VIA GRAMSCI: INCONTRO CON JOHN WALTER ALLA BRITISH SCHOOL

bsrSecondo di una serie di incontri alla British School di Roma, in via Gramsci, il 26 febbraio alle ore 18, sul tema dell’identità di genere. Ospite, John Walter. I lavori di Walter si concentrano su un paradosso contemporaneo: molti ricorderanno le campagne di informazione per contenere la diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili, Bsr Fine Arts Talk Genderun’emergenza sociale negli anni ’80 e ’90. Per un paio di decenni c’è stato un rallentamento dei tassi di trasmissione, ma negli ultimi anni abbiamo assistito ad un aumento delle infezioni di malattie precedentemente ritenute quasi estinte (come la sifilide) o almeno ritenute sottocontrollo (come l’Hiv). Walter ha affrontato questo argomento in tutta la sua complessità, facendo uso di una varietà di media per creare un’esperienza in cui i discorsi artistici e scientifici si combinano.

VIA NIZZA, PRIMO TRATTO RIAPERTO

VIA NIZZAQuasi quasi ci siamo. Un pezzo di via Nizza è stato riaperto: è quello che va da piazza Fiume in giù, per metà, fino a via Mantova. Attendiamo con ansia la fine dei lavori e la possibilità per auto e specialmente bus di passare di nuovo per questa arteria stradale parecchio importante per il traffico locale.

LIBRERIA KOOB: SI DISCUTE DEL ROMANZO “CROLLO DI ATLANTE”

190221-atlantide-150x225Il 21 febbraio 2019, alle ore 18, presso la libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, presentazione di “Crollo di Atlante”, l’ultimo sorprendente romanzo di Riccardo de Torrebruna. Per quasi otto mesi si erano solo scritti delle mail e degli sms. Il tono a volte rasentava la confessione intima, a volte diventava impertinenza allusiva per poi, in qualche caso, spingersi in esplicite provocazioni sessuali. In mezzo c’erano pause in cui restava soltanto la percezione di una presenza lontana, un diversivo che voleva essere promessa di un rapporto e, come tale, acquistare un valore aggiunto che entrambi ci tenevano a preservare. Ignoravano che, dopo il loro incontro, si sarebbero nuovamente adeguati alla continuità del vivere, sapendo entrambi che, sul piano dell’esistenza più profonda e insondabile, era avvenuto un crollo a cui non ci sarebbe stato rimedio neanche in futuro.

A VIA DEGLI ETRUSCHI SI PARLA DEL LIBRO “SEX ROBOT”

SEX ROBOTOggi alle 19:30 presso la libreria Tomo Libreria Caffè di via degli Etruschi Maurizio Balistreri presenterà il suo ultimo libro, “Sex robot, l’amore ai tempi delle macchine”. A discutere con l’autore sull’utilizzo dei robot del sesso nelle nostre società saranno presenti la professoressa Caterina Botti e il professor Mario De Caro. Durante la presentazione Manuela Cherubini e Patrizia Romeo leggeranno dei brevi testi di Philip Dick e Francesco Verso. Modererà Tiziana Triana.