CASA DEL CINEMA: QUATTRO SERATE DI FILM ALL’APERTO

CASA DEL CINEMAIl 25 agosto del 1977 il grande cinema di Massenzio inaugurava una fortunata stagione della cultura romana con la prima rassegna di un programma che, per originalità e vivacità progettuale, sorprese il mondo e ha fatto storia. La collaborazione tra il Festival delle Letterature e Casa del Cinema vuole quest’anno rendere omaggio, con quattro serate, dal 23 al 26 giugno, al teatro all’aperto Ettore Scola di Casa del Cinema, a quella inimitabile iniziativa, recuperandone lo spirito e il taglio tematico. Oggi come allora è dunque il cinema epico, collegato al futuro dei classici, a caratterizzare le scelte del programma con un esplicito omaggio alla Massenzio di Renato Nicolini e alla sua squadra che permette di riproporre “Senso” di Luchino Visconti, il primo film della rassegna originale. Continue reading

VIA PAVIA: PRESENTAZIONE DI UN LIBRO SU CUBA

cuba altravanaMartedì 18 giugno, a via Pavia, nella sede della libreria l’altracittà, alle ore 18:30, presentazione del libro “Cuba. Altravana” di Davide Barilli, Conversa con l’autore Maria Panetta (ingresso libero). Questa non vuol essere una guida ma un viaggio tra passato e futuro: una personalissima mappatura di ciò che (ancora per poco) sopravvive dell’Avana più letteraria – le strade, le piazze, gli edifici, raccontati e vissuti nel corso del tempo da Alejo Carpentier, Pedro Juan Gutiérrez, Virgilio Piñera, Miguel Barnet, solo per citare alcuni nomi fondamentali della narrativa cubana del Novecento. Emerge una sorta di Spoon River caraibica, una geografia che sta scomparendo, una cultura della Cuba al flou, quella che si sta apprestando al cambiamento, quella della Generazione W, interessata più a WhatsApp che al fermo immagine che tanto affascina i viaggiatori alla ricerca di un tempo perduto. Ne deriva un atto d’amore e di addio, in particolare a Centro Habana, alla scoperta di luoghi per lo più sconosciuti ai turisti: teatri trasformati in giungla come il Campoamor, balere, minuscole librerie dell’usato, centri culturali alternativi, ma anche laboratori di erbieri, piazze senza nome, bar in odore di liquidazione.

IN TANTI LUOGHI DEL MUNICIPIO LA FESTA DELLA MUSICA IL 21 GIUGNO

BIBLIOTECA EUROPEAL’arrivo dell’estate è l’occasione per fare musica dal vivo nelle strade,nelle piazze, nei giardini e ovunque sia garantito l’accesso gratuito. La città di Roma partecipa alla Festa della Musica dallo scorso anno aderendo ai principi della carta di Budapest. Tante le iniziative nel nostro Municipio il 21 giugno: al Mercato Nomentano, a Villa Massimo, al Museo Etrusco, a piazza Annibaliano, alla Scalinata di Valle Giulia, ai giardini di piazza Bologna e a piazzale del Verano.

“ESTATE AL MAXXI” SI APRE CON IL CONCERTO DI MAHMOOD

bb Mahmood_MAXXI_locandinaSi apre con il concerto di Mahmood (lunedì 17 giugno), il programma di Estate al Maxxi 2019, che il Museo nazionale delle arti del XXI secolo ospiterà anche quest’anno nella sua piazza e nei suoi spazi: oltre 20 appuntamenti, tra incontri, concerti, proiezioni e molto altro che, insieme alle mostre in corso, tra metà giugno e metà luglio compongono un ricco cartellone di serate di cultura, intrattenimento e svago. Vari gli appuntamenti musicali, che spaziano dalla classica all’urban pop, ai dj-set, mentre prosegue la rassegna Libri al Maxxi con tanti incontri a ingresso libero (il primo, con Stefano Benni, martedì 25 giugno). E ancora, il progetto Roma – Milano a/r, un ponte culturale permanentemente attivo tra le due città attraverso la partecipazione di artisti, creativi, operatori della cultura, il cinema all’aperto e un evento speciale per festeggiare i cinquant’anni trascorsi dall’allunaggio dell’Apollo 11. Tutti gli aggiornamenti su: www.maxxi.art/events/categories/eventi/