LA SAPIENZA: TUTTE LE INIZIATIVE DI “EUREKA! 2019″

image001Tra le istituzioni attive in Eureka! 2019 ci sono naturalmente le Università della Capitale. A cominciare da La Sapienza Università di Roma che propone numerose iniziative legate alla scienza attraverso laboratori, conferenze, mostre e installazioni. Primo appuntamento il 19 aprile, giorno dell’incontro L’inferno della Dancalia andata e ritorno durante il quale verrà presentato un resoconto fotografico realizzato in Etiopia per un Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra. Si prosegue poi con Il paesaggio fisico di Roma (10 maggio), incontro e visita guidata sulle caratteristiche geologiche e ambientali all’epoca della fondazione di Roma; il laboratorio con caccia al tesoro per bambini dal titolo A caccia di scheletri (11 maggio), l’appuntamento con Stefano Atzeni per Ingegneria incontra (16 maggio), le celebrazioni per La festa della primavera (dal 17 al 19 maggio) e il programma di incontri dal titolo Le vie della scienza (dal 21 maggio al 1 giugno). Continue reading

VIA GRAMSCI: DIBATTITO SUI GIOVANI ARCHITETTI DI OGGI

bsrAlla British School di via Gramsci, il 9 maggio alle ore 19:30, si terrà un dibattito sull’architettura. Brave New World ha, infatti, lo scopo di indagare sulla natura di alcuni dei cambiamenti che vengono apportati dalle giovani generazioni di architetti e designer. Propone quindi una serie di domande: quali forme assume questa nuova visione dell’architettura? I designer più giovani sono guidati da una rinnovata coscienza sociale e da un ideale più utopistico di ciò che può essere fatto dal design? In alternativa, i giovani designer sono semplicemente pragmatici? E quali scambi si stanno verificando tra architetti britannici e italiani?

QUEL MISTERO DEL PARCHEGGIO A VILLA PAGANINI

Villa PaganiniAfferma il Tavolo Qualità II Municipio: “Se la pianta organica dei giardinieri previsti a Villa Paganini è di due unità (peraltro invisibili…), qualcuno può spiegare perché ci sono sempre quattro macchine parcheggiate dentro la villa (vedi foto)? E poi non sarebbe comunque vietato? C’è uno spiazzo proprio fuori la villa e la mattina c’è posto”.

PIAZZA ALESSANDRIA, RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI A PASSARE?

PIAZZA ALESSANDRIASguardo perplesso, più che incavolato, quello dei due anziani che sono bloccati senza poter passare: siamo (sono, gli sventurati) a piazza Alessandria e il camioncino si è piazzato sulle strisce, affiancato da un’utilitaria. Il risultato è che i pedoni dovrebbero volare o salire su quei veicoli per attraversare.

VIA BERGAMO: L’INCIVILE DI TURNO PARCHEGGIA SUL MARCIAPIEDE

VIA BERGAMOA via Bergamo si vedono cose che voi umani non potreste immaginare. Eppure è così: l’incivile di turno ha parcheggiato la moto sul marciapiede, giusto al centro, per amore di precisione. I vigili urbani (tanto promessi) staranno altrove a fare il loro dovere, o almeno lo speriamo. E i furbetti continuano a fare il cavolo che gli pare…

VIA VELLETRI, STORIE DI ORDINARIA SPORCIZIA

VIA VELLETRIStorie di ordinaria sporcizia. Siamo a via Velletri: cassonetti colmi e immondizia sparsa lì accanto: si poterbbe chiamare la non raccolta indifferenziata, altro che le multe per chi sbaglia cassonetto. La sindaca riflette, promette, giura che tutto è a posto. E niente in ordine, cara Virginia. Topi e gabbiani ringraziano.

PRESENTATO IERI IL CONCORSO IPPICO DI PIAZZA DI SIENA 2019

PRESENTAZIONE PDS 2019Presentata ieri l’edizione numero 87 dello Csio di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo, organizzato da Fise e Coni/Sport e Salute. Nello splendido ovale all’interno di Villa Borghese la prima immagine che ha colpito i tanti intervenuti è stata l’eccezionalità del manto erboso dove, dal 23 al 26 maggio, si confronteranno i migliori binomi del jumping mondiale. Ma il concorso, come la passata stagione, ospiterà competizioni anche nella seconda area, quella del Galoppatoio a partire da lunedì 20 maggio. Nel 2019 il concorso romano dunque cresce ancora portando da quattro a sette le giornate di gara e eventi. All’evento sono intervenuti il presidente del Coni, Giovanni Malagò e il presidente della Fise, Marco Di Paola.

MUSEO DI VILLA GIULIA, IN MOSTRA LA MATERNITÀ NEI TEMPI ANTICHI

museo villa giuliaAl Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Roma, Sala Venere, la mostra “Maternità e allattamento nell’Italia Antica” incentrata su queste tematiche attraverso un approccio antropologico, che mira a mettere al centro le persone. Il Comitato provinciale Unicef di Roma sostiene e partecipa alla mostra riconoscendone la valenza scientifica e la capacità di costruire un legame critico fra mondo antico e contemporaneo. All’interno delle dinamiche familiari i bambini appaiono al centro di un complesso sistema di cure e attenzioni da parte delle madri e di altre figure, soprattutto femminili (zie, nonne, nutrici). Continue reading

OPERE DI GODÀ ALL’AUDITORIUM

godàgodà 1Rodrigo Godà ci trasporta in un viaggio dal tenore onirico tra mondi e figure strabilianti, un’avventura fantastica e ironica tra le quasi 70 opere allestite nei foyer dell’Auditorium Parco della Musica. È la prima volta che i quadri dell’artista godà 2godà 3giungono in Europa, ed è una bellissima sorpresa per il pubblico italiano che potrà ammirare uno dei maggiori talenti della nuova pittura brasiliana. Godà, vivendo in un Brasile dalla natura imponente ed estrema, trasferisce godà 4godà 5sull’opera le molteplici visioni di animali e piante del suo territorio, ricreando paesaggi con una logica meccanica, geografie della mente in cui natura e tecnologia sembrano legate da uno sguardo ecologista. Anima godà 6GODà 7Mundi raccoglie messaggi amorevoli sulla fragilità del Pianeta, sul valore delle risorse naturali, in un millennio che, spesso, sembra scordarsi di quanto sia fondamentale prendersi cura della Terra.  Foyer Sinopoli, fino a domenica 23 giugno.