DIECI MOSTRE PER UN PRIMO DELL’ANNO AL MAXXI

maxxiIl perido natalizio al Maxxi è ricco di arte e sorprese. Il colorato, dirompente, frastornante universo degli oltre 140 artisti di La strada. Dove si crea il mondo e il confronto tra Arte e Intelligenza artificiale nelle opere visionarie degli artisti della Millennial Generation di Low Form. Le immagini coinvolgenti di un maestro della fotografia come Paolo Pellegrin e un talento del fumetto come Zerocalcare oltre che il focus dedicato al lavoro di Paolo Portoghesi, l’installazione ambientale realizzata da Michele De Lucchi, The Independent progetto dedicato al gruppo indipendente torinese Nesxt, la rassegna video Artapes.  Ricchissima l’offerta del Maxxi con ben dieci mostre da poter visitare il 1 gennaio 2019: qui tutte le info. Fonte: Romatoday

BOTTI DI CAPODANNO, ATTENTI AL CANE (E AL GATTO)

animali_preveniamo_botti_capodanno

di Francesco Casale

Tempo di botti per Capodanno, che rappresentano un vero trauma per i nostri amici a quattro zampe. Ecco i suggerimenti della Lega Nazionale per la difesa del cane. I botti possono causare negli animali diversi stati d’animo: dal semplice disorientamento alla paura, al terrore o angoscia fino ai casi più gravi di disperazione. La prima regola, quindi, è di non lasciarli soli né all’aperto ma custodirli in luoghi tranquilli e protetti. Nei casi di animali anziani, cardiopatici o particolarmente sensibili ai rumori, rivolgersi con anticipo al proprio veterinario di fiducia. Altra regola fondamentale, assicurarsi che abbiano tutti gli elementi identificativi possibili (microchip e medaglietta con un recapito) per facilitare le ricerche in caso di fuga dell’animale spaventato dal rumore. Continue reading

E LA SINDACA VIRGINIA RAGGI VIETA I FUOCHI D’ARTIFICIO

botti CAPODANNOLa sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato l’ordinanza che vieta l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici in occasione dei festeggiamenti di fine anno. Il provvedimento prevede il divieto assoluto di usare materiale esplodente come fuochi artificiali, razzi e giochi pirotecnici: sarà in vigore dalle 00.01 del 31 dicembre 2018 alle 24.00 dell’1 gennaio 2019, su tutto il territorio di Roma Capitale. Sono escluse dal divieto bengala, fontane, bacchette scintillanti, trottole e girandole luminose. «Nostro dovere è tutelare l’incolumità dei cittadini e la loro sicurezza, in particolare durante i numerosi eventi organizzati in città in occasione dell’ultima notte dell’anno. I botti e le esplosioni, com’è noto, rischiano di provocare incidenti soprattutto nei luoghi affollati e in presenza di minorenni. Per non parlare degli effetti negativi sugli animali. Voglio quindi augurare a tutti coloro che decideranno di festeggiare a Roma l’arrivo del nuovo anno, di poter trascorrere una serata in serenità e all’insegna del divertimento», afferma la Sindaca di Roma Virginia Raggi. Fonte: il Messaggero