IL MUSEO DI ZOOLOGIA NEL WEEKEND SI MASCHERA (MA NON SOLO)

MUSEO ZOOLOGIASabato 2 e domenica 3 marzo al Museo di Zoologia di via Aldrovandi ritorna Una Notte da Paura con la partecipazione straordinaria del Dott. Stellarium e del planetario mobile. Una straordinaria iniziativa che prevede la possibilità di trascorrere un’intera notte all’interno del museo e vivere così un’esperienza indimenticabile. L’accoglienza dei ragazzi è programmata per le ore 21.30 e il termine per le ore 8:30 della mattina successiva. Per bambini dai 9 ai 12 anni. Domenica 3 marzo alle 10:30 Scienza in famiglia: “Museo in costume”, per bambini dai 3 ai 4 anni con genitori. Un invito speciale per tutte le famiglie a condividere le storie degli animali più stravaganti del Museo e a costruire la maschera animale più originale. Nel pomeriggio, 15:15 e 16:30, Scienzofficina: “I trucchi dello zoologo” (adulti e bambini dai 5 anni) mette alla prova inventiva, immaginazione e capacità manuali, per andare alla scoperta dei mille colori e “travestimenti” delle diverse specie animali del Museo Civico di Zoologia e realizzare “creature” e maschere immaginarie.

VIA TIRSO: PRIMA EDIZIONE DI ROMODÀ & CREATIVE MARKET

set via tirsoAl Set, Spazio Eventi Tirso, in via Tirso 14, oggi e domani va in scena la prima edizione di Romodà & Creative Market. Un vero e proprio Concept Market a 360 gradi. Centoventi espositori in tutto, provenienti da tutta Italia per due giorni di Expo dedicati a tutta la famiglia. Un percorso che porterà i visitatori dalla moda, con il pret a porter e le ultime tendenze fashion, alle creatività artigianali rigorosamente Made in Italy.

E A VILLA ADA ARRIVANO LE PECORE

palma-villa-adaNon arriveranno nel cuore verde di Roma, a villa Borghese. Ma sono pronte a dare man forte al Servizio Giardini del Campidoglio in altri giardini storici, per esempio nella porzione di villa Ada meno battuta da chi ama passeggiare o fare jogging. La trattativa è alle battute finali. Manca solo l’ultima stretta di mano e poi il progetto degli ecopascoli urbani sarà realtà.

ECCO I MUSEI A INGRESSO GRATUITO DOMANI NEL MUNICIPIO

MUSEI GRATUITIPer la prima domenica del mese, il 3 marzo, ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. Sono in corso numerose mostre da visitare, incentrate su argomenti molto differenti: ecco dove nel Municipio II: Museo Carlo Bilotti con Balla a Villa Borghese, sulle opere dipinte dall’artista nella Villa, e L’acqua di Talete. Opere di José Molina, sulle origini del pensiero occidentale. Al Casino dei Principi di Villa Torlonia Discreto continuo – Alberto Bardi. Dipinti 1964/1984 presenta circa settanta opere, tra le più rappresentative della lunga attività dell’artista. Apre al pubblico il 2 febbraio al Museo di Zoologia Ritratto di un pianeta selvaggio, un progetto del fotografo naturalista Simone Sbaraglia, che documenta le meraviglie naturali per cercare di preservarle dal cambiamento. Infine, tante mostre alla Gnam di viale delle Belle Arti e ingresso gratuito anche al Museo Andersen a via Pasquale Stanislao Mancini.

LA CASA DEL CINEMA RICORDA GUALTIERO JACOPETTI

JACOPETTIGiornalista. Documentarista. Sceneggiatore. A cento anni dalla nascita di una delle figure più odiate e più imitate nel “mondo”, lunedì 4 marzo dalle 15 alla Casa del Cinema la Cineteca Nazionale omaggia Gualtiero Jacopetti (Barga, 4 settembre 1919 – Roma, 17 agosto 2011), creatore dei famigerati mondo movies, innovatore dei cinegiornali, ispiratore delle varie europe e mondi di notte ma anche delle dolci vite felliniane. Come ha scritto giustamente Stefano Loparco, autore di una bellissima biografia Gualtiero Jacopetti. Graffi sul mondo: «Se la biografia ufficiale di quest’avventuroso toscano nato a Barga, nella Garfagnana, il 4 settembre 1919, evoca i suoi trascorsi professionali a stretto contatto con Indro Montanelli, l’amicizia con Angelo Rizzoli, la direzione del settimanale “Cronache” (1954-1955), la realizzazione dei cinegiornali – da La Settimana Incom (1950-1955) al satirico Europeo Ciac (1956-1958) e Ieri, oggi e domani (1959-1966) – la collaborazione con Alessandro Blasetti e la carriera giornalistica in prestigiose testate della borghesia meneghina quali il “Corriere dell’informazione” e “Il Giornale”, gran parte della critica ufficiale, da Africa Addio (1966) in poi, archivia il fenomeno Jacopetti alla voce cinema reazionario, tout court. Strano destino per chi, nel 1945 a piazzale Loreto – come ha raccontato il giornalista – vide penzolare il corpo di Benito Mussolini a bordo di una camionetta americana e qualche anno dopo – dalle colonne di “Cronache” – darà al duce del “più povero e sprovveduto dei dittatori”.

