profonda. A dirigere il Maestro Direttore, Magg. Massimiliano Ciafrei. Le composizioni eseguite, oltre all’immancabile “La fedelissima”, Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, spazieranno dai grandi classici sonori del cinema italiano alle opere di Giuseppe Verdi, Mascagni, Ponchielli e Cajkovskij.

AUDITORIUM: IN CORSO IL FESTIVAL ARTESCIENZE AL MUSA

Festival ArteScienzaTorna il Festival ArteScienza organizzato dal Crm – Centro ricerche musicali che quest’anno ha scelto il tema “interattivo adattivo”. In programma all’Auditorium, presso il Musa – Museo degli Strumenti musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, una nuova installazione sonora interattiva di Massimiliano Mascaro dal titolo Structure #1 che sarà visitabile gratuitamente, fino al 30 settembre, tutti i giorni (a esclusione della domenica) dalle 14 alle 20.

PIAZZA BOLOGNA, ANNI CINQUANTA

piazza bolognaAncora una foto e un commento di Giovanni. Questa volta si tratta di piazza Bologna: “Dopo piazza Santa Emerenziana, non vogliamo allungare verso piazza Bologna? Direi che le nostre “transumanze giovanili” andavano ben oltre. Non avevamo tutti il motorino…ma avevamo una voglia di incontrarci e stare insieme notevole. Andare in giro era bello e non era pericoloso. L’Atac ci aiutava molto in questo: piazza Bologna, per noi della 2 circoscrizione era grandissima e trafficatissima. Era quasi il centro. In questa cartolina d’epoca, una delle prima a carattere pubblicitario, si reclamizza la pensione Laura. Continue reading

PARIOLI, ANCORA A PASSEGGIO IL MAIALINO DIOR

DIORIl maialino Dior (“come lo stilista”, precisa la proprietaria) a guinzaglio per le vie dei Parioli continua a stupire passanti e automobilisti. Sui social, in questi giorni, circolano alcuni video degli ultimi avvistamenti in viale Bruno Buozzi. Per una volta non si tratta di maiali e cinghiali allo stato brado a caccia di rifiuti per le periferie romane.  Fonte: il Tempo

VIALE BRUNO BUOZZI: ARRESTATO IN BANCA TRUFFATORE SERIALE

VIALE BUOZZITruffatore seriale si presenta in banca per disporre di un bonifico utilizzando un falso nome. Arrestato dai carabinieri dei Parioli nella sede di un istituto bancario di via Bruno Buozzi. Il napoletano di 55 anni aveva già precedenti per i reati di tentata truffa aggravata, sostituzione di persona e possesso di documenti di identificazione falsi ed era sottoposto all’obbligo di dimora  nel comune di Napoli. L’uomo è stato riconosciuto dai carabinieri mentre stava entrando in banca. È  stato fermato mentre attendeva l’esito della disposizione di un bonifico operato da un conto corrente intestato ad un’azienda partecipata al 100% dal comune di Napoli in favore di alcuni soggetti. Continue reading

VILLA BORGHESE: NOTTE DEL CINEMA E DEL CIBO ITALO-FRANCESE

casa del cinemaAnteprime cinematografiche, degustazioni, dibattiti, performance live. Benvenuti alla “Notte del cinema e della gastronomia italo francese”, una “maratona” di cinema e cibo in programma alla Casa del Cinema di Villa Borghese venerdì 20 settembre dalle 19.30 alle prime luci dell’alba. L’iniziativa, organizzata dal Centro Agroalimentare Roma in partnership con il Centro Agroalimentare di Parigi – il Marché International de Rungis – e con l’Ambasciata di Francia in Italia, sarà curata da Mario Sesti, regista, giornalista e critico cinematografico. Nel programma, la proiezione in anteprima assoluta di “Le Mystère Henry Pick” con il regista Rémi Bezançon, e a seguire la proiezione inedita di “Le Jeu”, remake francese del blockbuster italiano “Perfetti Sconosciuti”, introdotta dai produttori Camilla Nesbitt e Pietro Valsecchi. La degustazione sarà a cura degli chef stellati Iside De Cesare, Danny Imbroisi, Giuseppe Di Iorio e Fabio Campoli. Alle 23.30 Valerio Aprea interpreterà “Gola” dello scrittore Mattia Torre, recentemente scomparso e al quale sarà intitolato un premio. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento posti. Per registrarsi all’evento consultare il link . Fonte: la Repubblica

INTERESSANTE APPUNTAMENTO A VIA DEGLI ETRUSCHI

TOMO

Ne “Il fantasma della memoria”, attraverso una delicata raccolta di interviste e saggi, Lynne Sharon Schwartz propone uno sguardo attento e insieme affettuoso sulla profondità di uno dei maggiori scrittori della seconda metà del Novecento. L’edizione italiana è introdotta da un’appassionata prefazione di Filippo Tuena che sarà nella libreria Tomo di via degli Etruschi, per parlarne. Appuntamento il 19 settembre alle ore 19.

CHANCE DI LAVORO: LA SAPIENZA TRA I PRIMI 100 ATENEI

la sapienzaE dopo la laurea? Quali sono le università che offrono più chance di lavoro? La think-tank della formazione universitaria QS Quacquarelli Symonds, che ogni anno firma il Qs World University Rankings, ha valutato 758 atenei nel mondo rispetto alla loro capacità di favorire sbocchi occupazionali ai propri laureati. Domina il Mit (Massachussetts Insitituteof Technology), primo anche nella classifica generale, seguito da Stanford e dalla University of California di Los Angeles (Ucla). Le italiane? Sono sedici le università che hanno scelto di partecipare all’edizione 2020 della classifica. Continue reading