ISTITUTO GIAPPONESE, CONCERTO DI HIDEJIRO HONJO

unnamedAll’Istituto Giapponese di Cultura di via Gramsci 74, concerto di Hidejiro Honjo Triskelion shamisen solo. Appuntamento giovedì 3 maggio ore 19. Classe 1984, attivo a livello internazionale, Hidejiro Honjo è shamisenista di pregio, con partecipazioni in album di Ryuichi Sakamoto e Dai Fujikura all’attivo. Deve il nome al maestro Honjo Hidetaro, leggenda dello shamisen, che lo forma al classico e al contemporaneo. Da solo o in ensemble, è il primo perfomer di shamisen a essere insignito dello Idemitsu Music Award nel 2014; a Roma propone un programma variegato per neofiti e cultori, fedele alla sua missione di inviato culturale Bunkacho. In programma brani di J.S. Bach, T. Hosokawa, D. Fujikura, Y. Sugiyama e altri. Triskelion evoca paesaggi e prospettive a volo d’uccello su immaginari visivi, musicali ed emozionali. Ingresso libero senza bisogno di prenotazione.

CONCERTO 1° MAGGIO: STRADE CHIUSE, LINEE DEVIATE, ORARI METRO

primo-maggio-2018Concerto del Primo Maggio sale l’attesa. L’area interdetta al traffico sarà compresa tra viale Carlo Felice, piazza di Porta San Giovanni e via Emanuele Filiberto (nel tratto tra piazza di Porta San Giovanni e via Statilia). Saranno transitabili via dell’Amba Aradam, via Merulana, via Nola, piazza e via di Santa Croce in Gerusalemme, via Magnagrecia, piazzale Appio e via La Spezia. Alla piazza si potrà accedere solo dai varchi predisposti, già dalla mattina, a Porta San Giovanni, via Emanuele Filiberto, viale Carlo Felice, via Ludovico di Savoia e via Umberto Biancamano. Continue reading

MUSEO EXPLORA DI VIA FLAMINIA, LABORATORIO “OFFICINA IN CUCINA”

museo exploraPer la serie “Un mare di avventure” tocca a “Surgelazione”, il 5/6, 12/13 e 19/20 maggio al Museo Explora di via Flaminia. Il laboratorio è dedicato al mondo della chimica ed è  tenuto nello spazio riservato e indipendente dal padiglione di Officina in Cucina. Il laboratorio svela come ricerca e scienza siano applicate al settore agroalimentare attraverso processi perfezionati nel tempo per garantire integrità e sicurezza dei prodotti.

“INSIEME A TE NON CI STO PIÙ” AL TEATRO 7 DI VIA BENEVENTO

TEATRO 7In data 1-13 maggio, al Teatro 7 di via Benevento, Politeama Srl presenta “Insieme a te non ci sto più” di Adriano Bennicelli, con: Matteo Vacca, Marco Morandi, Carlotta Proietti, Ketty Roselli, Annalisa Aglioti e la partecipazione straordinaria di: Giancarlo Porcari; regia: Matteo Vacca. Andrea è un architetto e passa le giornate a domandarsi perché i suoi clienti eccentrici vogliano a tutti i costi un arco finto nel proprio…

AUDITORIUM: L’ENSEMBLE SICILIANO UNAVANTALUNA

Unavantaluna.Oggi, alle 21, al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium il gruppo degli Unavantaluna. Ricerca, passione e gusto sono i tratti distintivi di Unavantaluna. L’ensemble siciliano, dopo aver elaborato a lungo la tradizione musicale popolare siciliana, incontra il suono del quintetto d’archi. Le arie siciliane più note e toccanti e il repertorio originale del gruppo vengono proposte in una rielaborazione nuova con il Quintetto Venti Corde.

