TANTISSIMI BAMBINI NEL CENTRO ESTIVO DEL MUNICIPIO

aeronautica-centro-estivoContinua l’attività del centro estivo del Municipio Roma II gestito dalla Cooperativa Le Mille e una Notte nello spazio dell’Aereonautica Militare. Sono 357 le famiglie dei bambini iscritti al centro estivo. Tra queste 55 vivono situazioni di difficoltà socio economica o di disabilità e sono già in carico ai servizi sociali del Municipio. Sono 600 i minori che frequenteranno il centro, considerando l’intero periodo. Continue reading

ORA ANCHE SUL BUS 310 IL TORNELLO ANTIEVASIONE

tornello bus 310Prosegue la sperimentazione del bus con il tornello antievasione. Dopo la linea 62, adesso tocca alla 310, che va dalla stazione Termini a piazza Vescovio. Lo annuncia sul suo profilo Twitter l’Atac. Il debutto del tornello è partito sulla linea 669, per poi passare alla linea 51 e alla 62. Ora la vettura 8185 si sposta sul 310, linea molto frequentata da studenti e travet. Fonte: la Repubblica

PIAZZA CAPRERA, I CITTADINI SI RIMBOCCANO LE MANICHE

LA FONTANA DI PIAZZA CAPRERAQuando si sommano tanti fattori negativi, ecco il risultato. Siamo a piazza Caprera il 30 giugno scorso e la fontana al centro non zampilla più acqua da quel dì. Poi, ci sono i vandali incivili che vi buttano bottigliette, lattine e quant’altro. Uno schifo putrescente del genere, al di là delle zanzare, può causare pure malattie. Il comitato di cittadini Piazza Caprera che si è occupato della pulizia ha denunciato su facebook tutto il disagio e la mancanza di decoro urbano in uno di quegli angoli che una volta era tra i più belli del municipio.

AMUSE, MILLE CHILOMETRI DI TAPPI

volantino-progetto-tappiamoDopo i primi quattro mesi del 2018 nei quali al Progetto “TappiAmo” di Amuse, associazione Amici Municipio Secondo, è stato chiesto di “prestare” i tappi per l’opera dell’Artista Maria Cristina Finucci (esposta al Foro Romano fino al 29 Luglio 2018), sono riprese le vendite. Il bimestre in questione (maggio e giugno 2018) ha registrato un bellissimo risultato: ben 35 quintali di tappi (3,5 tonnellate). Quanto raccolto si aggiunge ai 663 quintali totalizzati dall’inizio del Progetto, arrivando a 698 quintali, per un ricavato di ben 11.542€. Con tutti i tappi raccolti e portati alla vendita (oltre 31 milioni di tappi), si potrebbe riempire un’area di  oltre 35.000 mq e se si mettessero uno dietro l’altro si disegnerebbe una striscia multicolore di  ben 1.180km.

MAXXI/1: CONVERSAZIONI D’AUTORE, KENDELL GEERS

KendellGeers_Patrizia-Tocci-1024x576Oggi al Maxxi – ore 18:00 – per Conversazioni d’Autore: Kendell Geers. Appuntamento allo Spazio Archive Wall – ingresso gratuito fino a esaurimento posti. A partire dall’opera T.W. Batons (Circle) del 1994 in Collezione Maxxi e ora esposta nella mostraroad to justice, l’artista Kendell Geers, in dialogo con il direttore artistico Hou Hanru, affronta alcuni dei temi cardini presenti nel suo lavoro, fortemente caratterizzato dal suo vissuto e dalla storia contemporanea. Nelle opere che realizza, con immagini iconiche e riconoscibili, riecheggiano la segregazione razziale, la violenza, la sessualità e la religione, dando vita a un’arte irriverente e di denuncia. Diretto e privo di filtri, il suo lavoro colpisce per i suoi rimandi che determinano nello spettatore un iniziale disagio, una sensazione di destabilizzazione e straniamento.

