UN’ESTATE DI CANTIERI NELLE SCUOLE DEL SECONDO MUNICIPIO

Circa 4 milioni di euro, tra fondi comunali e regionali, vengono investiti in questi mesi per la riqualificazione dei luoghi più importante della nostra società, quelli in cui crescono i bambini e diventano adulti. Sono interventi di adeguamento alla normativa antincendio, alla rimozione dell’amianto, fino alla messa in sicurezza dei giardini e all’ammodernamento GRILLO JO ASILOdelle aree sportive scolastiche, che puntano sulla sicurezza delle strutture ma anche sulla riqualificazione o la nascita di spazi per lo sport e attività didattiche innovative dei 18 plessi didattici. Al via in contemporanea alcuni cantieri per i lavori che riguardano scuole di vari ordini e grado: sono 12 le opere di adeguamento alla normativa antincendio tra cui tutti i nidi del territorio (Grillo Jo, Lucignolo e Pinocchio, L’Arca, Mondo Incantato, Piccolo Pinocchio, Pollicina, Peter Pan, Mirò, villa Ada). Gli interventi in questi casi concernono, in buona sostanza, una nuova compartimentazione degli spazi con solai o pavimentazioni che hanno specifiche caratteristiche di resistenza al fuoco,  l’aggiornamento degli impianti scuola ferrini 1idrico ed elettrico, l’installazione di porte e maniglioni antipatico e della segnaletica di sicurezza. Le altre scuole, dove saranno completati i lavori per l’acquisizione della certificazione antincendio, sono: la Falcone e Borsellino con la realizzazione della scala esterna e la messa in sicurezza di aule oggi in disuso che saranno a disposizione per laboratori polifunzionali di ultima generazione. Anche la scuola Principessa Mafalda e il complesso scolastico Bartolomei – Montessori saranno oggetto di ristrutturazione per la certificazione antincendio. Quest’ultima sarà coinvolta anche in un fondamentale intervento di areazione ai locali della mensa. Per quanto concerne le aree esterne sportive, gli interventi riguardano la Scuola SCUOLA PRINCIPESSA MAFALDAPrincipessa Mafalda di via Lovanio e l’istituto comprensivo Via Micheli, plesso Villaggio Olimpico. In entrambi i casi, grazie ai fondi regionali del bando “Pronti, sport, via”, sarà adeguata la pavimentazione con l’installazione di quella antitrauma per la realizzazione di aree polifunzionali sportive per lo svolgimento di ginnastica, pallavolo, pallamano, basket ed altre attività. Di particolare rilevanza il cantiere al Complesso scolastico Ferrini dove, insieme all’adeguamento antincendio, ci sarà la rigenerazione di un padiglione con la bonifica dell’amianto e l’eliminazione, in tutto il plesso, dello stesso. Un intervento  omogeneo che riguarda la riqualificazione del giardino con ripiantumazione delle alberature e il ripristino delle aree esterne e della pavimentazione antitrauma della scuola materna, oltre ad ulteriori lavori all’impianto fognario e alle colonne dei servizi igienici. Apre un cantiere importante anche alla scuola Alfieri dove viene risanato un solaio per garantire la sicurezza della struttura, un edificio storico del 1600 con presenza di affreschi di valore.

PIAZZA CRATI: TERZO INCONTRO SULLA FIGURA DEL CURATORE

FONDAZIONE SMARTFondazione smArt – polo per l’arte di piazza Crati presenta Tirate sul curatore Vol. II, una serie di incontri di approfondimento sulla figura del curatore, a cura di Saverio Verini. Obiettivo del programma è quello di tentare di dare una risposta ad alcuni interrogativi – tra curiosità e, talvolta, perplessità – che circondano il curatore: di cosa si occupa? Che rapporto ha con gli artisti, la storia dell’arte e con il pubblico? Quali sono le sue fonti d’ispirazione? Il terzo appuntamento, in programma lunedì 1 luglio alle ore 18:45, è con Stefano Collicelli Cagol (Padova, 1978). È curatore de La Quadriennale di Roma e insegna il corso di ‘Exhibition and Display’ al Master di II Livello Design for Arts del Politecnico di Torino. Dal 2015 al 2017 è stato Curator at Large del Trondheim kunstmuseum, Norvegia. Nel 2014 ha ottenuto il suo PhD presso il dipartimento di CuratingContemporary Art del Royal College of Art di Londra. Ha curato esposizioni e progetti in istituzioni quali Palazzo Grassi, Venezia; LUX Artists’ Moving Image, Londra; steirischerherbst festival, Graz; Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino; Fondazione QueriniStampalia, Venezia. Ha pubblicato saggi in cataloghi e riviste quali lo StedelijkStudies e collaborato con Domus, Flash Art e Mousse.

