LES ÉTOILES, OGGI E DOMANI, AL PARCO DELLA MUSICA

LES ÉTOILES, OGGI E DOMANI, AL PARCO DELLA MUSICAOggi alle ore18 e domani alle 21, nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium, torna Les Étoiles, gala a cura di Daniele Cipriani: appuntamento di danza più atteso della capitale, scintillante cascata di stelle, in un ricco programma di virtuosismi “in volo” e sulle punte tratti dal repertorio classico (Don Chisciotte,  Il Corsaro, la Figlia del Faraone, Diana Atteone, Grand pas Classique ecc.), insieme a brani firmati dai coreografi di punta di oggi. Anche un omaggio al coreografo francese Pierre Lacotte, mago della ricostruzione di balletti storici. Continue reading

VILLA BORGHESE: OGGI, LA BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI

CASINA DI RAFFAELLONon importa se a due o a quattro zampe, se pennuti o squamati, per tutti gli animali della Capitale oggi l’appuntamento è a Villa Borghese, nella piccolissima chiesa di Santa Maria Immacolata, dove monsignor Aleardo Di Giacomo celebra la tredicesima edizione della Benedizione degli animali. Un rito antico, istituito da Sant’Antonio Abate (protettore degli animali)che sedusse anche Goethe nel suo soggiorno romano. La più famosa, almeno in letteratura, rimane la storica Benedizione degli animali a Sant’Antonio Abate, nel rione Esquilino, che meritò perfino una citazione di Goethe. La più affollata è invece quella officiata dal Papa ogni 17 gennaio a piazza San Pietro. Ma a Villa Borghese, oggi alle 11, la cerimonia in nome del protettore degli animali è da Guinness dei primati: ospitata nella chiesa antica più piccola di Roma, Santa Maria Immacolata, incastonata nel complesso della Casina di Raffaello con i suoi (soli) 40 posti a sedere. Un’edizione a cui partecipano anche le pattuglie a cavallo di Polizia di Stato e Carabinieri-Forestali, voluta dal rettore Aleardo Di Giacomo, pronto – come in passato – a benedire non solo i musetti di cani e gatti ma anche cincillà, furetti, galline, maialini, pecore e mucche. Fonte: Corriere della Sera

EDIFICI DA SGOMBRARE: C’È ANCHE CORSO D’ITALIA 108

CORSO D'ITALIA, 108, DOPO L'INTERVENTO DEI VVFFA seguito della riunione in  Prefettura del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, convocato per decidere una road map degli sgomberi in città, è stata stilata una graduatoria che comprende gli 88 immobili occupati della Capitale. Ora spetterà alla prefettura scegliere l’ordine degli immobili da sgomberare nei prossimi mesi e questo terrà conto anche di provvedimenti come sequestri preventivi o ordini di rilascio. Nel nostro municipio c’è lo stabile Inps di corso d’Italia 108, la cui occupazione è in corso dal 2007.

TEATRO SAN CARLINO DI VILLA BORGHESE: “IL PICCOLO PRINCIPE”

Piccolo PrincipeIl più celebre tra i racconti di Antoine de Saint-Exupéry, scritto nel 1943 ed entrato tra i classici dello scorso secolo, sbarca al teatro San Carlino di Villa Borghese in una veste inedita. Uno spettacolo per grandi e piccini – arricchito da marionette, robot, pupazzi e raggi laser – che guiderà gli spettatori nel lungo viaggio interstellare del “Piccolo Principe”, alla scoperta di nuovi mondi ed amici. In scena fino a domenica 27 gennaio, tutti i weekend con repliche mattutine e pomeridiane. È previsto uno sconto per chi acquisterà i biglietti online attraverso il sito del teatro.

VIA SIACCI: NUOVI CORSI BASE DI FOTOGRAFIA DIGITALE

FOTO-CORSO[1]A via Siacci si tengono nuovi corsi base di fotografia digitale: martedì 22, mercoledì 23, giovedì 24 e sabato 26 gennaio 2019. Il docente è Gilberto Maltinti, fotografo professionista del mesile di viaggi e turismo “dove”. Info:  068075666 / 3397781836 www.pariolifotografia.it. Il corso dura due mesi (8 settimane) / dieci lezioni di 1 ora e 30 minuti / 8 incontri a studio + 2 uscite fotografiche / costo  €250. Continue reading

CASA DEL CINEMA, INCONTRO CON MARGARETHE VON TROTTA

MARGARETHE VON TROTTALa Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, in occasione dei 100 anni dall’assassinio di Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht (15 gennaio 1919), promuove un’iniziativa che si svolgerà lunedì 21 gennaio 2019 presso la Sala Deluxe della Casa del Cinema e che al suo centro prevede la proiezione alle ore 16 del film Rosa Luxemburg di Margarethe von Trotta e, a seguire, un incontro con la regista, introdotto da Pietro Montani. L’iniziativa, realizzata con la collaborazione e il sostegno del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, l’Istituto Goethe, la Casa del Cinema, Regesta Exe, la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè, prevede anche la realizzazione di un compendio didattico relativo alla Repubblica di Weimar che sarà messo a disposizione per la diffusione in scuole medie superiori e università.

SAN LORENZO: SI FINGE POLIZIOTTO PER RAPINARE UN RAGAZZO

viale dello Scalo San LorenzoSi trovava con gli amici in attesa di entrare in un locale a via dello Scalo di San Lorenzo, quando è stato aggredito e rapinato: immediato intervento degli agenti del Gssu (Gruppo sicurezza sociale urbana) della Polizia locale che hanno arrestato il responsabile, un cittadino di nazionalità marocchina. L’uomo aveva avvicinato alcuni ragazzi, in prossimità di largo Eduardo Talamo, spacciandosi per un poliziotto, iniziando successivamente a minacciare e strattonare con forza uno di loro, un ragazzo italiano di 22 anni, per rubargli portafogli e cellulare. H.S., di 38 anni, mentre tentava di darsi alla fuga, è stato fermato da una pattuglia presente in zona che ha ritrovato in suo possesso parte della refurtiva. Il trentottenne è stato tratto in arresto con l’accusa di rapina. L’uomo, con precedenti a carico per spaccio, rapina e aggressione, ha messo in atto numerosi tentativi per far saltare il processo ma è stato comunque portato in giudizio per direttissima. Fonte: il Messaggero

IL 20 GENNAIO 1993 CI LASCIAVA AUDREY HEPBURN

583_-_06_-_audrey_hepburn_e_figlio_sean_-_1972hepburn-villa-borgheseIl 20 gennaio 1993 ci lasciava Audrey Hepburn, tra le attrici più amate nella storia del Cinema. La Hepburn ha avuto un particolare legame con Roma e con il nostro municipio. Iniziando dal film che la rese famosa, “Vacanze romane”. La troviamo in una scena, davanti al Muro Torto, dove una volta c’erano gli ex voto per lo scampato pericolo al bombardamento di San Lorenzo. Anche Villa Borghese è stata meta di lunghe passeggiate: con il marito VACANZE ROMANEitaliano, Andrea Dotti, e il figlio Luca, avuto dalla loro relazione. E ancora, eccola a piazza Fiume, con il figlio più grande Sean, davanti alla Rinascente. Un libro di Luca Dotti, dal titolo “Audrey, mia madre”, ne svela la vita romana. È il ritratto di una persona dalle abitudini normalissime, che amava girare per Roma e cucinare come una casalinga, lontana cento anni luce dal clichè della diva. Audrey ha vissuto per anni nella nostra città, tra  via Monti Parioli e Villa Balestra.