LIBRERIA KOOB: PRESENTAZIONE DE “IL TEMPO BREVE”

IL TEMPO BREVEIl 30 maggio, alle ore 18, presso la libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, presentazione de “Il tempo breve: narrative e visioni”, a cura di Giuliana Misserville e Monica Luongo, Iacobelli editore. Ne parlano Serena Guarracino (docente di letteratura inglese) e Gualtiero Peirce (giornalista, video maker e autore di testi teatrali). Saranno presenti le due curatrici. Il tempo come realtà che scandisce le nostre esistenze, ma anche come percezione che dà loro forma. E il tempo interno, il ritmo della narrazione che segna le scritture contemporanee, fortemente influenzate dall’avvento dell’era digitale. I tempi del racconto si contraggono in spasmi concitati oppure possono dilatarsi per acquietare l’ansia del troppo veloce, rendendo molto sottile la linea di demarcazione tra reale e virtuale. Un gruppo di studiose e ricercatici della Società Italiana delle Letterate riflette sul tema incrociando saperi ed esperienze. Saggi di: Anna Maria Crispino, Lidia Curti, Elisa Cuter, Federica Fabbiani, Cristina Giudice, Monica Luongo, Francesca Maffioli, Giuliana Misserville, Valeria Viganò, Maria Vittoria Vittori.

POLICLINICO: BAMBINA DI DUE ANNI MUORE SOFFOCATA DA CARAMELLA

policlinicoStava passeggiando con la nonna quando una caramella l’ha soffocata, è stata subito soccorsa ma dopo tre giorni di coma la bimba di due anni è morta ieri. Il dramma si è consumato sabato pomeriggio poco dopo le 16 in piazzale delle Province al Nomentano: nonna e nipote stavano camminando insieme quando la piccola ha iniziato a non respirare più a causa della caramella. È stata subito aiutata anche da alcuni passanti attirati dalle grida disperate e che hanno chiamato i soccorsi. I medici del 118 arrivati in pochi minuti l’hanno intubata e poi trasportata in codice rosso al Policlinico Umberto I dove i medici negli ultimi tre giorni hanno tentato di tutto per salvarla. Era ricoverata nel reparto di terapia intensiva pediatrica fino a ieri pomeriggio quando le condizioni sono ulteriormente precipitate e la bimba è morta. I genitori hanno deciso di donare gli organi. Intanto l’intero quartiere si è stretto intorno alla famiglia conosciuta per l’attività commerciale nel quartiere dove è avvenuta la tragedia. Fonte: la Repubblica

SPAZIO EXTRA MAXXI, IN MOSTRA LE FOTO DI PAOLO DI PAOLO

funerali togliattiMAXXI_PdP_Cinema_ANNA-MAGNANIAllo Spazio Extra Maxxi in mostra “Paolo Di Paolo. Mondo perduto”, a cura di Giovanna Calvenzi, un racconto delicato, rigoroso e sapiente di un’Italia che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Pier-Paolo-Pasolini-al-monte-dei-cocciMondiale. Di Paolo è stato il fotografo più amato de Il Mondo di Pannunzio, dove in 14 anni ha pubblicato 573 foto, con reportage dall’Italia e dal mondo. Ha ritratto divi del cinema, scrittori, artisti, nobiltà e gente comune. Ha percorso le coste italiane con Pier Paolo Pasolini raccontando le vacanze degli italiani. È Paolo Di Paolo (Larino, Molise, classe 1925), vitti antonionistraordinario cantore dell’Italia tra gli anni Cinquanta e Sessanta, che ha saputo raccontare con delicatezza, rigore e sapienza il Paese che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale. Tra le sue foto, riscoperte dopo più di cinquant’anni di oblio, quelle di Pier Paolo Pasolini al Monte dei Cocci a Roma, Tennesse Tennessee-Williams-1963-foto©archivio-Paolo-Di-PaoloWilliams in spiaggia con il cane, Anna Magnani con il figlio sulla spiaggia del Circeo, Kim Novak che stira in camera al Grand Hotel, Sofia Loren che scherza con Marcello Mastroianni negli studi di Cinecittà. E poi una famiglia per la prima volta di fronte al mare di Rimini e i volti affranti del popolo ai funerali di Palmiro Togliatti.

MAXXI: MARIO SESTI RICORDA BERNARDO BERTOLUCCI

Bernardo BertolucciMartedì 4 giugno, alle ore 21, per la rassegna “Cinecittà – I mestieri del cinema”: Bernardo Bertolucci: no end travelling, Auditorium del Maxxi, ingresso libero fino a esaurimento posti. Si tratta del documentario, scritto e diretto da Mario Sesti, sul lavoro e la vita del grande regista, presentato all’ultimo Festival di Cannes. Sesti, critico e giornalista cinematografico, ricorda i suoi incontri con Bernardo Bertolucci, le numerose interviste pubblicate su giornali e settimanali, quelle in video per i film di Bertolucci editi in dvd, prima di una lunga conversazione in video con lui, completamente inedita, realizzata poco più di un anno fa per una serie dedicata ai “mestieri del cinema”. Il grande regista, scomparso improvvisamente nel novembre del 2018, racconta dei suoi primi successi presso la stampa internazionale e l’ammirazione per i suoi film da parte dei nuovi registi americani degli anni ’70, dell’avventura con Marlon Brando in Ultimo tango a Parigi, dell’indimenticabile serata degli Oscar per L’ultimo imperatore. Uno sguardo di serena nostalgia e l’affettuosa narrazione di una biografia e una carriera indimenticabili.

