VIALE SOMALIA, SI PARLA DI UN LIBRO DI CARLO CELLAMARE

copertinaMartedì 29 maggio 2018 presso la  libreria Eli, un nuovo spazio in viale Somalia 50A che ama la lettura e offre ospitalità agli incontri, si terrà la presentazione della pubblicazione di Carlo Cellamare “Fuori raccordo”, Donzelli Editore, 2016. Scopo dell’iniziativa promossa da  Roma2pass  è quello di avviare una informazione critica e un dibattito su quanto viene pubblicato su Roma, a Roma e altrove, e, inevitabilmente, su temi generali della cultura urbanistica. Il dibattito riveste un notevole interesse in rapporto all’intento di diffusione e approfondimento della conoscenza del territorio cittadino che Roma2pass persegue con le passeggiate e le conferenze. Il programma vede impegnati Mauro Baioni, Piergiorgio Bellagamba, Paolo Berdini, Carlo Cellamare, Georg Frisch, Andrea Giura Longo, Giulio Tamburini, Sergio Zevi. Prima della pausa estiva si prevede un altro incontro  martedì 26 giugno 2018  con  VittorioVidotto “Quale Roma?”, Casa editrice Laterza Roma-Bari.

PAOLO SAVONA A PASSEGGIO PER VILLA BORGHESE

«Sì, mi faccio una passeggiata. Ne approfitto ora, perché poi non avrò più tempo». Frase sibillina, ma neanche troppo, quella pronunciata da Paolo Savona. Perché è noto che su sulla sua figura si sta consumando lo scontro decisivo nella partita che porterà il presidente incaricato Giuseppe Conte al Quirinale. Circostanza imminente, a quanto sembra di capire anche dal fatto che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha savona a villa borgheseannullato la sua presenza all’annuale appuntamento di piazza di Siena a Roma dove era atteso alle 16.30 per assistere al tradizionale Carosello. La partita su Savona al momento comunque resta aperta. Tanto che ai microfoni di Agorà il diretto interessato, alla domanda sul fatto che esistano veti sul suo nome per via XX Settembre, ha risposto «Sì che lo penso». Savona, professore stimato ma anche noto per le sue posizioni critiche sull’Europa e sulla Germania, è fortemente voluto dalla Lega di Matteo Salvini nel dicastero dell’Economia. Ma proprio la sua figura, non troppo rassicurante per i mercati e per chi ha paura di un’instabilità in Europa, è al centro di un braccio di ferro tra Lega, Cinque Stelle e Quirinale. «Sarà il presidente incaricato a fare le sue valutazioni», ha risposto in mattinata Salvini nuovamente interrogato dai cronisti villa borghese savonasu Savona. Alla fine della sua passeggiata a Villa Borghese, un chilometro a piedi in giacca e cravatta, fino alla Casa del Cinema, Savona ha scherzato: «Ora addio a passeggiate tranquille». Tra diktat e veti, Savona sembra dunque pronto ad assumere un incarico. Così come aveva lasciato intendere qualche giorno fa. Anche se il professore ora specifica: «La polemica scomposta che si è svolta intorno alla mia candidatura mi ha convinto che, venissi o meno nominato ministro dell’Economia e della finanza, sarebbe stato meglio che mi ritirassi dalla presidenza di Euklid potendo rappresentare un ostacolo al decollo dell’iniziativa». Fonte: Corriere della Sera

DAL 26 MAGGIO LE APERTURE SERALI DEL MUSEO DI VILLA GIULIA

VILLA GIULIADa sabato 26 maggio parte la stagione delle aperture serali straordinarie al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia con ingresso ridotto e tanti eventi gratuiti per ogni tipo di pubblico. L’iniziativa si inaugura nell’ambito della manifestazione culturale Romarché, a Villa Giulia per una quattro giorni che terminerà domenica, e in cui si inserisce la prima apertura serale che prevede l’ingresso al costo eccezionale di 4 euro (ridotto 2 euro, gratuito per gli aventi diritto e gli abbonati). Numerose le iniziative che, a partire dalle 20.00 del 26 maggio, accompagneranno il pubblico all’inedita scoperta del Museo Etrusco, della Villa rinascimentale di Papa Giulio III che lo ospita e della vicina Villa Poniatowski, nella quale sono esposte le antichità dell’Umbria e del Latium Vetus. Quest’ultima, villa cinquecentesca modificata nell’Ottocento dall’architetto Giuseppe Valadier, sarà visitabile alle 20.30 e alle 21.30 in visite guidate curate da Marcello Forgia. Continue reading

COME DOCUMENTARE LA REALTÀ? SE NE DISCUTE A VIA SAVOIA

goethe institut romaQuali dovrebbero essere i criteri per documentare la realtà senza voyeurismo, ma con umanità? Cosa significa mostrare rispetto per chi si intervista? Qual è il presupposto etico imprescindibile quando si trattano storie vere? Quale ruolo ha una ricerca meticolosa? Documentando si diventa necessariamente parte integrante dell’opera? È possibile essere oggettivi, e soprattutto: è auspicabile? Di questo discuteranno alle 19 di oggi, al Goethe Institut di via Savoia 15, il documentarista Maik Reichert e il fotoreporter Gaetano Di Filippo, con la moderazione della documentarista Chiara Sambuchi. Il dibattito sarà poi aperto al pubblico. Durante l’incontro verranno proiettate sequenze del film Photo: Ostkreuz di Maik Reichert e immagini tratte dal reportage Selam Palace: the invisible city di Gaetano Di Filippo.

