E DOMANI TORNA LA DOMENICA ECOLOGICA

Domenica-EcologicaDomenica 13 gennaio torna il divieto totale della circolazione: è la terza domenica ecologica. Un provvedimento della Giunta capitolina per contenere le emissioni inquinanti e contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche. L’iniziativa prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella Ztl Fascia Verde del Pgtu. La limitazione è estesa anche agli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6. Il DOMENICA ECOLOGICAblocco del traffico sarà efficace nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. Eventuali deroghe specifiche sono riportate nell’ordinanza Sindacale che si può reperire online sul sito di Roma Capitale. «Inoltre, gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18øC o 17øC in funzione del tipo di edificio. La Polizia Locale di Roma Capitale dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza», conclude la nota del Comune.  Fonte: il Messaggero

VIALE R. ELENA: NESSUN POLITICO ALLA CAMERA ARDENTE DI AIUTI

CAMERA ARDENTE AIUTIPoesie e parole per ricordare Fernando Aiuti. Tante le persone che si sono ritrovate oggi alla camera ardente per dare l’ultimo saluto all’immunologo e professore de La Sapienza, scomparso mercoledì 9 gennaio. Nell’aula A di Patologia generale, in viale Regina Elena 324, arrivano giovani, studenti, tanti colleghi dell’università. Nessun politico era presente alla commemorazione. Accanto al professore Rosaria Iardino – la donna del bacio contro i pregiudizi – i i figli Simone e Alessandro. Continue reading

AUDITORIUM/1: FLAMENCA’S TRIO

Flamenca’s Trío 2In Flamenca’s Trío tre donne si propongono di conquistare il mondo attraverso un viaggio meraviglioso nelle profondità del flamenco; al tocco chitarristico di Antonia Jiménez, che rivisita proprie composizioni originali, si affiancano la voce di Naike Ponce e le percussioni di Nasrine Rahmani. Celebrazione degli importanti traguardi raggiunti delle esponenti femminili dell’arte jondo, il trio vuole rendere omaggio alla donna flamenca con uno spettacolo, confidenziale ed espansivo, che intende riscoprire i sapori della tradizione in un’ottica contemporanea. Costruito sui brani di Antonia Jiménez, Flamenca’s Trío è un lavoro di particolare qualità, nato dall’emozione femminile e dalla ricerca di un linguaggio puramente flamenco. Romances, Tarantas, Marianas, Granainas… ci invitano a penetrare in un mondo musicale accogliente, pronti a godere di inattese deviazioni melodiche, sfumature dinamiche e dissonanze, un universo compositivo ricco di forme espressive sempre intelligibili. La serata si arricchisce della partecipazione di Lucía Álvarez “La Piñona”, una delle più interessanti ballerine della scena flamenca contemporanea. Stasera all’Auditorium, ore 21.

AUDITORIUM/2: STASERA DATA UNICA PER LA NORVEGESE AURORA

auroraPoco più che ventenne, la giovanissima cantante norvegese Aurora si sta facendo strada nel mondo della musica a ritmi di premi internazionali e tour tutti sold-out. Nel 2015 ha vinto il prestigioso premio Spellemannprisen, il corrispettivo del Grammy norvegese, come miglior esordio con l’Ep “Running with the Wolves” e due anni dopo, a gennaio 2017, si aggiudica due Norwegian Grammy come Pop Solo Artist of the Year e Music Video of the Year con il brano “I Went Too Far”, tratto da “All My Demons Greeting Me As A Friend”, il disco di debutto pubblicato a marzo 2016. Continue reading

ALCUNE REGOLETTE PER CHI POSSIEDE UN CANE

eddie  a villa borgheseIl Tavolo Qualità II Municipio ricorda a chi possiede animali alcune regolette fondamentali che di seguito riportiamo: “Fatto salvo quanto previsto dall’articolo 727 del codice penale e dalle disposizioni contenute nel Regolamento sulla tutela degli animali e nel Regolamento del Servizio Veterinario, è fatto obbligo a chiunque detenga animali in abitazioni private, stabilimenti, negozi, magazzini, cortili e aree destinate a giardini, di custodirli nel rispetto delle caratteristiche etologiche dell’animale, garantendone il benessere ed assicurando che gli stessi non arrechino danno a persone e/o cose o disturbo alla quiete pubblica. Ai proprietari e ai detentori temporanei di animali è fatto obbligo sia di curare la raccolta delle deiezioni, sia di portare con sé – al momento della circolazione su suolo pubblico – i sacchetti utili alla raccolta medesima, pena la comminazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente”.

