IL GIALLO (DELLE STRISCE E NON SOLO) DI VIA MAKALLÈ

via Makallè (2)A via Makallè continua ad esserci uno spazio per fermata bus (ex capolinea 89 di cui è stato anche tolto da tempo il cartello) che non è più tale in quanto la fermata prevista è stata unificata con quella contigua del 235. Ebbene, se tale spazio non è più adibito a fermata bus, è al Comune che spetta togliere le relative strisce gialle; ma, soprattutto, non possono essere elevate multe, che invece sono state numerosissime, a chi parcheggia in quello spazio.

 

Fonte: Tavolo Qualità Municipio II 

5 AGOSTO, PRIMA DOMENICA DEL MESE, MUSEI CIVICI GRATIS

MUSEI CIVICI GRATISAnche il 5 agosto, come tutte le prime domeniche del mese, l’ingresso a tutti i musei civici e alle mostre in programma in questi spazi sarà gratuito per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana con una ricca offerta culturale. Inoltre, come prima domenica del mese, il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali sarà aperto al pubblico gratuitamente dalle ore 8.30 alle 19.15, con l’ultimo ingresso alle 18.15. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato. Continue reading

VIA LUISA DI SAVOIA: CADITOIE OTTURATE DALL’ASFALTO

VIA LUISA DI SAVOIA 2VIA LUISA DI SAVOIASi sono svegliati contenti, i cittadini di via Luisa di Savoia, quando tra il 30 e il 31 luglio il manto stradale dell’importante arteria cittadina del II municipio è stato rifatto. Alla prima pioggia, però, non saranno più così felici. Sì, perché le caditoie sono stati quasi totalmente chiuse dall’asfalto. “Il rifacimento di una strada è sempre un fatto positivo – spiega Giorgio Carra, delegato Pd dell’assemblea capitolina – Peccato che, sbagliando lo strato d’asfalto, gli operai abbiano otturato quasi tutte le caditoie. Al primo acquazzone parleremo di bombe d’acqua? Forse è il caso che il Comune controlli meglio i lavori”. “Ora ci toccherà rimediare il prima possibile ai danni del Simu – spiega Gianpaolo Giovannelli, assessore dem ai Lavori Pubblici del II municipio – Altrimenti con le prime piogge le strade della zona si allagheranno”. Fonte: la Repubblica

POLICLINICO UMBERTO I: STOP ALL’APPALTO DEGLI INFERMIERI

policlinico umberto IÈ sospesa la delibera del direttore generale del Policlinico Umberto I di Roma, uno dei più grandi ospedali italiani per numero di posti letto, con la quale nel giugno scorso è stata indetta una procedura aperta per l’acquisizione di “servizi infermieristici ed ausiliari di supporto all’attività sanitaria” del valore complessivo di 45 milioni di euro per 24 mesi. L’ha deciso il Tar del Lazio con un’ordinanza con la quale ha accolto le richieste di 150 infermieri capitolini. Il Tar, premesso che “deve ritenersi sussistente l’interesse dei ricorrenti all’annullamento del provvedimento impugnato, atteso che l’affidamento mediante procedura aperta dei ‘servizi infermieristici ed ausiliari di supporto all’attività sanitaria, allontana per i ricorrenti la possibilità di essere assunti, per effetto dello scorrimento della graduatoria”, ha rilevato che il ricorso “appare assistito da adeguato fumus, atteso che l’appalto di servizi indetto dall’amministrazione resistente sembra dissimulare in realtà una somministrazione di lavoro, presentandone tutti gli elementi distintivi individuati dalla giurisprudenza”. Fonte: la Repubblica