CALDO ESTIVO: GHIACCIOLI AGLI ANIMALI DEL BIOPARCO

BIOPARCOGhiaccioli agli animali del Bioparco di Roma. Il rimedio contro il caldo che ha investito la Capitale in questi giorni è sui generis, ma efficace. Tigri, mandrilli e coati hanno mangiato la frutta e la carne congelati che lo staff dello zoo ha servito loro. «Per raggiungere il cibo devono lavorare un po’ e gli fa bene», spiega Benedetta Pellegrini, senior zookeeper al Bioparco, spiegando che i benefici di un’alimentazione «sottozero» vanno ben oltre il refrigerio. Fonte: Corriere della Sera

PIAZZA ORESTE TOMASSINI: QUEL PINO ABBATTUTO SENZA MOTIVO

IL PINO DI PIAZZA TOMASSINIIL PINO COME ERAScrive a Roma2oggi Marco Gianni, residente a piazza Oreste Tommasini: “Ieri si è compiuto uno scempio nella mia bella piazza. Un pino maestoso in ottima salute, che dominava la rotatoria, esattamente sopra l’edicola, anziché decidere di potarlo adeguatamente per sfoltire rami a rischio caduta, come più volte segnalato (dopo anni di incuria umana), si è scelta la strada più infame… eliminarlo, per non doverci più mettere le mani nei prossimi secoli. Evidentemente l’immondizia accumulata tipo discarica abusiva va benissimo nella nostra piazza come in tante altre, ma un pino che esisteva da quando è stato costruito il mio palazzo no, quest’ultimo è stato giudicato inaccettabile da esseri tristi e insensibili. Continue reading

ONDATA DI CALDO: DOMANI A ROMA BOLLINO ROSSO

168080_caldo_africano_1[1]Allarme caldo giovedì in 6 città italiane: Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti, Roma. In questi capoluoghi sarà un giorno da bollino rosso (livella di allerta 3, il più alto) che “indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”, sottolinea il ministero della Salute nel bollettino sulle ondate di calore. Ma anche oggi farà molto caldo in 16 città, tra cui Roma.

AUSER, APERTI PER FERIE

aperti per ferieE’ arrivata l’estate e l’Auser (che ha la sede nazionale in via Nizza) è impegnata a tutto campo anche quest’anno per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati a questo periodo. È infatti scattato il programma nazionale “Aperti per ferie” che resterà attivo fino a settembre. Le ondate di calore, i negozi chiusi e un maggior senso di solitudine  possono  rendere la vita di tutti i giorni  più difficile e faticosa da affrontare, soprattutto per le persone più fragili e sole. Sono numerosi i piani “emergenza estate” che vedono Auser protagonista con la sua  rete di volontari e il servizio di Telefonia Sociale  Filo d’Argento. Il programma nazionale  dell’associazione “Aperti per ferie” prevede una risposta articolata e diversificata che viene  incontro ad  esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione. Sul sito www.auser.it    per tutto il periodo estivo, sarà attiva  una sezione speciale  nella quale  trovare notizie utili per aiutare gli anziani e le loro famiglie ad affrontare con serenità l’estate.

ALBERO CADE SU AUTO IN PIAZZA DEI VESPRI SICILIANI

PIAZZA VESPRI SICILIANIEnnesima tragedia sfiorata a Roma, dove un albero è caduto questo pomeriggio (ieri: ndr), poco le 18.30, a piazza dei Vespri Siciliani in zona piazza Bologna. L’albero cadendo ha colpito prima la tettoia di uno dei banchi del mercato della piazza finendo poi su un’auto in sosta dove all’interno c’era un uomo, che è rimasto fortunatamente illeso. “Ero fermo nell’auto in attesa di una persona -racconta l’uomo sotto shock – quando ho sentito un boato terribile e ho visto l’auto coperta dai ramì. Ad aiutarlo ad uscire dall’abitacolo è stato Ibrahim che lavora come fioraio al mercato. “All’improvviso c’è stato un rumore fortissimo – dice – Ho visto un uomo in un’auto parcheggiata coperta dai rami e gli ho aperto lo sportello per farlo uscire”. Tanta la rabbia tra i residenti della zona. “Se fosse caduto di mattina col mercato aperto sarebbe finita diversamente, qui di giorno è pieno di gente. Ma cosa aspettano ad intervenire? “dicono. Sul posto per i rilievi sono al lavoro gli uomini della polizia municipale del II Gruppo Sapienza e i vigili del fuoco per liberare la piazza chiusa dopo la caduta dell’albero. Fonte: la Repubblica

STASERA GIOVANNI TRUPPI A VILLA ADA

STASERA GIOVANNI TRUPPI A VILLA ADA

 

Stasera a Villa Ada – Roma Incontra il Mondo 2019 Giovanni Truppi porta sul palco il suo nuovo album “Poesia e Civiltà”. Ad accompagnarlo ci saranno: Paolo Mongardi (batteria), Giovanni Pallotti (basso), Daniele Fiaschi (chitarra), Duilio Galioto (tastiere) e Nicoletta Nardi (voce e tastiere).