BUSSOLETTI ALL’AUDITORIUM

BUSSOLETTI ALL'AUDITORIUMA volte ritornano e Bussoletti torna sempre nella sua Roma. L’occasione sarà la chiusura del tour invernale iniziato con successo a marzo. Con l’uscita del nuovo lavoro, Peso Piuma (2 di 3), l’artista capitolino ha definitivamente imposto la sua scrittura atipica e ha maturato a pieno la sua cifra stilistica dirompente. Tra elettroniche anni 80, ritmi serrati e cambi umorali che virano verso l’acustico, si prospetta un concerto che è quasi un viaggio nel nostro paese ritrovato. Oggi alle 21, Teatro Studio Borgna dell’Auditorium.

WEEK END TECNOLOGICO A VILLA TORLONIA

tecnovitaNel week end del 26 e 27 maggio arriva a Villa Torlonia “Tecnovita: la tecnologia che nutre il talento“, un evento speciale a ingresso gratuito (con prenotazione obbligatoria) realizzato da Focus Junior, magazine del Gruppo Mondadori dedicato ai ragazzi dagli 8 ai 12 anni, e Technotown, ludoteca tecnologico scientifica dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale gestita da Zetema Progetto Cultura che ospiterà l’evento. Continue reading

PIAZZA DI SIENA: GARE INIZIATE CON VITTORIA ITALIANA

piazza di sienaPrima gara per l’edizione 2018 dello Csio di Roma Piazza di Siena, ieri, e prima vittoria Italiana grazie a  Filippo Marco Bologni. La categoria di stamattina, il premio  Safe Riding – categoria a tempo con ostacoli da 1 e 45 – si è svolto sul nuovo campo in sabbia del  Galoppatoio di Villa Borghese  sul quale quest’anno andranno in scena tre prove del concorso internazionale e le gare nazionali. L’azzurro – che è uno degli otto in gara nel cosiddetto ‘small tour’ che include oltre al premio Safe Riding, anche il premio Parlanti di domai mattina e l’attesa Loro Piana Six Bars di sabato – è stato l’unico dei 50 concorrenti al via a fermare il tempo sotto i 60 secondi. Continue reading

DALL’ALBANIA AL BIOPARCO DI ROMA TRE CUCCIOLI D’ORSO

cuccioli orsoTre cuccioli di orso bruno sono stati salvati in Albania, dove erano tenuti illegalmente. I due maschi, Gianni e Sam, nati all’inizio del 2017, erano detenuti da un privato, proprietario di un albergo nel nord dell’Albania, mentre Mary, di un anno più grande, è stata portata via dallo zoo di Tirana, struttura ritenuta non idonea. In Albania l’orso bruno è spesso detenuto illegalmente con lo scopo di trasformarlo in un’attrazione turistica. Il salvataggio è stato condotto dalle associazioni “Salviamo gli Orsi della Luna”, ” Four Paws” e “Salviamo gli Orsi Albanesi” insieme alla Fondazione Bioparco di Roma. Ora i tre orsi vivranno in un’area orsetti bioparcocostruita per loro in condizione di semilibertà e – come spiega Federico Coccia, presidente della Fondazione Bioparco di Roma – “più avanti saranno spostati in un’area più grande e vivranno insieme ad una comunità di orsi, sempre qui al Bioparco”.

Fonte: la Repubblica

VOLPE SI INTRUFOLA IN UN ALBERGO: PORTATA A VILLA ADA

la volpeHanno sentito dei rumori, poi dei versi. Così, i dipendenti dell’hotel Buenos Aires, in zona Salario e più precisamente in via Clitunno 9, sono andati a controllare cosa stesse accadendo nel magazzino dell’edificio: sembrava un cane, ma invece era un esemplare di volpe rossa che alle 11 circa di ieri si è introdotto nell’albergo, forse in cerca di cibo. A scoprirlo sono stati i carabinieri della stazione Salario, che hanno allertato il gruppo forestale, a sua volta intervenuto insieme a un’associazione. L’animale, dopo essere stata recuperato, è stata sottoposto a una visita e liberato, ieri sera, a Villa Ada: ora la volpe è finalmente libera di scorrazzare tra i prati come la sua “collega” a Villa Pamphili, ribattezzata Giglio o Gigliola (a seconda del sesso) dai frequentatori del mega-parco. Fonte: la Repubblica

GIRO D’ITALIA, ULTIMA TAPPA: TANTE GREEN ZONE NEL NOSTRO MUNICIPIO

downloadIl Giro d’Italia delle polemiche quello di quest’anno. Per la tappa di Roma, più che polemiche, vere e proprie misure di sicurezza. Dopo la partenza da Gerusalemme – annunciata come “Gerusalemme Ovest” una definizione subito contestata dai ministri del Likud – il Giro d’Italia arriva a Roma per la sua tappa conclusiva il 27 maggio. Sarà il 101 Giro d’Italia nella sua tappa conclusiva e interesserà un itinerario GIRO D'ITALIAdi 11,500 chilometri lungo le vie del Centro Storico, percorso dagli atleti per un totale di 10 giri. All’evento assisteranno migliaia di spettatori lungo tutto il percorso che per la sua collocazione nelle strade centrali della città e considerato il giorno festivo, vedrà l’afflusso di migliaia di turisti e cittadini. Continue reading