PIAZZA DELLA CROCE ROSSA: LASCIA L’AD DI FERROVIE DELLO STATO

FFSS PIAZZA CROCE ROSSADopo la decisione del ministero dei Trasporti di azzerare il cda delle Ferrovie dello Stato, l’amministratore delegato uscente Renato Mazzoncini scrive ai dipendenti del gruppo rivendicando i risultati degli ultimi tre anni. “A seguito della decisione del nuovo Governo di applicare lo spoil system, lascio l’incarico di Ad di Ferrovie dello Stato Italiane”, scrive il manager che era stato scelto dall’ex premier Matteo Renzi e che a giugno è stato rinviato a giudizio per truffa nell’inchiesta sui contributi pubblici ricevuti da Umbria mobilità.  Fonte: Il Fatto Quotidiano

FGCI: NAZIONALE, ARRIVA PIRLO COME VICE DI MANCINI

LA FIGCSecondo quanto apprende l’Ansa, Andrea Pirlo è a un passo dal ritorno in Nazionale, dove dovrebbe assumere a breve l’incarico di vice del ct Roberto Mancini. La trattativa tra l’ex campione del mondo e la Federcalcio, che era praticamente conclusa, si è ora neutralizzata temporaneamente perché il commissario straordinario Roberto Fabbricini vuole verificare la compatibilità del ruolo di opinionista Sky assunto da Pirlo per la Champions che sta per cominciare con quello di tecnico dello staff azzurro. Con l’arrivo di Pirlo si dovrebbe completare l’organico di collaboratori del ct, che a sorpresa per il momento non include Angelo Gregucci, ‘storico’ assistente di Mancini. “C’é la possibilità di inserire Pirlo nel mio staff. Credo che possa essere una buona soluzione” ha detto Mancini, a Catanzaro per la consegna del “Premio Ceravolo”. “Andrea è un campione del mondo – ha aggiunto senza fare accenni alla compatibilità del ruolo di vice ct con quello di opinionista Sky -. Rappresenta per la Nazionale molto ed ha grande esperienza.Può ancora dare tanto all’Italia”. Fonte: la Repubblica

VILLA ADA, TOCCA ALL’ORCHESTRACCIA

orchestracciaDopo il successo alla Cavea l’Orchestraccia torna stasera a Villa Ada per una nuovo fantastico concerto! L’Orchestraccia è una formazione aperta che nasce dall’idea di attori e cantanti di unire e confrontare le loro esperienze attraverso una forma innovativa di spettacolo, che comprenda musica e teatro in una lettura assolutamente originale e attuale. Partendo dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento, l’Orchestraccia riscopre e reinterpreta canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana. Una ricerca continua dettata dall’amore per la tradizione e dall’ inarrestabile voglia di darle seguito anche attraverso le innumerevoli canzoni inedite scritte dalla band. Continue reading

MAXXI, VISITA GUIDATA GRATUITA ALLA MOSTRA SULL’AFRICA

maxxiOggi, al Maxxi, alle ore 18, visita guidata gratuita alla mostra “Dalla Collezione ad African Metropolis”. Partendo dall’allestimento della Collezione permanente nella mostra Collezione Maxxi. The Place To Be, si prosegue la visita guidata approfondendo la grande mostra dedicata al continente africano: il progetto, realizzato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, presenta i lavori di 34 artisti che riflettono sulle grandi trasformazioni sociali e culturali in atto.

VIA ALLEGRI: LA FIGC NON PROCEDE CONTRO IL CHIEVO

PALAZZO FIGC“Improcedibile”. Il Chievo e il suo presidente Luca Campedelli vincono la battaglia al Tribunale federale, riuscendo a rendere nullo il procedimento istruito dopo i deferimenti emessi dalla Procura per le plusvalenze cosiddette fittizie scambiate con il Cesena dal 2015 al 2017. I veneti restano in Serie A e senza alcuna penalizzazione. La Procura non presenterà ricorso in appello, che gli farebbe solo perdere tempo. La salvezza del Chievo spegnerebbe le speranze del Crotone di restare in Serie A, nonostante la retrocessione sul campo. I calabresi però non demordono: Continue reading

OGGI, SCIOPERO NOTTURNO DELL’ATAC

BUS N1“Garantire un adeguato livello di sicurezza per i lavoratori e per i cittadini”. Questo il motivo principale che ha portato l’Usb a indire tra i lavoratori di Atac, l’azienda municipalizzata che gestisce il trasporto pubblico locale, e Cotral, azienda che gestisce il trasporto in pullman nel Lazio, uno sciopero dei trasporti dei mezzi pubblici giovedì 26 luglio in un orario inusuale: dalle 20 alle 24. “Non è possibile continuare a lavorare con vetture vecchie, obsolete e rumorosissime che danneggiano la salute. È inammissibile non avere neppure i servizi igienici ai capolinea. Non ci si può ammalare per le polveri sottili che si respirano nelle gallerie delle metropolitane”, ha denunciato l’Unione dei Sindacati di Base. Dopo i 300 bus rimasti fermi per guasti e lo sciopero del 6 luglio scorso, “È fondamentale che i lavoratori rendano visibile il loro disagio con la lotta”. E sicurezza è anche il tema delle aggressioni e le violenze contro gli autisti del trasporto pubblico, come i sassi lanciati contro le vetture.  Fonte: la Repubblica