TEATRO OLIMPICO: UNA VERSIONE ORIGINALE DEL “DON GIOVANNI”

ft-31Al Teatro Olimpico, dal 9 al 18 novembre, Don Giovanni secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio. Al centro dell’opera c’è l’idea di un Don Giovanni androgino, affidato ad una voce femminile. E’ la scelta da cui si svilupperà la drammaturgia musicale, il filo con cui tessere una variante contemporanea del mito settecentesco. Una visione “altra” del protagonista che apre ad una ft-27diversa lettura dei rapporti tra i personaggi. La corrispondenza tra l’approccio ludico che l’Orchestra ha con la musica classica, uno stile che ci porta oltre l’idea tradizionale di generi musicali, e questa ipotesi di lavoro è un’indicazione che pone l’accento su come il divertito abbattimento di ogni confine di genere e l’espansione dei limiti dell’eros, possano creare nuova possibilità di indagine del dramma don_giovanni_HD_ok_paul_bourdrel-11giocoso di Mozart a partire dall’intuizione profonda dell’identità tra la natura della musica e il flusso vitale. Don Giovanni, come un redivivo Cab Calloway in un immaginario Cotton Club, in un’ambientazione dal gusto anni’ 20 ma anche fortemente contemporaneo, dirige la sua orchestra e il suo destino in una pulsione di libertà e perdizione. Un luogo carico di energia, luce e vita dove i musicisti, posti su appositi piani sfalsati in altezza, che delimiteranno uno spazio a sviluppo circolare tagliato da una parete di pannelli specchianti, si muoveranno quali protagonisti nelle loro fughe musicali e esistenziali.

AUDITORIUM/1: OGGI, IL PREMIO “VIRNA LISI” A CLAUDIA GERINI

Premio-Virna-Lisi-IV-edizione-e1541413434102Oggi, presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica si terrà la quarta edizione del Premio Virna Lisi, un tributo alla grande attrice italiana nel giorno della sua nascita. L’evento è organizzato dalla famiglia di Virna Lisi e dalla Fondazione a lei intitolata in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma/City Fest. Nel corso della serata verranno consegnati da Carlo Verdone il Premio Virna Lisi alla miglior attrice dell’anno, Claudia Gerini, e il Premio miglior giovane attrice. La serata sarà presentata da Massimo Ghini.

AUDITORIUM/2: FILIPPO BUBBICO PRESENTA “SUN VILLAGE”

FILIPPO BUBBICOTour di presentazione del disco d’esordio “Sun Village” di Filippo Bubbico. Polistrumentista, compositore, producer, Filippo Bubbico propone un progetto di musiche originali che esplora nuovi sound da potenti groove funk a beat onirici alla ricerca del massimo potenziale espressivo. L’armonia, il ritmo e la melodia sono il fulcro pulsante del live, insieme alla combinazione tra il background armonico proprio della musica “colta” e jazz con la potenza del coinvolgimento sonoro della musica elettronica. Filippo mette in campo una contaminazione artistica e di stile, resa possibile anche grazie all’apporto di musicisti di provenienza internazionale e dalla sinergia creatasi con la sorella Carolina Bubbico che ha collaborato nella scrittura di alcune delle melodie e dei testi del disco. Nella tracklist sono presenti 10 brani originali con testi in lingua italiana e inglese che compongono un lavoro omogeneo e dalla forte identità, capace di dare una scossa alla scena musicale italiana che sembra vivere un momento di appiattimento creativo e omologazione. Stasera, ore 21, all’Auditorium, Teatro Studio Borgna.

TEMPO DI TERMOSIFONI: QUANDO E QUANTO SI POSSONO ACCENDERE?

radiatoreÈ giunto il momento di riaccendere i termosifoni, ma quali sono le regole? Roma è inserita nella fascia climatica D. Caloriferi accesi quindi a partire già dal 1° novembre, per un massimo di 12 ore al giorno. Così come la data di accensione anche le ore di attività delle caldaie sono definite per legge a seconda delle fasce climatiche. Di norma gli impianti vanno accesi dopo le 5 del mattino e spenti entro le 23.

