SUPERMARKET A VIALE SOMALIA, BANDITO RUBA L’INCASSO

viale somaliaRapina al Quartiere Africano. Un bandito armato di pistola (da verificare se giocattolo o meno) e con il volto travisato è entrato in azione all’interno di un supermercato di viale Somalia. L’episodio è avvenuto intorno alle 20,40 di martedì 9 aprile. Il malvivente si è fatto consegnare l’incasso, che è da quantificare. Dopodiché è fuggito a bordo di uno scooter. Sul posto gli agenti del commissariato Vescovio. Indagini in corso. Fonte: Terzobinario.it

QUANDO SI POTEVA INCROCIARE LEOPOLDO TRIESTE A PIAZZA FIUME

Leopoldo-TriesteEra facile incontrarlo per le strade di Roma. Soprattutto se si sconfinava nella “sua” zona, quel rettangolo irregolarmente squadrato ed ingannevolmente pianeggiante compreso tra Porta Pia e piazza Fiume. Si aggirava, d’abitudine, in quel quadrilatero che la Nomentana separa dalla caotica fascia di Castro Pretorio – ai suoi tempi rione Macao- solcato in basso dal maestoso e rettilineo viale Regina Margherita, circoscritto a nord dalla Salaria- ideale spartiacque rispetto ai Parioli- ed infine delimitato dalle Mura Aureliane e dal serpentone di Muro Torto rispetto al quartiere Ludovisi e a Villa Borghese. Una densa area di palazzi signorili fin de siècle, di ville liberty e di padiglioni industriali della Birra Peroni disposti intorno al popolare mercato ortofrutticolo di piazza Alessandria, da cui si snoda un intrico di strade e stradine trafficate e umorose, fitte di botteghe e trattorie. Questo era il regno in cui si muoveva con passo sicuro ma, al contempo con fare circospetto, Leopoldo Trieste. Continue reading

LA LUISS CALCIO RIFILA 7 GOL ALLA VIRTUS OLYMPIA

luiss calcioLa Luiss alza la voce contro il fanalino di coda Virtus Olympia e porta a casa il bottino pieno in virtù del pesante 0-7 rifilato ai ragazzi di Pacifici. Il protagonista assoluto del match è il solito De Vincenzi, autore di una splendida tripletta che ha spianato la strada verso la vittoria a compagni e allenatore. In gran forma anche Vilmercati che ha contribuito al trionfo con una doppietta. Partecipano alla festa del gol Gerini e Agostino che fissano il punteggio sul definitivo 0-7. Il team di Rambaudi prosegue la lotta al vertice con la Vis Sezze (vittoriosa contro la Rodolfo Morandi). Si deciderà tutto nelle prossime tre giornate per un testa a testa che promette di essere infuocato fino al termine del campionato.

LIBRERIA KOOB: PRESENTAZIONE DEL ROMANZO “LE PERSONE E LE COSE”

190411-persone-150x230Oggi, alle ore 18, nella libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, presentazione del romanzo “Le persone e le cose” di Simonetta De Santis Topi. Con l’autrice interverrà il giornalista Paolo Petroni. La storia di una donna, l’infanzia e l’adolescenza vissute nell’apparente serenità sotto la dittatura fascista, fino alla guerra. Gli ultimi anni di guerra fra Milano e Lecco. Il Dopoguerra. Maturità classica, poi iscrizione alla facoltà di Medicina dell’Università La Sapienza a Roma. Intervallo di qualche anno durante il quale matrimonio e due figlie. Quindi ritorno allo studio e specializzazione in Clinica Psichiatria e anni di lavoro nell’Istituto di Psichiatria della Sapienza. Si svolgono intanto, a livello privato, avvenimenti felici e infelici che coinvolgono le figlie, durante il periodo della Contestazione, contemporaneamente all’evoluzione ideologica della madre. La vita delle figlie puntellata da episodi anche infelici, vissuti da lei con grande sofferenza. L’inquietudine l’ha sempre accompagnata non le permette di acquietarsi neanche nella terza età. Da ultimo un ictus che colpisce il marito da lei sempre profondamente amato, la costringe a una vita solitaria.

CASA DEL CINEMA: AL VIA AQUA FILM FESTIVAL

aquafilmfest_Si tiene nella Casa del Cinema dall’11 al 13 aprile la quarta edizione di Aqua Film Festival, il primo festival di cinema internazionale con cortometraggi, incontri e workshop, eventi speciali dedicati al tema dell’acqua in tutte le sue forme. Ideato e diretto da Eleonora Vallone, attrice, giornalista ed esperta di metodiche d’acqua, il festival intende – fin dalla sua prima edizione – valorizzare l’acqua non solo in chiave artistica e legata alla sua bellezza, ma anche sollecitare i registi, come si propone una nuova sezione del festival, a denunciare i disastri legati alla poca attenzione al mondo dell’acqua, i problemi legati ai dissesti idrogeologici e all’inquinamento di mari, oceani e corsi d’acqua.
Continue reading

PANINI “SOSPESI” E NON SOLO NEL QUARTIERE TRIESTE

piazza caprera clochardNon solo caffè ma anche cornetti, panini e pranzi “sospesi”: succede al bar Caprera, storico locale del quartiere Trieste, in piazza Caprera, nel municipio II. Che ha messo in pratica la tradizione napoletana del caffè sospeso, estendendola anche ai cornetti, ai panini e ai pranzi. “Chi arriva al bar consuma qualcosa e se vuole lascia un caffè o altro in ‘sospeso’ per gli altri. L’offerta è libera”, spiega Andrea Prezioso, titolare del bar da 7 anni. Anche se il locale di famiglia popola piazza Caprera da ben 50 anni.  “L’obiettivo – continua – è aiutare i più bisognosi e i senzatetto”.Come Arno, un clochard che dorme ormai da tempo sotto al portico a due passi dal locale. Continue reading