MAXXI: SI PARLA DI UN LIBRO DI FIABE DEL FILOSOFO KIERKEGAARD

Martedì 15 gennaio, alle18:30, per  Libri al Maxxi, presentazione de “L’avventura del giglio selvatico” di Søren Kierkegaard. Nella loro vita il filosofo Kierkegaard e il favolista Andersen si sono scambiati poche parole e pochi complimenti dal vivo. Contro Andersen, che in Danimarca e non solo, era sempre più famoso e osannato come autore di favole, MAXXIKierkegaard aspirò segretamente a una propria maniera di scrivere favole: severe, inesorabili, indagatrici, anche per l’infanzia, del concetto dell’angoscia. “L’avventura del giglio selvatico” è una di queste fiabe straordinarie, anomale, da contrapporre ai re e alle principesse della tradizione, al brutto anatroccolo e alla sirenetta di Andersen. Ma Kierkegaard non ha mai pubblicato un libro di favole: Gianni Garrera ha rintracciato e fatto emergere, tra gli scritti di Kierkegaard, questa favola nascosta, edita da Quodlibet e che Matteo Fato ha illustrato con segni asciutti ed essenziali.

[MACROLETTURE] A VIA NIZZA: “LA CUSTODIA DEI CIELI PROFONDI”

MACROAll’Auditorium del Macro di via Nizza, il 13 gennaio 2019, alle ore 11, [Macroletture] a cura di Maria Ida Gaeta. Di Raffaele Riba “La custodia dei cieli profondi”. Cascina Odessa è un satellite periferico di un Pianeta che naviga placido ai margini della Via Lattea. Un mausoleo eretto sopra i resti di un cane, un microcosmo un tempo perfetto e ora malato della malattia della dispersione. Gabriele lotta, contrappone la cura al disfacimento, è erede e custode, e resiste al progressivo sfaldarsi della propria famiglia. Finché non si consuma l’addio più doloroso, quello di suo fratello. Il legame è spezzato, e perfino l’universo sembra accordarsi a questo cataclisma minore: nel cielo compare un altro sole ‒ un sole debole ‒, una luce blu si fonde con la luce gialla, allaga la notte, sovverte il ritmo circadiano. Piovono poiane, i grilli tacciono, gli alberi sono allo stremo e le ore si dilatano in secoli, millenni. E per il Custode è arrivato il momento di abbandonarsi alla folle entropia del Tutto.

BIOPARCO: PROROGATA PROMOZIONE PER PINGUINI DEL CAPO

BIOPARCO 3A seguito del grande successo riscontrato nel pubblico, prosegue fino al 31 gennaio 2019 la promozione speciale attivata in occasione dell’apertura dell’area pinguini del Capo: a chi acquista il biglietto esclusivamente on line è riservato l’ingresso a 8 euro sia per gli adulti che per i bambini (anziché € 16 adulti e € 13 bambini). Il biglietto può essere utilizzato dopo 24h dall’acquisto on line. Inoltre la promozione prevede l’ingresso gratuito per tutti coloro che si presenteranno in frac!

TEATRO KEIROS, MUSICHE DI MUZIO CLEMENTI AL PIANO

13--GENNAIO--19La musica di Muzio Clementi è troppo bella per non essere eseguita. L’idea di realizzare questo concerto, interamente dedicato al compositore romano che per primo sviluppa la tecnica pianistica, nasce da questa semplice considerazione. Quasi totalmente assente dai programmi concertistici e con poche incisioni ad oggi esistenti, la sua produzione pianistica, caratterizzata da un solido senso della forma, drammaticità, vigore e ricerca di sonorità, andrebbe collocata alla pari di quella dei maggiori compositori suoi contemporanei. Teatro Keiros di via Padova, 13 gennaio, ore 18.