VERANO: GIRO DI MAZZETTE PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

verano 3Soldi, automobili in prestito, ristrutturazioni di casa e promesse di gioielli. Ancora mazzette per favori sugli appalti in una delle municipalizzate capitoline. Parliamo dell’Ama. Martedì finanzieri del comando provinciale hanno perquisito una serie di uffici in via Calderon de la Barca e in diverse aziende edili in cerca di riscontri alle ipotesi accusatorie della procura: corruzione, falso e truffa. L’inchiesta riguarda un giro di mazzette per i lavori di ristrutturazione nei cimiteri capitoli: dal Verano a Prima Porta passando per il Laurentino. A qualche ora di distanza arriva il commento della sindaca Raggi: “Non faremo sconti a nessuno. Le notizie sull’inchiesta della magistratura che indaga per reati gravissimi dirigenti e funzionari della municipalizzata dei rifiuti di Roma, sono sconcertanti. Non faremo sconti a nessuno”. Fonte: la Repubblica

SABATO, PASSEGGIATA AL PINCIO: ISTRUZIONI PER L’USO

pincio2Sabato 26 gennaio il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale organizza una passeggiata storico- botanica al Pincio. I soci Amuse sono invitati. Durante la visita, che durerà circa due ore, verrà raccontata la storia del giardino del Pincio, progettato da Giuseppe Valadier e costruito dall’amministrazione  napoleonica nel 1810, e sarà descritto il ricco patrimonio di alberi esotici che vivono nel giardino. La passeggiata è aperta a tutti. La prenotazione è obbligatoria. Per avere ulteriori info vai sulla pagina dell’evento. Per prenotarti fai login e vai sulla pagina dell’evento). La partecipazione alla passeggiata ha un costo di 4 euro a persona mentre è gratuita per “over 65”, i ragazzi fino a 14 anni e i disabili (l’eventuale pagamento dovrà essere effettuato dal singolo partecipante prima della passeggiata, sul sito del Comune di Roma, seguendo le istruzioni contenute nella pagina dell’evento).

LIBRERIA KOOB: SI PARLA DEL GIALLO “NEL PEGGIORE DEI MODI”

copertina libro koobDomani alle 18:30, nella libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano al Flaminio,  presentazione del libro  “Nel peggiore dei modi” di Flavio Villani, Neri Pozza editore. Sarà presente insieme all’autore Elisabetta Bolondi. Le indagini del commissario Cavallo.Una serie imperdibile per gli amanti del giallo d’autore. “Milano, novembre 1990. Un uomo viene ucciso per strada con tre colpi di pistola. Unico testimone, il figlio undicenne della vittima. Nella metropoli sconvolta da una violenta guerra di mafia, tutto fa supporre che si tratti dell’ennesima esecuzione della criminalità organizzata. Una storia semplice. Ma il commissario Cavallo, che di esperienza ne ha da vendere, l’adagio lo conosce bene: mai fidarsi delle apparenze, seguire sempre l’istinto. L’istinto del vero poliziotto…

TEATRO TIRSO DE MOLINA, “IO E TU” CON PABLO E PEDRO

Pablo-e-PedroFino al 17 febbraio, al Teatro Tirso de Molina di via Tirso, è la volta di Pablo e Perdro con “Io e tu”. Nico Di Renzo e Fabrizio Nardi iniziano la loro carriera artistica nel 1994, formando il duo cabarettistico Pablo & Pedro. Il loro lavoro, fin dagli albori, è basato sulla continua ricerca di una comicità originale e sempre innovativa, abbinata ad una buona dose di improvvisazione che i due comici amano spesso portare nei loro spettacoli. Il duo cavalca con un virtuosismo un format che include i meccanismi puri della commedia dell’arte, con ribaltamenti scenici ed esercizi di stile che ne fanno uno spettacolo più maturo e allo stesso tempo mostruosamente comico. Fabrizio e Nico nel loro viaggio creativo si domandano: “Cosa sarebbe l’uomo senza l’ausilio dell’emisfero femminile?”, “come ci poniamo davanti alle aspettative che la vita ti chiede?”, “cos’è veramente l’amicizia, e soprattutto siamo in grado di chiamarla tale per sempre?” Uno spettacolo con mille dubbi e una sola certezza: si ride!