E DOMANI IL VOLO ALLA CAVEA DELL’AUDITORIUM

IL VOLODopo il successo al 69° Festival di Sanremo che ha portato Il Volo sul podio con il brano, “Musica che resta” (scritto da Gianna Nannini, Emilio Munda, Piero Romitelli, Pasquale Mammaro e Antonello Carozza), continuano i festeggiamenti per i 10 anni di carriera del trio, con un tour che farà tappa il 26 giugno al Roma Summer Fest. Il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali vendendo milioni di dischi in tutto il mondo, festeggia dieci anni di una lunga amicizia e di musica insieme! Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble hanno cominciato la loro carriera giovanissimi, nel 2009, e la loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent’anni, a riempire l’Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone. 26 giugno, ore 21, Cavea dell’Auditorium.

VIA FLAMINIA: DUE CONCERTI ALLA FILARMONICA ROMANA

via_Flaminia_-_sede_Filarmonica_romanaAlla Filarmonica Romana di via Flaminia, il 26 giugno, nella Sala Casella alle ore 20, Giovani Prodigi: Teo Gertler violino, Antonio Gomena pianoforte. Musica di Bach, Mozart, Paganini, Sarasate, Vivaldi, in collaborazione con l’Istituto slovacco a Roma. E nei Giardini, alle ore 21:30, interpreti della Corea del Sud: Jihye Lee Jazz Quartet, musica coreana in chiave jazz, in collaborazione con l’Istituto Culturale Coreano.

QUELLA MOTO A VIA LEONCAVALLO

via leoncavalloSiamo a via Leoncavallo, dalle parti di Villa Ada. Eccolo, il motorone, piazzato nel bel mezzo del marciapiede, tanto da non far passare nessuno che voglia avventurarsi da quelle parti. Incivilissimo centauro, per il quale verrebbe il ghiribizzo di non indurlo più in tali tentazioni con una reazione uguale e contraria da lasciargli in ricordo imperituro.

CORSO D’ITALIA NEL DEGRADO

corso d'italiacorso d'italia 2Ecco come è ridotto corso d’Italia. Sia dove si trovano i palazzi, sia dall’altro lato, lungo le Mura Aureliane. Nel tempo ce ne siamo occupati spesso e sempre per gli stessi problemi: degrado urbano, condito di sporcizia, vagabondaggio, malessere dei residenti. Quale futura generazione riuscirà a vedere mai il quartiere risanato e vivibile?

MAXXI, LA SERATA DEI MECENATI

Summer Party al Maxxi. Duecento ospiti per la serata annuale dedicata a sostenitori, mecenati e istituzioni che contribuiscono al progetto culturale del Museo di via Guido Reni, vicino ai suoi primi dieci anni di attività. Nel piazzale accarezzato da un piacevole vento serale e dalle note jazz, il cocktail e la cerimonia degli arrivi. Obbligatoria una sosta davanti ai fotografi: uno scatto, con la presidente della Fondazione Maxxi Giovanna Melandri, per l’album del 2019. Ecco Alessia Antinori, presidente Amici del Maxxi, Anna d’Amelio, Nico MAXXI BONITO OLIVAVascellari e Delfina Delettrez Fendi, Luca Bergamo, Federica Tittarelli Cerasi, Achille Bonito Oliva e Enzo Cucchi, Luigi e Ludovica Gubitosi, Cesare Pietroiusti, Nicola Zingaretti. Chi arriva puntuale può raggiungere le sale e godersi una visita guidata alla mostra dedicata a Maria Lai, e alla personale del fotografo Paolo Di Paolo, nel parterre con la moglie e la figlia Silvia. Ne approfittano, seguendo i direttori Hou Hanru, Bartolomeo Pietromarchi e Margherita Guccione, anche Francesca Merloni, Francesco Starace, Aurelio Regina con la moglie Carla. Dopo il tema africano della scorsa edizione, la cena di ieri profuma di estate con i vasi di erbe aromatiche allineati su ogni tavolo. E torna il rito della «riffa» di fundraising: in palio i ritratti d’autore del fotografo Piero Gemelli, che i fortunati estratti realizzano subito dopo il dolce. Fonte: Corriere della Sera