VIA ALDROVANDI: LEOPARDI, L’ASTRONOMIA E ALTRE STORIE

10 apr_Antonio PascaleMercoledì 10 aprile, alle 21, nella Sala Conferenze Biblioteche di Roma (ingresso dal Museo Civico di Zoologia, via Ulisse Aldrovandi 18), con “L’Infinito Oltre la Siepe. Leopardi e l’Astronomia”, conferenza-spettacolo in omaggio ai 200 anni della grande lirica leopardiana. Gli astronomi del Planetario di Roma con l’aiuto dello storico della filosofia e della scienza Gaspare Polizzi e dei testi del grande poeta e dello scrittore Michele Mari, ricostruiranno gli orizzonti cosmici della produzione del recanatese e il contesto 10 apr_Chiara Marchetticeleste delle sue meditazioni sull’ermo colle. Ospiti d’eccezione saranno l’arpista Chiara Marchetti e lo scrittore Antonio Pascale, che offrirà una riflessione sull’infinito postumano che ci aspetta. Prenderanno parte alla serata l’attore Massimo Fanelli e gli astrofisici del Planetario di Roma Gabriele Catanzaro, Giangiacomo Gandolfi, Stefano Giovanardi e Gianluca Masi. L’iniziativa si svolge nell’ambito di “Astri narranti. Un percorso di 10 apr_Gaspare Polizzi10 apr_Massimo Fanellistorytelling celeste”, ciclo di incontri dedicato al rapporto tra il Cielo e la Letteratura. La manifestazione, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è a cura degli astronomi del Planetario di Roma in collaborazione con l’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) e Biblioteche di Roma.

QUELL’ORTO AROMANTICO A VIA MAKALLÈ

VILLA LEOPARDIMenta piperita, basilico al limone, salvia, origano e peperoncino. A pochi passi dall’ingresso di Villa Leopardi, nel quartiere africano, c’è un orto “aromaNtico” che è diventato un vero e proprio punto di incontro e aggregazione per gli abitanti della zona. L’iniziativa è nata grazie all’associazione “Amici di Villa Leopardi” con lo scopo di trasformare un luogo degradato, abbandonato e inutilizzato in un posto profumato e ricco di odori. Un’idea romantica ottenuta grazie a trentacinque piantine aromatiche che formano un piccolo ma prezioso orto botanico lungo via Makallè, nel municipio II. Passeggiando per le vie del quartiere, infatti, è impossibile non notare questa distesa di piante verdi e aromatiche, che emanano un profumo inebriante. Le piantine hanno tutte un cartellino che li identifica e si possono anche toccare. Un modo per sensibilizzare i residenti alla conoscenza della botanica e invitare i cittadini ad avere un contatto con la natura. “L’altra idea ‘folle’ – racconta Massimo, un volontario dell’associazione – è quella di legare attraverso questa iniziativa i luoghi verdi della Capitale, creando un percorso virtuoso e di bellezza che parte da Villa Leopardi e raggiunge gli altri parchi di Roma: da Villa Chigi a Villa Paganini”. Fonte: la Repubblica

GALLERIA BORGHESE: “BIRD CAGE, A TEMPORARY SHELTER”

74005_4. Zhang-Enli_Camoufflage-balls_2018 (1200x801)-696x385Inaugurazione di “Bird Cage, a temporary shelter” un progetto monumentale site-specific di Zhang Enli, a cura di Geraldine Leardi e Davide Quadrio. L’artista cinese riflette sulla relazione tra l’architettura e l’opera d’arte, in particolare sulla peculiarità del rapporto fra la Galleria Borghese e i giardini segreti limitrofi. Galleria Borghese – piazzale Borghese 5, tel.06.8413979, fino al 7 luglio, ore 9 – 19.

TEATRO OLIMPICO, SULLE ORME DEGLI ABBA

AbbadreamDa sempre gli Abba occupano un posto di rilievo nell’olimpo del pop internazionale. Questa sera si potranno rivivere le emozioni del quartetto svedese con il concerto degli “Abbadream”. Uno spettacolo in cui vengono interpretati fedelmente  i brani del gruppo, tributando il giusto onore alle voci delle sue interpreti femminili. Agnetha Falkstog e Anni-Frid Lyngstad. Teatro Olimpico – piazza Gentile da Fabriano 17, tel. 06.32659991, ore 21, euro 25.

VIA DI PRISCILLA CHIUSA: BUS DEVIATI E TRAFFICO IN TILT

Via di Priscilla chiusa a causa di un avvallamento. La strada del quartiere Salario è interdetta al traffico tra piazza Vescovio e via Monte delle Gioie. A stabilire la necessità di chiusura per l’arteria che corre tra Villa Chigi e Villa Ada, nel cuore del Municipio II, i Vigili del Fuoco. In via di Priscilla in corso gli accertamenti via di Priscilla-3tecnici sull’avvallamento, così le transenne sbarrano la strada ad auto e bus, 4 le linee del trasporto pubblico deviate: 63, 92, 310 e N13. Direzione Centro, la linea 63, direzione centro, da piazza Vescovio prosegue su via Monte Buono, via Stimigliano, via Magliano Sabina, largo Forano, viale Somalia piazza Gondar, viale Libia, piazza Emerenziana, via Nemorense; le linee 92 e N13, da viale Somalia proseguono su largo Forano, viale Somalia, piazza Gondar, viale Libia, piazza Emerenziana e via Nemorense; la 310, da piazza Vescovio transita su via Montebuono, via Stimigliano, via Magliano Sabina, largo Forano, viale Somalia piazza Gondar, viale Libia, piazza Emerenziana, via Nemorense. Continue reading

