APPUNTAMENTO CON COMMEDIA E MUSICAL AL PARIOLI THEATRE CLUB

Coppia aperta quasi spalancata 4Ultimo appuntamento, domani 28 marzo alle ore 20, con la rassegna di Teatro Indie al Parioli Theatre Club. In scena “Coppia Aperta Quasi Spalancata” di Dario Fo e Franca Rame. Sul palco del teatro di via Borsi Lidia Miceli e Alessandro Moser con la partecipazione straordinaria di Massimo Di Michele che, con un taglio ironico, graffiante e mai scontato, analizzano insieme il concetto di “coppia aperta”. È chiaro nella narrazione della storia lo spunto autobiografico della coppia di artisti che, per loro stessa ammissione, hanno vissuto a più riprese momenti turbolenti nel corso della loro relazione. Drammi e contrasti che conosce bene Rocky HOrrorchiunque abbia avuto una relazione amorosa, talvolta percepita come fuga estatica dalla realtà, talvolta come pure follia utopistica. Venerdì 29 Marzo la Dreamers Company porta in scena uno sfrontato musical ad elevato tasso di Rock’n’Roll, carico di folle sensualità: “The Rocky Horror Erotic Dream”. Lo spettacolo è fortemente ispirato al Rocky Horror Show di Richard O’Brien, ma con una serie di “variazioni sul tema” dettate dalla volontà di rilettura in una chiave più attuale, per avvicinarlo alla realtà dei nostri giorni, in modo sempre comico e dissacrante, in perfetto stile Rocky Horror.

L’ARPA DI MICOL PICCHIONI AL MAXXI

PICCHIONIIl rapporto tra la strada e la musica al centro del primo appuntamento di “Street Music. Alle origini della musica contemporanea” a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo, in programma domani al Maxxi in occasione della mostra “La strada. Dove si crea il mondo”. Luogo della musica popolare per eccellenza, la strada diventa così spazio fisico ma anche concettuale attorno al quale molta musica è stata scritta, cantata e suonata. La rassegna prenderà avvio alle 18 di giovedì 28 marzo con un incontro intitolato “Il rock”, dove Assante e Castaldo racconteranno le strade che il rock ha celebrato. In apertura l’arpista Micol Picchioni renderà omaggio alla musica di Bruce Springsteen. Prossimi incontri martedì 9 aprile “Il Blues” con Alex Britti e giovedì 18 aprile “Il Rap” con Militant A.

ELISA, DUE SERATE ALL’AUDITORIUM

ELISATorna intima e sincera, spiazzante e poetica Elisa,  che ha scelto la dimensione intima e avvolgente del teatro per presentare live il suo nuovo album Diari Aperti, privilegiando il più possibile il rapporto diretto con il suo pubblico. Il nuovo lavoro contiene undici tracce, tutte in italiano, che sono anche undici fotogrammi della sua vita, racconti e ricordi ripresi e rivestiti di musica, pagine reali (scritte, disegnate, a volte pasticciate) di quaderni e agende che fin da bambina hanno accompagnato la sua vita e raccolto i suoi pensieri. Cantante, autrice, polistrumentista e produttrice multiplatino, in Diari Aperti c’è tutta Elisa, quella di ieri e quella di oggi, che si apre al suo pubblico in maniera calda e diretta. Oggi e domani alle 21, Sala Santa Cecilia dell’Auditorium.

CASA DEL CINEMA, L’IRISH FILM FESTA DAL 27 AL 31 MARZO

Alla Casa del Cinema in programmazione l’Irish Film Festa 2019. Anno Dodici: edizione semilusso, piena di conferme e sorprese. Da segnalare subito lo spazio che si prende – di prepotenza – il documentario, sia fra i lungometraggi che nel concorso corti. Il settore in Irlanda è in indubbia espansione, con opere forti nei contenuti e originali nelle loro molte, IFF-sito-570x238varie forme. Al festival se ne vedranno alcuni esempi – The Lonely Battle of Thomas Reid, Unquiet Graves – e se ne parlerà in un incontro che prenderà spunto da Hear My Voice di Brendan J. Byrne, un doc di 23 minuti che è una delle cose più emozionanti mai viste a proposito di Nord Irlanda.