KHALAB ALL’AUDITORIUM

KHALAB ALL'AUDITORIUMKhalab arriva stasera (Teatro Studio Borgna) all’Auditorium Parco della Musica con il suo progetto Black Noise 2084, un lavoro  che sintetizza in suono alcuni dei fenomeni (non solo) sociali del momento: il jazz, genere che da sempre rappresenta il laboratorio creativo della cultura afroamericana; l’Africa stessa, vista come luogo di partenza e come punto di arrivo di una visione afro-futuristica; l’elettronica, la rivoluzione più importante della storia della musica contemporanea, collante e contesto stesso del tutto. Sul palco, Khalab ai controlli produce un suono cupo, elettronico, fatto di basse frequenze e ritmiche cariche di groove che si unisce ai fraseggi jazz dei musicisti. La batteria dialoga con l’elettronica, creando un profilo timbrico tipo del suono dell’artista. Jazz, batteria e Tr-808 sono il corpo centrale della sezione ritmica, con il sax che improvvisa in puro stile jazz. Un set molto dance e, allo stesso tempo, pieno di spiritualità.

SI SOPRAVVIVE ALLA FINE DI UN AMORE? SE NE PARLA A VIA SPALATO

SOAVE SIA IL VENTOCome sopravvivere alla fine di una storia d’amore? Incontro gratuito sull’amore e i rapporti di coppia rivolto a tutti coloro che desiderano capire cosa succede alla fine di una storia e almeno una volta nella vita si sono detti: “Ho il cuore a pezzi, mi sento come se avessi perso qualcosa. Non riuscirò a fidarmi di nuovo di qualcuno”. Domenica 3 marzo se ne discute presso Soave Sia il Vento, in via Spalato 14.

A VIA DI VILLA ALBANI SI DISCUTE DI MARÍA ZAMBRANO

Biblioteca-Maria-Zambrano-Roma-ph-Titti-FabozziArte, letteratura, musica, danza, pittura e scienza al centro di 6 dialoghi promossi dall’Instituto Cervantes di Roma, dal 6 al 28 marzo, in vari luoghi della città. Mercoledì 6 marzo, alle ore 18:30, presso la Biblioteca María Zambrano (via di Villa Albani, 16) si inizia con il primo incontro dal titolo “Uno sguardo sul pensiero femminile spagnolo. Il caso di María Zambrano”. Maria Teresa Russo (docente dell’Università Roma Tre) e Sara Del Bello, celebrano una delle più grandi pensatrici del Novecento, Maria Zambrano, la cui opera continua ad essere attuale e ricca di spunti, grazie alla sua estrema vicinanza rispetto ai nodi cruciali del dibattito pubblico europeo.

VILLA PAGANINI DICE ADDIO AI PINI SECOLARI

VILLA PAGANINIVilla Paganini dovrà dire addio a quasi tutti i suoi pini secolari. In nome della sicurezza dei bambini che frequentano la scuola Montessori all’interno del parco, ma anche dei tanti cittadini che usufruiscono di quell’area verde all’inizio di via Nomentana. Che quella di Villa Paganini fosse un’emergenza vera, dopo il crollo dell’ennesimo pino secolare, sabato scorso, lo avevano denunciato dal II Municipio. E il Campidoglio non ha potuto che convenire sull’allarme lanciato all’indomani dell’allerta meteo dall’assessore municipale alla Scuola, Emanuele Gisci. «Abbiamo chiesto di accelerare i tempi e di garantire la sicurezza dei bambini, del personale scolastico e dei genitori che si dirigono a scuola – ha spiegato -. Finalmente è arrivata una decisione importante: il dipartimento Ambiente, a seguito dell’analisi svolta sullo stato di salute delle essenze arboree, ha deciso l’abbattimento di altri cinque alberi pericolosi». Continue reading

LA SAPIENZA PRIMA AL MONDO IN STUDI CLASSICI E STORIA ANTICA

la sapienzaMigliora la performance delle Università italiane nel QS World University Rankings 2019, la classifica universitaria mondiale per facoltà-disciplina: l’Italia è al 4° posto in Europa (dopo Regno Unito, Germania, Francia) e al 7° posto nel mondo per numero totale di università incluse nella classifica di quest’anno. L’Università romana La Sapienza è l’unico ateneo italiano classificato primo al mondo in una disciplina: Studi Classici e Storia Antica. L’Italia inoltre – nell’ultima edizione della classifica universitaria globale più consultata al mondo – è al 3° posto in Europa dopo Regno Unito e Germania e al 7° posto nel mondo per numero totale di posizioni occupate. Fonte: la Stampa

PRIMARIE DEL PD: DOVE VOTARE NEL NOSTRO MUNICIPIO

banner_primarie_2019Le elezioni primarie per il Segretario del Pd e l’Assemblea nazionale si svolgeranno domenica 3 marzo. I seggi saranno aperti dalle ore 8 alle ore 20. Per votare è necessario recarsi al seggio con un documento di riconoscimento in corso di validità, la tessera elettorale e un contributo minimo di due euro. Gli elettori fuorisede, i giovani fra i 16 e i 18 anni, i cittadini italiani residenti all’estero o temporaneamente all’estero che si siano precedentemente registrati online, devono presentarsi con un documento di riconoscimento e un contributo minimo di due euro. I cittadini comunitari non italiani ed extracomunitari, devono portare un documento di riconoscimento o il permesso di soggiorno o la ricevuta di richiesta di rinnovo e minimo due euro. L’elettrice/elettore esprime il suo voto tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale. Ecco di seguito i seggi nel territorio del Municipio II. Continue reading

UNA GIUSTA OSSERVAZIONE RIGUARDANTE SANTA AGNESE

Piazza Annibaliano 2

 

Il Tavolo Qualità II Municipio si pone una domanda che andrebbe girata a chi di competenza. E cioè: “C’è da chiedersi chi ha consentito a piazza Annibaliano l’orrore che si vede nella foto, che ammazza la vista del complesso di Santa Agnese”. In effetti la struttura della Metro B1 copre in modo eccessivo la chiesa, snaturando tutta la sua bellezza.