EMILIO STELLA ALL’AUDITORIUM

EMILIO STELLA ALL'AUDITORIUMStasera, alle  21, al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium, sul palco Emilio Stella con il nuovo album “Suonato” .  È un lavoro che nasce osservando il quotidiano da un angolo di periferia, per aprirsi poi a diversi punti di vista, sorvolando con lo sguardo oltre le case popolari, oltre i centri commerciali, dove c’è uno squarcio di cielo, una speranza. Già attivo da diversi anni nella scena indipendente romana, dove si è fatto conoscere per aver scritto brani sociali ed ironici. Le sue canzoni parlano di case popolari, della vita in cantiere, di strade fatte per andare al lavoro, per raggiungere un sogno o semplicemente il mare.

VIA PAVIA: COME SPIEGARE LA SHOAH AI BAMBINI

copertinaOggi pomeriggio, alle ore 19, presso la libreria l’altracittà di via Pavia, un appuntamento con i bambini per spiegare loro la Shoah, attraverso il libro “La stella che non brilla” scritto da Guia Risari e illustrato da Gioia Marchegiani. Insieme con Gioia, partecipa Annalisa Penzo, insegnante di scuola primaria che in classe fa un enorme lavoro sugli albi per bambini. L’incontro, rivolto a insegnanti, genitori e interessati, è un’occasione per riflettere su come si possa lavorare in tema di Memoria con i bambini.

PIAZZA DELL’IMMACOLATA, SCONTRO POLITICO SULL’ISOLA PEDONALE

piazza dell'immacolataÈ scontro sulla parziale riapertura di piazza dell’Immacolata, ombelico della movida sanlorenzina, da oltre un decennio chiusa alle auto. Martedì il gruppo M5S ha presentato una mozione che impegna sindaca e Giunta «a lasciare interdetta» l’area al traffico veicolare. A guidare l’alzata di scudi il presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefàno, che ha ribadito su Facebook le sue perplessità, e il consigliere Francesco Ardu. Dietro la proposta votata dalla maggioranza, la convinzione che il provvedimento sia «in palese contrasto con l’indirizzo politico» espresso dall’Assemblea capitolina (l’aumento di aree pedonali, ndr). I pentastellati temono, inoltre, «l’istantaneo depauperamento per i residenti in termini di vivibilità e socializzazione anche e soprattutto nelle ore diurne». Continue reading

LA RIQUALIFICAZIONE DEL PARCO NEMORENSE

Parco_NemorenseScrive il consigliere municipale Carlo Manfredi sulla sua newsletter: “Venerdì scorso abbiamo invitato in Commissione ambiente i responsabili del progetto di riqualificazione del Parco Nemorense, elaborato dal Dipartimento tutela ambientale in coordinamento con la Sovrintendenza capitolina. Ci sono state illustrate le caratteristiche del progetto e i tempi di realizzazione. L’intervento giunge a nove anni di distanza dalla precedente riqualificazione, che aveva rigenerato il Parco ma aveva lasciato in eredità seri problemi PARCO NEMORENSE 2relativamente alla pavimentazione dei viali interni, che presto si erano trasformati in una polverosa sterrata che ha reso pressoché impraticabile il Parco nei mesi estivi. Il progetto odierno punta a una riqualificazione ambientale e vegetazionale dell’area, nel rispetto del valore storico dei luoghi. L’importo complessivo dell’appalto è stato di € 469.900 (iva inclusa). La somma effettivamente impegnata è di 360.000 €. La gara è in corso, e si chiuderà alla fine di gennaio. I lavori dovrebbero incominciare a marzo, per una durata complessiva di otto mesi. Durante l’avanzamento dei lavori si procederà alla chiusura parziale di alcune porzioni del Parco, chiusure che saranno concordate dal Dipartimento con la ditta vincitrice. Continue reading