PARCHEGGIATORE ABUSIVO DAVANTI AL BIOPARCO: DENUNCIATO DAI CC

Ingresso_bioparcoParcheggiatore abusivo al Bioparco. Nel corso della mattinata di lunedì 25 marzo i carabinieri della Stazione Roma Parioli hanno denunciato a piede libero un cittadino egiziano di 40 anni, sorpreso nel pieno della sua attività di parcheggiatore abusivo. L’uomo è stato notato dalla pattuglia dei carabinieri in transito all’interno del parco di Villa Borghese, nei pressi dell’ingresso principale dell’ex giardino zoologico, mentre si adoperava sistematicamente nel far parcheggiare agli automobilisti le loro autovetture. Fonte: Romatoday

VIA SAVOIA: BIBLIOTECA EUROPEA, PRESENTAZIONE DE “L’ARMINUTA”

copertina l'arminutaIl progetto Europa in circolo 2019. Incontri con scrittori europei contemporanei, nato nell’ambito delle attività culturali organizzate dall’associazione degli istituti culturali europei (Eunic) è giunto alla sua seconda edizione. L’iniziativa, rivolta sia ai circoli di lettura sia ai lettori “forti” italiani e stranieri, si pone l’obiettivo di ampliare la conoscenza reciproca delle culture e delle lingue nazionali europee e di creare una rete internazionale di scambio e confronto in ambito letterario. In questo ambito, la Biblioteca Europea di via Savoia, il 1° aprile alle ore 18, presenta l’autrice Donatella Di Pietrantonio con il suo romanzo L’Arminuta (Einaudi, 2017). Dialoga con l’autrice lo scrittore Paolo di Paolo. Per raccontare gli strappi della vita occorrono parole scabre, schiette. Di quelle parole Donatella Di Pietrantonio conosce il raro incanto. La sua scrittura ha un timbro unico, una grana spigolosa ma piena di luce, capace di governare con delicatezza una storia incandescente.

VIA CIVININI: UOMO INVESTITO, L’AUTO CON TARGA FRANCESE FUGGE

VIA CIVININIUn uomo è stato investito alle 19:40 (di ieri, ndr) in via Civinini, ai Parioli. Una Jaguar di colore blu con targa francese ha travolto un cinquantenne ed è fuggita. La vittima, poi soccorsa dal 118, è stata trasportata all’Umberto I ma non sarebbe grave. Sul posto sono arrivati agenti delle Volanti che, raccolte le testimonianze, stanno cercando di rintracciare la vettura. Qualcuno avrebbe anche preso il numero di targa. L’auto, una E-Type, nota per essere l’auto di Diabolik, è fuggita in direzione di via Bruno Buozzi, risulterebbe intestata a un cittadino straniero. Impegnati nei rilievi anche gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. Fonte: la Repubblica

VIA DEGLI ETRUSCHI: SI PARLA DE “IL CADAVERE DI NINO SCIARRA”

copertinaGiovedì 28 marzo 2019, ore 18:30, preso la libreria Tomo di via degli Etruschi a San Lorenzo, presentazione del libro “Il cadavere di Nino Sciarra” di Daniele Morganti, Wojtek edizioni. Interviene Emanuela Cocco. Si va alla ricerca del cadavere di Nino Sciarra in questo libro di Morganti che in verità vuole accendere i riflettori sulla biblioteca della villa in cui si svolge la storia. Il giallo diventa così un piccolo compendio di letteratura del secolo breve dimenticata, in cui ritroviamo nomi quali Carlo Coccioli, Nicola Lisi, Nino Palumbo, Vincenzo Fani, Mario Pomilio o Carlo Bernari, nomi di passaggio, prima dell’avvento dei romanzieri moderni che hanno rinsecchito l’albero della lingua italiana. I fratelli Sciarra, siciliani trapiantati a Napoli, sono morti. Un uomo ha il compito di entrare in casa e recuperarne i corpi.  Uno dei cadaveri viene trovato subito; dell’altro non c’è traccia. Oltre la soglia dell’abitazione, cianfrusaglie accatastate, cicche di sigarette, spazzatura, cibo avariato e libri. Soprattutto Libri. L’uomo viene inghiottito dalle stanze in cui vaga senza requie e si perde nelle pagine di autori dimenticati…