“IL TUO QUARTIERE NON È UNA DISCARICA”, IERI RACCOLTA RECORD

rifiutiingombranti.thumbnail[1]Una raccolta “record” ieri con  “Il tuo quartiere non è una discarica”, organizzata da Ama e Tgr Lazio. Ammontano infatti a oltre 240 le tonnellate di rifiuti urbani e ingombranti consegnate ieri mattina dai cittadini nei municipi pari – tra cui il nostro – della Capitale nel corso del settimo appuntamento del 2019 con l’iniziativa, il primo dopo la pausa estiva.

PONTE MILVIO, SVENTATI DUE TENTATIVI DI SUICIDIO

PONTE MILVIODue tentati sucidio da Ponte Milvio nel volgere di poche ore. Ad intervenire in entrambi i casi salvando la vita a due giovani decisi a buttarsi nel Tevere  i Carabinieri.  Il primo intervento nel pomeriggio del 15 settembre quando i militari dell’Arma della Stazione Roma Ponte Milvio sono intervenuti perché una studentessa romana di 21 anni, sedendosi sul parapetto del “Ponte Mollo” tenendo le proprie gambe oltre la balaustra, minacciava di suicidarsi nel fiume.  Unitamente al personale medico del 118, i militari hanno soccorso la giovane che si mostrava vigile e collaborativa, agevolando il rientro sul selciato. Continue reading

PIAZZA VESCOVIO CAPOLINEA DI BUS NEGLI ANNI CINQUANTA

PIAZZA VESCOVIOSiamo attorno al 1950 e ci troviamo a piazza Vescovio, dove c’era il capolinea del filobus 105, mentre l’autobus Alfa 140 era probabilmente in servizio sulla linea celere B; nella vicina via Poggio Moiano. Si intravede pure un autobus che dovrebbe essere un Fiat 656 in servizio sulla linea 205 per l’aeroporto dell’Urbe.

IL PONTE DELLE VALLI IN COSTRUZIONE: ERA IL 1963

ponte delle valliUn’altra chicca postata da Giovanni: “Siamo nel 1963… L’apertura del ponte delle Valli è prossima. Da quel momento in poi, un fiume di auto, tutti i giorni, scenderà su viale Libia. Ancora non c’è la tangenziale come la conosciamo oggi. Per arrivare sull’Olimpica bisogna percorrere viale Somalia (in fondo al ponte, spalle al fotografo, a sinistra). Girando a destra si recupera la via Nomentana. La foto è un ritaglio di giornale (Paese Sera)”.

VILLA TORLONIA: MOSTRA DI CLARA GARESIO, ULTIMI GIORNI

GARESIO-CERAMICHE-CARTELa personale di Clara Garesio dal titolo “Mirabilia e Naturalia. Ceramiche e carte”, a cura di Lisa Hockemeyer, in programma alla Casina delle Civette – Musei di Villa Torlonia fino al 29 settembre 2019, propone una selezione di opere fittili della storica ceramista di formazione faentina: tutti esemplari unici appartenenti alla più recente produzione dell’artista, con alcune opere inedite e installazioni site specific concepite per gli spazi del museo. La mostra è organizzata con la collaborazione della Fondazione Humaniter e con il sostegno della Scuderia del Duca di Amalfi. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura. Continue reading

MUSEO DI VILLA GIULIA: “IL CICLO DELLA VITA IN ETRURIA”

Non c’è vita senza morte, come ha mirabilmente espresso Leonida di Taranto nei versi di un suo epigramma, eppure la trasmissione della vita, che si realizza con la riproduzione, n on è poi così dissimile dall’idea dell’immortalità, intesa come continuità della specie. La vita con i suoi passaggi basilari, dalla nascita alla sua conclusione, e allo stesso tempo l’aspirazione a una rinascita sono sempre stati al centro delle considerazioni filosofiche e Locandina-Nascere-e-rinasceresociali dell’umanità. Mentre i Greci e i Romani ci hanno lasciato vari scritti sull’argomento, non è così per gli Etruschi, ma i ritrovamenti archeologici testimoniano l’importanza che veniva data ai momenti di transizione fisiologica nell’uomo e nella donna, che erano posti sotto una tutela divina e sanciti da riti e cerimonie. Questo tema di grande interesse scientifico, storico e archeologico viene trattato nella mostra “Il ciclo della vita. Nascere e rinascere in Etruria” ospitata nel Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, diretto da Valentino Nizzo, fino al 6 ottobre 2019.

A BREVE RIAPRE LA SCALA MOBILE METRO SANT’AGNESE-ANNIBALIANO

METRO ANNIBALIANO“A breve saranno riaperte le aree interdette all’interno della metro Sant’Agnese-Annibaliano“. A farlo sapere sono fonti interne ad Atac. Da tempo infatti una rampa di scale mobili è chiusa al pubblico, così come alcune zone della stazione. La causa del disagio sarebbe legata al maltempo che avrebbe provocato la caduta di alcune coperture. Una volta transennata l’area da parte dei vigili del fuoco, l’azienda ha avviato le procedure per effettuare le riparazioni e mettere nuovamente tutto in sicurezza. “Una volta arrivati i materiali – conclude Atac – nelle prossime settimane si potrà tornare alla normalità”. Fonte: Roma h24

LIBRERIA ELI: IN VIALE SOMALIA, DOMANI, SI PARLA DI SCUOLA

libreria eliMartedì 17 settembre, alle ore 18, nella libreria Eli in viale Somalia 50A, dibattito dal titolo “La scuola può tutto! Da dove partire?”. Introduce Annalisa Nicastro, direttrice di “Leggere:tutti”. Gianni Zagato intervista: Eraldo Affinati, autore di “Via dalla Pazza Classe”; Maria Maurri ed Elena Pautasso, curatrici del libro “La scuola può tutto” di Simonetta Salacone. Conclusioni: Antonello Giannelli, presidente nazionale Anp. La partecipazione è libera, ma essendo i posti limitati, si prega di dare gentile conferma alla mail: info@leggeretutti.it