GNAM: VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA “JOINT IS OUT OF TIME”

joint-is-out-of-time-mostre-galleria-nazionale-d-arte-moderna-e-contemporanea-romadi Francesco Casale

Domani, in occasione della Giornata nazionale del Paesaggio la Galleria Nazionale offre al pubblico visite guidate condotte dai mediatori alla mostra Joint is Out of Time. Le visite sono incluse nel prezzo del biglietto. Disseminate in varie sale della Galleria Nazionale, le opere di Elena Damiani, Fernanda Fragateiro, Francesco Gennari,Roni Horn, Giulio Paolini, Davide Rivalta e Jan Vercruysse si intarsiano nel preesistente delineando l’emergere di un’inedita costellazione il cui disegno appare capace di iscriversi nel corpus di Time is Out of Joint. Costo del biglietto: 10,00 euro; riduzioni: 5,00 euro; 2,00 euro. Prenotazione: Nessuna; orario: 10.00-18.00. Telefono: +39 06 32298 307.

PARIOLI, PINO PERICOLANTE: EVACUATO COMANDO DEI VIGILI

PARIOLI EVACUATO COMANDO DEI VIGILI«Evacuate gli uffici, quel pino è pericolante». L’ordine è arrivato lunedì e dopo 48 ore l’albero era ancora lì, inclinato pericolosamente verso la palazzina dove lavorano 230 persone. Il caso, nella Roma della scarsa manutenzione degli alberi, potrebbe passare inosservato agli occhi di chi purtroppo è assuefatto ai pericolosi ritardi del Dipartimento Ambiente del Comune. Fonte: il Messaggero

MURO TORTO, MOTOCICLISTA CADE: IN CODICE ROSSO AL POLICLINICO

MURO TORTO 2Incidente stradale nella notte tra il 12 e il 13 marzo in viale del Muro Torto, dove un motociclista di 34 anni, francese, è rimasto gravemente ferito. Il 34enne ha perso il controllo del suo scooter e si è schiantato sull’asfalto. Il sinistro è avvenuto intorno alle 2.45 circa, all’ultima curva in direzione di piazzale Flaminio. L’uomo è stato soccorso e trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I. Sul posto sono intervenuti gli agenti del gruppo parioli della polizia locale di Roma Capitale per i rilievi. Dai primi accertamenti non risultano esserci altri veicoli coinvolti. Fonte: la Repubblica

“SMETTO QUANDO VOGLIO”, LOCATION (ANCHE) ALLA SAPIENZA

la sapienza 2la sapienzaDall’Università La Sapienza al carcere di Rebibbia, con la trilogia di “Smetto quando voglio”, il regista Sydney Sibilia ha frequentato numerose location romane. Ma se nel primo caso l’ospitalità è stata generosa e calorosa, invece le porte di Rebibbia non si sono aperte alla troupe e Sibilia si è dovuto accontentare di riprendere il carcere esclusivamente in esterni. Il giovane regista romano ha tuttavia potuto sbizzarrirsi nelle riprese aeree con il drone, perché all’epoca della lavorazione dei tre film, non esistevano ancora regole alla limitazione di questi strumenti. Di fatto, a parte qualche ricostruzione in digitale, la Roma che appare sullo schermo è proprio quella della realtà: dal quartiere Tiburtino all’Eur, alla farmacia di viale XXI Aprile, utilizzata per la memorabile scena della rapina con armi d’epoca. Fonte: la Repubblica

VIA FELICE ANERIO, UN NEGOZIO DI ALIMENTARI DA VISITARE

VIA ANERIONuovo negozio di prodotti alimentari e specialità gastronomiche artigianali provenienti da piccole realtà, produttori e aziende agricole della penisola e non solo. Salumi, formaggi, conserve, vini naturali, selezione di olii Evo, pane fresco con lievito madre (Bonci, Santi Sebastiano e Valentino), latte fresco Biologico azienda agricola Salvaderi (adatto per gli intolleranti), aglio nero e presto molto altro. AlimentArti, in via Felice Anerio 19, dalle parti di viale Somalia.

IN VIA DELLA LEGA LOMBARDA LA NUOVA SEDE DEL PD?