LA NUOVA STAGIONE DELLA FILARMONICA: DAI MOMIX A DE LUCA

momixUn teatro per la musica da camera, un palcoscenico per la danza e una sede storica, fra Sala Casella e giardini, per tante attività collaterali. È questa l’idea del direttore artistico Andrea Lucchesini per la nuova stagione dell’Accademia Filarmonica Romana, che ritrova nuova vitalità calibrando luoghi e proposte, rafforzando collaborazioni per fronteggiare con intelligenza gli anni magri dei finanziamenti pubblici. Gli anticipi di stagione innanzitutto: dall’8 al 19 Novembre al Teatro Olimpico la ripresa del fortunato Don Giovanni di Mozart riletto dall’orchestra di Piazza Vittorio e a dicembre il Concerto Napolide, con gli Ánema e Erri De Luca voce narrante. Per la stagione concertistica al Teatro Argentina si dovrà attendere gennaio: apertura affidata de lucaall’Accademia Bizantina e Ottavio Dantone, con l’Arte della Fuga di Bach, 17 gennaio, cui seguono fino a aprile nove concerti in cui spiccano le presenze di formazioni italiane, dal Trio di Parma che suona Brahms e Kurtág, al Quartetto della Scala, con Mozart e Brahms, e tre grandi del violoncello: Giovanni Sollima, in viaggio dal Seicento ai Nirvana, Enrico Dindo in duo con il prodigioso percussionista Simone Rubino e Mario Brunello, insieme al Coro del Friuli Venezia Giulia in un’esplorazione da J. S. Bach a Arvo Pärt. Non manca il virtuosismo del violino, con Sergej Krilov, la musica di Mozart con il Quartetto Guadagnini e un avvincente racconto musicale sui manoscritti vivaldiani ritrovati, con Modo Antinquo e Federico Maria Sardelli, direttore e narratore. Continue reading

PARIOLI THEATRE CLUB: IL FESTIVAL DEL BURLESQUE

parioli teatroCherry Lyly Darling_HeadlinersUn festival come vero e proprio simbolo della bellezza e la bellezza che diviene suggestione. Una suggestione per un tempo che fu e che ritorna nelle vesti e nelle acconciature di donne e uomini dal gusto indimenticato. È il burlesque che con la sua colorata carrozza trasporta i ricordi del passato nel moderno presente, grazie a quella mirabolante macchina del tempo che Albadoro Gala in coppa_3è il Caput Mundi International Burlesque Award, che per la sua sesta edizione va in scena dal 16 al 18 novembre, per la prima volta, nel rinnovato Parioli Theatre Club di via Borsi, diretto dal pragmatico Nanni Venditti che lo ha fortemente voluto in stagione. La kermesse, sempre sotto la guida della mente artistica di Albadoro Gala e del direttore creativo Silvio Cossi della Sdc Service, promette faville e come al solito un pot-pourri di ospiti provenienti da ogni parte del mondo, pronte a darsi battaglia per scalare la vetta e guadagnarsi il titolo di Papessa del Burlesque 2018, brindando alla vittoria con i mixologist di Compagnie dei Caraibi, main sponsor d’eccezione dell’evento.

VILLA BORGHESE, DOMENICA ARRIVANO I COSPLAYER

LOCANDINACosplayer provenienti da tutta Italia in posa per la gioia di grandi, bambini e fotografi domenica  11 novembre al Laghetto delle rose di Villa Borghese a Roma. Appuntamento dalle 10 al tramonto.  Arriveranno cosplayer provenienti da tutti Italia per il raduno organizzato dall’Associazione Culturale Japanimation, che da anni promuove eventi di questo genere. Chiunque potrà incontrare i propri beniamini del fumetto in carne ed ossa e farsi fotografare assieme a loro. Non mancheranno principesse Disney (Belle, Merida, Rapunzel e altre) Eroi e villain Marvel e Dc Comics (Poison Ivy, Joker ecc.), personaggi protagonisti dei Manga e Anime (Naruto, Sailor Moon e tutti gli altri), characters delle saghe fantasy, come il Signore degli Anelli, e di fiction appassionanti come il Trono di Spade.  Continue reading