MAXXI/2: LA RASSEGNA “TRITTICO AFRO”

Koffi Kôkô durante i laboratori coreografici con gli allievi dell'Accademia Nazionale di Danza, giugno 2018, ph Gianluca BocchinoAl via oggi, alle ore 21 nella piazza del Maxxi, Trittico Afro  la rassegna realizzata in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Danza, in occasione delle mostre African Metropolis. Una città immaginaria (fino al 4 novembre) e road to justice (fino al 14 ottobre 2018), nella quale tre coreografi africani rappresentano il loro continente attraverso la danza. Primo appuntamento con la coreografa sudafricana Nelisiwe Xaba, che firma lo spettacolo Luoghi e non luoghi pensato come primo di tre quadri diversi, ognuno dei quali dedicato a un tema simbolo del contesto urbano contemporaneo – i luoghi e i non luoghi, le feste e i riti, le periferie ed il centro – e a un MAXXI_TRITTICOAFRO_NelisiweXaba_photoIanDouglascarattere specifico della polisemantica e ricca tradizione della danza africana. In questo contesto la musica ha naturalmente un ruolo fondamentale, e viene eseguita da un gruppo di musicisti italiani e africani utilizzando strumenti autoctoni. Luoghi e non luoghi di Nelisiwe Xaba vede alternarsi 3 set, che vogliono rappresentare sia la stasi dei consumatori urbani anonimi, sia le Performance al Balla Fassekè Kouyate di Bamako_voces en Mali 07.2008 Fonte Flickr bdinamiche relazionali delle comunità. Dalla moltitudine, al gruppo, al trio alla coppia, fino al singolo, lo sviluppo della performance riflette il rimescolarsi delle relazioni, la loro crescita, la loro fine. Il luogo- non luogo è una “terra di mezzo” in cui emerge un inconsapevole smarrimento ma anche la descrizione di una identità. Venerdì 13 luglio il coreografo Koffi Kôkô (Benin) con Festa e transito compone il secondo quadro, mettendo in scena i colori, le forme, i materiali, la mescolanza di reale e immaginario, di terreno e ultra-terreno della festa e del rito. Un cerchio ritmico che si rompe nella parte finale della performance, nella volontà di riprodurre percorsi e memorie individuali. Continue reading

ARRIVA LA CARD A 5 EURO PER I MUSEI TUTTO L’ANNO

azzedine-alaia_galleria-borgheseDiventa realtà la card a 5 euro che darà accesso gratuito per un anno a tutti i diciannove musei civici della Capitale: dai Musei Capitolini alla Centrale Montemartini fino ai Mercati di Traiano. Annunciata da tempo dal Campidoglio a 5 Stelle, la tessera chiamata Mic é stata pensata per i residenti permanenti o temporanei (ad esempio studenti) in città e sarà presentata ufficialmente domani all’ora di pranzo dalla sindaca Virginia Raggi e dal suo vice con delega alla Cultura Luca Bergamo, ideatore della card. Accanto a loro, per la prima volta a Palazzo Senatorio, ci sarà anche il neo ministro alla cultura Alberto Bonisoli.  Continue reading

VILLA ADA, STASERA TOCCA A GALEFFI

galeffiDopo le noie burocratiche e la ripartenza in grande stile coi Joe Victor, seguiti nello scorso weekend dai Ministri e da Colapesce, Villa Ada – Roma incontra il mondo è pronta a gettarsi nel luglio rovente di Roma con una line up che farà scatenare tutti quanti. Si comincia con Galeffi, cantautore romano tra i più apprezzati della scena indie contemporanea, che apre stasera la settimana di concerti del laghetto. Si continua con la band culto GodSpeed You! Black Emperor, l’ironia pungente e sempre onesta del rapper torinese Willie Peyote e il 7 luglio con l’unica data estiva de Il Muro del Canto. Chiude la settimana di concerti la serata Roma Brucia, a ingresso gratuito.