LIBRERIA KOOB: SI PARLA DI “NON CI SALVERANNO I MELOGRANI”

melograniIl 21 marzo, alle ore 18, nella libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, presentazione del romanzo “Non ci salveranno i melograni” di Maristella Lippolis. Dialogherà con l’autrice Giulia Alberico. Un’isola della Dalmazia nel 1991, nei giorni che precedono lo scoppio della guerra nei Balcani. Una donna che trasforma il tempo della vacanza in un viaggio dentro la propria vita. Un uomo che deve scegliere da che parte stare e quale senso dare alla propria esistenza. Non ci salveranno i melograni racconta del momento in cui per la prima volta dopo la Seconda guerra mondiale in Europa si sono affermati i nazionalismi; di come una guerra fratricida abbia sconvolto le geografie e le anime, e delle ragioni di chi allora ha scelto di non arrendersi.

SESSANT’ANNI FA S’INAUGURAVA LO STADIO FLAMINIO

04_MAXXI_NERVI_StadioFlaminioCi sono alcune domande a cui è difficile dare una risposta. Una di queste è certamente quella che riguarda lo stato di salute e di sicurezza dello stadio Flaminio. Incassato tra viale Tiziano e corso Francia, il secondo impianto sportivo polivalente di Roma è lì fermo e ormai sembra quasi che nessuno si accorga più della sua presenza. Si tratta del secondo impianto sportivo della Capitale per capienza dopo l’Olimpico e fu voluto da Antonio Nervi e il padre Pier Luigi per le Olimpiadi del 1960. Costruito al posto dello stadio Nazionale, che era stato dedicato alla squadra del Grande Torino, i lavori per il Flaminio durarono un anno e poco più  e costò circa 900 milioni di lire dell’epoca. Continue reading

CONVERSAZIONI D’AUTORE AL MAXXI: PETER FISCHLI

‘Fotografias', 2005 © Peter Fischli, David Weiss (1)Prosegue il ciclo Conversazioni d’autore al Maxxi: mercoledì 20 marzo alle ore 18.00 l’artista Peter Fischli sarà protagonista, in dialogo con l’Head Curator dell’Istituto Svizzero Samuel Gross, di un nuovo appuntamento introdotto da Hou Hanru, direttore Artistico del Maxxi. Il duo Fischli/Weiss è tra i nomi più noti ‘Fotografias', 2005 © Peter Fischli, David Weiss (2)e influenti del panorama dell’arte contemporanea in Svizzera. Nei loro lavori, gli artisti hanno da sempre rappresentato il mondo come uno spazio di sperimentazione ludica. L’artista deve agire come un detonatore attraverso cui il pubblico può comprendere più facilmente la storia, la tecnologia e la filosofia e riapplicarle seduta stante. In occasione della sua residenza presso l’Istituto Svizzero di Roma, dove sta lavorando al progetto Roma Calling, Peter Fischli presenterà una selezione dei suoi lavori e racconterà, in conversazione Samuel Gross, di come si sia evoluta la sua ricerca nel passato, dei progetti attuali e le prospettive future.

IN 25.000 ALLA FESTA DEL LIBRO DELL’AUDITORIUM

FESTA DEL LIBRO 2018All’Auditorium si è chiusa con circa 25 mila presenze la decima edizione di Libri Come, la Festa del Libro (curata da Marino Sinibaldi, Michele De Mieri e Rosa Polacco) dedicata quest’anno al tema della Libertà. Una quattro giorni che ha ospitato un vero e proprio esercito di scrittori (oltre 250 tra italiani e stranieri), lettori di ogni età, addetti ai lavori e testimonial d’eccezione in trasferta da ogni settore della produzione culturale. Tra i protagonisti dell’edizione 2019, insieme ad autori come Gianrico Carofiglio, l’eclettico David Riondino, Michela Murgia e Dacia Maraini, anche i divulgatori più seguiti della tv italiana, Piero e Alberto Angela, l’astronauta Samantha Cristoforetti, i giornalisti Lucia Annunziata e Marco Damilano, poi Enrico Letta, Nicola Zingaretti e Riccardo Noury. Infine dal mondo dello spettacolo Neri Marcorè e Maria Rosaria Omaggio, mentre dai palcoscenici della grande musica i due premi Oscar Ennio Morricone e Nicola Piovani, Franco Piersanti e Manuel Agnelli. Fonte: Corriere della Sera