UOMO MUORE NELL’ANDRONE DI UN PALAZZO IN VIALE LIBIA

viale-libia-oggiChoc al Quartiere Africano dove un uomo è morto nell’androne di un palazzo. La tragedia si è consumata intorno alle 15:30 di lunedì 8 aprile in un condominio di viale Libia. Entrato nel palazzo l’uomo, un 69enne residente nella stesso condominio, si è accasciato in terra. Allertati i soccorritori il personale del 118 intervenuto sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto, oltre al 118, sono quindi intervenuti gli agenti del Commissariato Vescovio e la polizia scientifica. Senza segni di violenza sul corpo, secondo le prime ipotesi la causa della morte sarebbe stata conseguenza di un malore occorso all’uomo. La salma dell’uomo è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Fonte: Romatoday

SCUOLA: QUEST’ANNO, LE VACANZE PASQUALI

Ponti-e-vacanze-2019-Pasqua-25-aprile-e-1-maggio.-Ecco-il-calendarioIn questi giorni, il pensiero fisso di tutti gli studenti è rappresentato dalle vacanze pasquali, in occasione delle quali potranno godere qualche giorno di pausa dalle lezioni. Quest’anno le vacanze potrebbero allungarsi a causa della vicinanza con il 25 Aprile. A Roma, vanno dal 18 al 23 e quindi con un giorno in più si arriva alla Festa della Liberazione e il gioco è fatto. E poi, non dimentichiamo, arriva il 1° Maggio.

BIOPARCO, CAMPUS DI PASQUA PER BAMBINI E RAGAZZI (4/12 ANNI)

MDG_7098 Alimentazione_TIGREIncontro_guardiana_SCIMPDurante la chiusura delle scuole per le vacanze di Pasqua 2019, il Bioparco organizza un campus, rivolto a bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, all’insegna della natura e della scoperta dei segreti della vita del parco e degli animali. Le Drago_bimbiFrutta_scimpanzègiornate di apertura sono: 18, 19, 23, 24 e 26 aprile 2019 – orario: dalle 8:30 alle 16:30. Nel contesto unico del Giardino zoologico della Capitale, ogni giorno i bambini affronteranno una missione speciale, da portare a termine entro la fine della giornata, come inventare il menu perfetto per gli oranghi, progettare il un nuovo exhibit per i suricati, ideare una campagna di comunicazione a tema,oppure pensare all’arricchimento ambientale per i Pinguini. I costi (pranzo incluso): prima giornata 35 euro (secondo fratello: 30 euro); dal terzo giorno: 30 euro; per cinque giorni: 145 euro.

LIBRERIA KOOB: SI PARLA DEL ROMANZO “LA MADRE AMERICANA”

190409-madre-150x236Oggi alle 18, nella libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, si parla de “La Madre Americana” di Laura Laurenzi, Solferino libri. Un’educazione sentimentale nell’Italia della Dolce Vita: presentazione del memoir di Laura Laurenzi. L’autrice dialoga con Filippo La Porta ed Elisabetta Bolondi. Letture di Carla Urban È diversa dalle altre madri: è americana. Arrivata a Roma subito dopo la guerra con la divisa da ufficiale dell’esercito Usa, sceglie di rendersi utile prendendo le redini del Foster Parents Plan, un programma di aiuti che strapperà alla povertà 11.385 bambini italiani. Questa è la sua storia, ma è anche una storia d’amore tra lei e un intellettuale di raro carisma che fa a palle di neve con Pasolini e che le riempie la casa di scrittori, da Bassani a Cassola, da Carlo Levi a Montale. Ed è una storia di formazione: quella di Laura, la loro bambina che preferisce Fred Buscaglione al Mago Zurlì, crede di aver fatto amicizia con la zarina Anastasia Romanov, viene portata dalla madre a vedere Kennedy da vicino e a una scandalosa rappresentazione di Hair a New York. Continue reading

E DOMANI INCONTRO INTRODUTTIVO DI LIBROTERAPIA A VIA PADOVA

10-APRILE--19-stQuante occasioni di benessere o malessere conosciamo che non abbiano niente a che vedere con persone, cose, circostanze – reali o fantasticate – al di fuori di noi? Senza contare i nostri aspetti che, nel bene e nel male, ci stanno dentro in ombra, che conosciamo poco, non riconosciamo o addirittura rifiutiamo. Il percorso di libroterapia presentato durante l’incontro – dedicato anche ad illustrare il metodo – esplorerà il tema della relazione con l’Altro- da- Sé. Come si manifesta quello con cui ci è più difficile il confronto? Su quali risorse vogliamo decidere di far leva per stare meglio? Il percorso seguirà il filo d’Arianna di romanzi scelti appositamente dalla psicologa che condurrà il lavoro del gruppo. L’incontro è gratuito. Appuntamento, domani alle 18, al Teatro Keiros di via Padova.