STA MEGLIO NINO BENVENUTI

nino benvenutiMigliorano le condizioni di Nino Benvenuti, il campione di pugilato ricoverato in codice rosso al Policlinico Tor Vergata di Roma dopo un malore. A quanto si è appreso, è ora in attesa che i medici, valutati gli esami a cui è stato sottoposto, si pronuncino su quanto accaduto. Il 26 aprile  Benvenuti aveva festeggiato gli 80 anni, e lo aveva fatto sul ring di Roseto degli Abruzzi come ospite d’onore delle finali degli Europei giovanili. Anche in quella circostanza, spegnendo le candeline, aveva detto di «essere nato per fare il pugile» e di essere felice «perché nella vita ho fatto ciò che volevo». In occasione dell’80/o compleanno dell’ex campione del mondo dei pesi medi, uno dei personaggi più in vista dello sport italiano, è uscita anche un’autobiografia che celebra la carriera di questo pugile che, da dilettante, ha vinto anche l’oro olimpico a Roma 1960. Tuttora molto attivo e disponibile per iniziative varie, Benvenuti sarà ora costretto dai medici a fermarsi, e a prendersi un periodo di riposo. Fonte: il Messaggero

PALAZZETTO DELLO SPORT: PARTITA DI BASKET IN RICORDO DI FRIZZI

PALAZZETTO DELLO SPORTA un mese dalla scomparsa del conduttore al Palazzetto dello Sport, è stata organizzata una partita dalla Nazionale Basket Artisti in collaborazione con Eurobasket Roma e il patrocinio di Roma Capitale in onore di Fabrizio Frizzi. Il conduttore scomparso il 26 marzo scorso, giocava a basket ogni volta che poteva. Sono scesi in campo diversi artisti tra cui Flavio Insinna e Massimo Giletti. Presenti anche la moglie Carlotta, il fratello Fabio, l’attrice Valeria Solarino, Milly Carlucci e Valerio Favorito la ragazza a cui Fabrizio Frizzi donò il midollo osseo. Prima della partita è stata ritirata la maglia numero 10 della Basketartisti, quella indossata proprio da Frizzi. La maglia è diventata parte integrante di un’opera realizzata dai gemelli Sergio e Marcello Franchi e resterà appesa sui muri dell’impianto storico della Capitale. Fonte: la Repubblica

VIA ALLEGRI: FGCI, ANCORA UNA FUMATA NERA PER IL CT

PALAZZO FIGCÈ durato lo spazio di qualche giorno il sorpasso di Carlo Ancelotti su Roberto Mancini per la panchina della Nazionale. L’incontro a Roma con il presidente del Coni Giovanni Malagò, col commissario della Figc, Roberto Fabbricini e col subcommissario Alessandro Costacurta non ha avuto l’esito sperato dalla federazione. La proposta della Figc non ha convinto l’allenatore italiano più vincente a livello internazionale, sotto contratto fino al 30 giugno col Bayern Monaco, dopo l’esonero di fine settembre dovuto al braccio di ferro con il presidente del club tedesco, il potente Uli Hoeness. Continue reading

AUDITORIUM, IL CHITARRISTA E COMPOSITORE MICKI PIPERNO

PIPERNOOggi, Micki Piperno con ”La deriva dei continenti”, alle ore 18, nel Teatro Studio Borgna dell’Auditorium. Dopo il successo di “Guitar Story” il chitarrista e compositore romano torna in scena con un viaggio visionario durante il quale si incontrano diverse persone in corpi ed epoche diverse alla ricerca di un sogno di libertà. I personaggi sono tutti esseri umani, profondamente diversi tra loro, alla ricerca di una terra in grado di accogliere e accettare le loro diversità.