VISITA DI XI JIN PING, COINVOLTI PARIOLI E MURO TORTO

XI JIN PINGAree di sicurezza, controlli e bonifiche per la visita nella capitale di Xi Jinping, presidente della Repubblica popolare cinese. Il “principe rosso” arriverà a Roma giovedì sera per una serie di incontri istituzionali e la firma del memorandum economico sulla nuova Via della Seta. Una visita di tre giorni – la partenza è prevista per sabato – in cui la città sarà blindata: sono state predisposte due “green zone”, ovvero due aree di sicurezza. La “zona A”, in pieno centro storico tra l’area di piazza Venezia, via del Plebiscito, il Campidoglio, via Cavour, e via del Muro Torto, piazza dei Cinquecento. La “zona B” invece prevista ai Parioli e interesserà via Mercadante e via Frescobaldi. Secondo il programma, venerdì il presidente Xi Jinping incontrerà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e nella serata è prevista la cena di benvenuto, con la moglie Peng Liyuan, insieme alla quale il presidente cinese si concederà qualche momento turistico, forse con visite con visite al Colosseo e al Campidoglio. Ulteriori restrizioni e misure di sicurezza potrebbero quindi essere disposte dal tavolo tecnico della Questura. Fonte: la Repubblica 

VIA OMBRONE, IN MOSTRA GABRIELE BURATTI E TIZIANA VANETTI

Birth 8 Tiziana VanettiLa nuova mostra, curata da Roberta Cima, che vede protagoniste le opere di Gabriele Buratti e Tiziana Vanetti e la loro personale visione e rappresentazione pittorica della natura, due stili simili per immortalarla, riconducendola, però, Gabriele Burattiad una contestualizzazione urbana e contemporanea. Una visione parallela della natura rapportata al bisogno umano di esserne in simbiosi, senza peraltro riuscire a dominarla. Circa 30 le opere in mostra dei due artisti, di vari formati. La mostra sarà visitabile a SpazioCima, Art Gallery di via Ombrone 9, fino all’11 aprile, ad ingresso libero, dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 19 e il venerdì mattina solo su appuntamento.

VIALE BUOZZI: SI FESTEGGIANO I 90 ANNI DI ANTONIETTA STELLA

StellaIl 20 marzo, alle ore 18, presso il Forum Austriaco di Cultura, in viale Bruno Buozzi 113, “Vissi d’Arte – celebrazione per i 90 anni della grande cantante lirica Antonietta Stella. Testimonianze, filmati, documenti audio e un breve concerto lirico per ricordare la carriera internazionale della soprano Antonietta Stella. La Stella è stata interprete di primo piano della seconda metà del Novecento nel repertorio dell’opera italiana, caratterizzandosi come soprano lirico-spinto, dotato di notevole agilità ed estensione, e immediatamente riconoscibile per il particolare e suggestivo timbro. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

VILLA TORLONIA: PROROGATA AL 5 MAGGIO MOSTRA SU ALBERTO BARDI

Discreto Continuo - Alberto Bardi. Dipinti 1964 – 1984È stata prorogata fino a domenica 5 maggio 2019 la grande antologica dedicata ad Alberto Bardi in corso al Casino dei Principi di Villa Torlonia, “Discreto Continuo – Alberto Bardi. Dipinti 1964 – 1984”. Realizzata in occasione del centenario della nascita di Alberto Bardi (Reggello, 8 ottobre 1918 – Roma, 29 luglio 1984), la mostra ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica. È la prima grande antologica che la città di Roma dedica al pittore, dopo quella realizzata nel Museo di Roma in Palazzo Braschi nel 1985, l’anno seguente alla sua scomparsa. Fino al 5 maggio 2019 si potranno vedere oltre settanta opere, tra le più rappresentative della lunga attività dell’artista, che iniziò ad avvicinarsi alla pittura sin da giovane, affiancando la carriera di pittore alla sua attività politica e di uomo di cultura. Continue reading

VIA ALDROVANDI: PRESENTAZIONE DI “NOTE IN BIBLIOTECA 2019″

loghiGiovedì 21 marzo, alle ore 12:30, presso Sala Conferenze Biblioteche di Roma in via Ulisse Aldrovandi 16 A, conferenza stampa di presentazione della 4ª edizione della rassegna “Note in Biblioteca 2019”. Interverranno: Paolo Fallai, presidente Biblioteche di Roma, Giovanni D’Alò, direttore artistico Istituzione Universitaria dei Concerti e Nicola Sani, direttore artistico Accademia Musicale Chigiana.