VIA DELLA LEGA LOMBARDAUna “casa di vetro” in un quartiere semi-periferico. Organizzata in open space per lavorare il più possibile in squadra, ma vicino alla metropolitana per essere facilmente raggiungibile. Ecco l’edificio al Tiburtino, in via della Lega Lombarda, su cui la nuova dirigenza dem ha aperto una trattativa per aprire la nuova sede del partito nella Capitale. Fonte: la Repubblica

IL MUNICIPIO ADERISCE AL ‘GOOD DEEDS DAY': COME PARTECIPARE

Good Deeds DayIl Municipio Roma II ha aderito per il terzo anno consecutivo  al Good Deeds Day, la  manifestazione  volta a diffondere la solidarietà e la pratica delle buone azioni: il 5-6-7 Aprile 2019 saranno giornate dedicate a questo in tutto il mondo. Il Municipio attraverso il coinvolgimento dei cittadini , associazioni , comitati  e le consulte del verde e del volontariato , intende promuovere numerosi eventi . Potranno essere proposte attività quali: pulizia e riqualificazione di un’area, visite guidate ,pulizia dei parchi educazione ambientale, laboratori, tornei, attività di beneficenza e solidarietà. Chiunque fosse interessato a partecipare può inviare una mail di adesione e descrizione dell’iniziativa  e scheda dell’ente promotore entro  il 18 marzo p.v.  Indirizzo mail: eleonora.tedeschi@comune.roma.it ; annarita.manca@comune.roma.it Il Municipio raccoglierà in un unico programma le attività promosse, riconoscendo loro il patrocinio  e divulgando tutti gli eventi attraverso i mezzi di comunicazione di cui dispone.

LIBRERIA TOMO: VIA DEGLI ETRUSCHI, SI PARLA DI LETTERE D’AUTORE

COPERTINAOggi, ore 19:30, alla libreria Tomo di via degli Etruschi, a San Lorenzo, presentazione di “Lettere”. Intervengono: Massimiliano Borelli e Nicolò Petruzzella ( Casa Editrice L’orma) e Marco Lapenna (traduttore). Curatori: E. Trabucchi, L. Flabbi, L. Ganzetti Ecco gli argomenti trattati: Non chiedere ragione del mio amore. Da Lady Macbeth ad Amleto, le lettere dei personaggi-Come fare la rivoluzione. Lettere di libertà e profezia-Ma la vita è una battaglia. Lettere di libertà e determinazione-Tutto ciò che vi devo. Lettere alle amiche. Testi di William Shakespeare,Victor Hugo,Charlotte Brontë.

MAXXI, DOPPIO APPUNTAMENTO PER I CENTO ANNI DI BAUHAUS

01_WalterGropius_EdificioBauhaus_Dessau_1925Sono passati cento anni esatti da quando Walter Gropius fondò a Weimar lo Staatliches Bauhaus, la leggendaria scuola di arte, architettura e design destinata a rivoluzionare il pensiero e il lavoro artistico e creativo di tutto il mondo. Nel generale clima di avanguardia di inizio secolo la nuova scuola rappresentava l’anima più industrialista e socialmente consapevole del Modernismo, in opposizione alla versione plastica e mediterranea che ne dava Le Corbusier. Bau-Haus, promotrice di un approccio interdisciplinare e internazionale, divenne ben presto il punto di riferimento per tutti i movimenti d’innovazione nel campo del design e dell’architettura, contemporanei e futuri. Un successo legato indissolubilmente al genio e al prestigio dei suoi docenti, del calibro di Ludwig Mies van der Rohe, Marcel Breuer, László Moholy-Nagy, Paul Klee, Wassily Kandinsky, solo per citarne alcuni. Continue reading

CASA DEL CINEMA: IL DOC DI NANNI MORETTI SUL CILE E NON SOLO

recensione-santiago-italiaSettimana di altri importanti documentari italiani alla Casa del Cinema di Roma, grazie alla sinergia col Sngci – Nastri d’Argento al Documentario italiano, attribuiti solo pochi giorni fa. Nel penultimo appuntamento della rassegna ItaliaDoc – curata da Maurizio Di Rienzo – verranno proiettati giovedì 14 marzo, con replica domenica 17 marzo, due dei film vincitori di quest’anno. Si comincerà alle ore 18 con Friedkin uncut – Un diavolo di regista di Francesco Zippel, distribuito da Wanted Cinema, appena premiato col Nastro d’Argento quale migliore documentario 2018 sul Cinema. Continue reading