FLAMINIO: USURAIO DI 30 ANNI ARRESTATO DALLA POLIZIA

Un prestito con tassi usurai, poi le minacce in casa, davanti alla moglie ed ai figli e l’inizio dell’incubo.  Una indagine iniziata a fine 2016 che ha portato la polizia ad arrestare un 30enne dello Sri Lanka. Le investigazioni sono partite da un intervento fatto da una pattuglia del commissariato Flaminio. In quella circostanza un uomo aveva chiesto aiuto al 112 in quanto, mentre si trovava nel suo appartamento con moglie e figli, un cittadino dello Sri Lanka, insieme a due connazionali, si era presentato alla sua porta chiedendo la restituzione del denaro, in precedenza prestatogli e minacciando lui e la sua famiglia. usura-5All’arrivo degli agenti i tre loschi individui se ne erano già andati e così la vittima si è recata negli uffici del commissariato Flaminio a sporgere denuncia: lo straniero ha raccontato di aver chiesto tempo prima dei soldi in prestito ad un suo amico e di essere stato poi intimidito da questo quando non era riuscito più ad onorare il suo debito, per via degli interessi troppo elevati. Monitorati i telefoni cellulari dell’usuraio, cittadino 30enne dello Sri Lanka e raccolti sufficienti elementi, gli investigatori hanno inviato il tutto all’Autorità Giudiziaria che ha disposto il fermo dell’uomo. I poliziotti hanno così dato esecuzione all’ordinanza accompagnando il ragazzo nel carcere di Regina Coeli e ponendo fine alle paure dell’uomo e della sua famiglia. Fonte: Romatoday

NINO BENVENUTI RICOVERATO IN CODICE ROSSO PER UN MALORE

benvenutiSpavento e molta tensione per Nino Benvenuti, che proprio due giorni fa ha festeggiato gli 80 anni. Giunto in codice rosso al Policlinico di Tor Vergata (dopo aver accusato un forte malore) è stato sottoposto d’urgenza ai primi accertamenti. I medici, dopo il ricovero, sembrano escludere il peggio, ma si riservano sulla prognosi definitiva. Hanno però detto che l’ex campione del mondo deve assolutamente riposare e rinunciare ad impegni ed attività varie per un periodo ancora imprecisato. Appena due giorni fa Nino Benvenuti ha festeggiato gli 80 anni sul ring di Roseto degli Abruzzi come ospite d’onore delle finali degli Europei giovanili. Anche in quella circostanza, spegnendo le candeline, ha detto di “essere nato per fare il pugile” e di essere felice “perché nella vita ho fatto ciò che volevo”. In occasione dell’80/o compleanno dell’ex campione del mondo dei pesi medi, uno dei personaggi più in vista dello sport italiano, è uscita anche un’autobiografia che celebra la carriera di questo pugile che, da dilettante, ha vinto anche l’oro olimpico a Roma 1960. Tuttora molto attivo e disponibile per iniziative varie, Benvenuti sarà ora costretto a prendersi un periodo di riposo. Fonte: la Repubblica

TOUR EUROPEO DI GELATO FESTIVAL: TAPPA A VILLA BORGHESE

A Roma arriva Gelato Festival. Parte il tour europeo che dal 20 aprile al 7 luglio porterà l’iniziativa in giro per le maggiori città italiane ed estere, per poi tornare a Firenze – dove si inaugura – a metà settembre con la “All Star”, la sfida tra le stelle del gelato artigianale, i vincitori di tutte le precedenti edizioni della kermesse. Anche quest’anno, la tappa inaugurale si terrà a Firenze da venerdì 20 a domenica 22 aprile. Come da tradizione, l’appuntamento – che in ogni città vedrà la presenza di 16 tra i migliori gelatieri artigianali della Penisola, ognuno dei quali porterà in assaggio un gusto inedito per la gioia di grandi e piccini – è al piazzale Michelangelo.  Da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio, il Gelato GELATO FESTIVAL A VILLA BORGHESEFestival si sposterà proprio a Roma, a Villa Borghese. A seguire Torino, in piazza Vittorio Veneto, sabato 5 e domenica 6 maggio, per concludere a Milano, in piazza Castello sabato 12 e domenica 13 maggio, nell’ambito della Milano Food Week. Dopo l’Italia, da giugno il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe di Berlino, Varsavia, Londra e Vienna. La tappa d’esordio del Gelato Festival 2018 segna anche il primo appuntamento pubblico dei Gelato Festival World Masters 2021, la sfida per i migliori gelatieri artigianali del pianeta: un percorso con centinaia di prove in quattro anni su cinque continenti, con giurie tecniche e popolari per aggiudicarsi il titolo di campione mondiale.  Fonte: il Messaggero