BIBLIOTECA FLAMINIA, INCONTRO CON MARCO MISSIROLI

MARCO MISSIROLIOggi, mercoledì 29 maggio, ore 17:30, presso la Biblioteca Flaminia di via Cesare Fracassini 9, “Candidato al Premio Strega”, incontro con Marco Missiroli, autore di Fedeltà (Einaudi, 2019). Interviene Sandro Veronesi. «Che parola sbagliata, amante. Che parola sbagliata, tradimento». Siamo sicuri che resistere a una tentazione significhi essere fedeli? E se quella rinuncia rappresentasse il tradimento della nostra indole piú profonda? La fedeltà è un’àncora che ci permette di non essere travolti nella tempesta, ma è anche lo specchio in cui ci cerchiamo ogni giorno sperando di riconoscerci. Marco Missiroli lo racconta andando al cuore dei suoi personaggi: lui, lei, l’altra, e l’altro. Noi stessi. Preparatevi a leggere la vostra storia. Marco Missiroli è nato a Rimini e vive a Milano. Ha vinto il Premio Campiello Opera Prima con il suo romanzo d’esordio, Senza coda (Fanucci 2005; Feltrinelli 2016). Per Guanda ha pubblicato Il buio addosso (2007), Bianco (2009) e Il senso dell’elefante (2012; Premio Selezione Campiello). Ha pubblicato il bestseller Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli 2015), con cui ha vinto il Premio Super Mondello. Per Einaudi ha pubblicato Fedeltà (2019). I suoi libri sono stati tradotti in numerosi Paesi. Collabora con il «Corriere della Sera».

ALLA KOOB SI PARLA DEL LIBRO “IL DISCORSO DEL POTERE”

IL DISCORSO DEL POTEREIl 30 maggio, alle ore 18, presso la libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, presentazione di “Il discorso del potere” di Emiliano Brancaccio, con Giacomo Bracci. Ed. Il Saggiatore. “Il Premio Nobel per l’Economia tra scienza ideologia e politica” di Emiliano Brancaccio, con Giacomo Bracci, Il Saggiatore. Gli autori dialogano con Carlo D’Ippoliti e Manfredi Alberti. Moderano Daniela Palma e Francesco Sylos Labini. Il prestigioso premio Nobel è universalmente riconosciuto come la più alta onorificenza scientifica e culturale del nostro tempo. Ma il «premio per l’Economia in memoria di Alfred Nobel», nato successivamente su iniziativa della Banca di Svezia, fin dall’inizio ha suscitato polemiche e contestazioni, persino tra gli stessi vincitori. Con questo premio aggiuntivo, infatti, la scienza economica è stata collocata sullo stesso piano della fisica, della chimica e della medicina, ossia di quegli ambiti della ricerca che Alfred Nobel reputava «i maggiori servizi resi all’umanità». Continue reading

TEVERE IN CRESCITA E TEMPO BRUTTO FINO A DOMANI, POI…

I ponti di Roma e la piena del TevereCon la pioggia di questi giorni il livello del Tevere è in crescita, così il dipartimento Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale ha disposto la chiusura precauzionale delle banchine di accesso agli argini. I rovesci si sono verificati anche in Umbria e nell’alto Lazio: da ieri, quindi, si tengono sotto costante osservazione i livelli e l’andamento delle acque. L’allerta diramata nella mattinata di ieri, parlava di temporali per le successive 24-36 ore. Si tratta di un codice giallo, con rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, addirittura grandinate e forti raffiche di vento. Mercoledì nel pomeriggio ancora tempo perturbato, con un deciso calo delle temperature e anche giovedì, secondo Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, tempo chiuso e piovoso nella nostra regione con possibili forti temporali e grandinate su tutto il Lazio (Roma compresa). Ma da venerdì 31 e per il weekend, l’Anticiclone delle Azzorre arriverà sull’Italia andando ad interessare soprattutto il Nord e il Centro e con un deciso aumento termico con valori quasi estivi. Rimarrà invece più fresco ed instabile il tempo al Sud. Fonte: la Repubblica

LIBRERIA TOMO: ADORNO, BECKETT E “IL NULLA POSITIVO”

il libroOggi alle ore 19:30, presso la libreria Tomo di via degli Etruschi, si parla di Essere ottimisti è da criminali, ossia Tutto ciò che Adorno ha scritto su Beckett. Incontro con Gabriele Frasca (curatore del volume «Il nulla positivo» (L’orma editore)). Intervengono gli editori Marco Federici Solari e Lorenzo Flabbi. Il nulla positivo raccoglie per la prima volta in un unico volume tutti gli scritti che il grande filosofo Theodor W. Adorno ha dedicato a Samuel Beckett, lo scrittore da lui ritenuto il più rappresentativo delle complesse vicende dell’arte nella seconda metà del Novecento. Continue reading