AUDITORIUM/1: LO STILE PERSONALISSIMO DI FRANCA MASU

MASUC’è qualcosa di radicalmente femminile nel canto di Franca Masu, ossia qualcosa di accogliente, sotterraneo e viscerale. Questa donna così profondamente sarda, cantando, non sembra produrre note, piuttosto sembra metterle al mondo, dopo averle sensualmente concepite incrociando terra, mare e storie di vita. Franca Masu canta il mare perché ha il mare negli occhi e nel cuore. Nella sua voce i sogni, le gioie e le inquietudini di chi vive davanti al mare. E lo fa scegliendo di salvare le storie nella lingua catalana di Alghero, quella delle sue radici.  Eppure nel tempo ha saputo creare uno stile personalissimo fondendo sapientemente fado, musica napoletana, sarda, tango, morna e reminiscenze arabe. Una fusione sonora suggellata da musicisti di calibro altissimo, grandi jazzisti  dalla grande sensibilità. Stasera, Teatro Studio Borgna dell’Auditorium, ore 21.

AUDITORIUM/2: LISA GERRARD E UN CORO TUTTO AL FEMMINILE

The Mystery Of The Bulgarian Voices, LISA GERRARDThe Mystery of the Bulgarian Voices, rinomato coro femminile a cappella noto per la sua interpretazione della musica popolare bulgara con arrangiamenti moderni, è tornato sulle scene musicali a venti anni di distanza dall’ultimo disco con “BooCheeMish”. Il disco vede la partecipazione straordinaria di Lisa Gerrard, cantante di origini australiane nota al grande pubblico per aver co-fondato i Dead Can Dance, e per le innumerevoli collaborazioni con Hans Zimmer (Il Gladiatore, Insider) ed Ennio Morricone (Fateless). Stasera, Sala Sinopoli dell’Auditorium, ore 21.

“EDIPO” IN SCENA AL TEATRO ARCOBALENO DI VIA REDI

Glauco Mauri e Roberto SturnoOggi, alle 17:30, al Teatro Arcobaleno di via Francesco Redi un appuntamento speciale con due eccellenze del Teatro italiano: Glauco Mauri e Roberto Sturno, in un percorso intenso ed emozionante per approfondire compiutamente il mito immortale di Edipo. Mito antico e profondamente radicato nella cultura occidentale e universale, fonte di ispirazione della poesia greca e della letteratura di tutti i tempi. Va in scena il mito antico e profondamente radicato nella cultura occidentale e universale, fonte di ispirazione della poesia greca e della letteratura di tutti i tempi.

BIBLIOTECA NAZIONALE, RICORDANDO ELIO PIATTELLI

BIBLIOTECA NAZIONALEIl 10 dicembre, alle ore 16, nella Sala Macchia della Biblioteca Nazionale di viale Castro Pretorio, mostra, tavola rotonda e momento musicale nell’ambito del Progetto Catalogazione del Fondo liturgico-musicale Elio Piattelli con il sostegno della Regione Lazio – Direzione Cultura e Politiche giovanili Area Servizi culturali, Promozione della Lettura e Osservatorio della Cultura. L’Istituto di Bibliografia Musicale, nell’ambito delle attività di conservazione e  catalogazione del Fondo di manoscritti liturgico-musicali della Biblioteca di Elio Piattelli organizza una mostra di manoscritti, autografi e documenti del musicista presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma. Continue reading

LA SAPIENZA: RICERCATORI OCCUPANO IL SENATO ACCADEMICO

OCCUPAZIONE LA SAPIENZAOccupazione del Senato Accademico dell’Università Sapienza di Roma da parte di studenti e ricercatori determinati attraverso una prima diretta social per restituire quanto si è espresso nella giornata di mobilitazione organizzata da Flc Cgil, Adi, Link Coordinamento Universitario e Coordinamento Ricercatori Non Strutturati. Gli studenti e i ricercatori determinati lanciano un appello corale e massivo alla partecipazione da tutta Italia alla manifestazione nazionale di venerdì 14 dicembre a Roma in piazza Vidoni, invitando tutti i parlamentari a confrontarsi e a raccogliere la sfida.