BIOPARCO: FERRAGOSTO, COCOMERO PER TUTTI

BIOPARCOUn classico di mezza estate, una fetta di cocomero da mangiare in allegria con gli amici, ma l’occasione è davvero speciale quando tra gli amici ci sono anche gli animali del Bioparco. Cocomeri&Co  è l’appuntamento per il giorno di Ferragosto: dalle 11.30 alle 14.30 distribuzione gratuita di anguria  ai visitatori all’interno della struttura di Villa Borghese fino ad esaurimento delle scorte.  Cocomero intero o a Che sete ....fette, fresco o congelato, anche per gli animali, dunque, insieme speciali ghiaccioli a base di frutta e verdura, perché, come spiega il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa, “anche la distribuzione di angurie fa parte del programma di arricchimento ambientale”. Ecco gli orari della distribuzione agli animali: alle 11 cocomeri al gruppo di 61 macachi del BIOPARCO 2Giappone; alle 11.30 i lemuri catta ricevono il cocomero, tagliato in piccoli pezzi, all’interno di ghiaccioli che vengono appesi ai rami dell’area, mentre alle 12.30 i cocomeri, insieme a trote e grandi ghiaccioli a base di frutta, sono lanciati nella piscina degli orsi. Alle 14 il pasto dei quattro scimpanzé: Bingo, Susy, Edy e Pippi, per i quali i keeper preparano canne BIOPARCO 3di bambù ripiene di yogurt e frutta congelati, e ghiaccioli a base di cocomero. Alle 14.30 grandi cocomeri anche per Pipa e Mimì, i due ippopotami anfibi, con aggiunta di erba medica e fieno. Durante la giornata anche gli appuntamenti con A TuxTu con gli animali: Animali & Pregiudizi e Dai da mangiare a Sofia, l’elefante indiano del Bioparco. Tutte le attività della giornata sono comprese nel costo del biglietto. Altre informazioni sul sito del Bioparco.

MISS CINEMA ROMA 2017 È LA PARIOLINA SOFIA RUGGIERO

Sofia Ruggiero 2-2La carovana di Miss Italia, giunta alla sua 78° edizione, continua senza soste il suo percorso e con le finali regionali del concorso sta toccando tutte le province laziali, da Roma a Viterbo, da Frosinone a Latina. E ieri sera a Gavignano, comune dei Monti Lepini confinante con Colleferro, una volta feudo degli Aldobrandini, si è assegnato un titolo importante, quello di  Miss Cinema Roma 2017. Importante perché Miss Italia è da sempre legata, indissolubilmente, al mondo del cinema. Continue reading

IL PALAZZO DEL SOLE A VIA DELLA LEGA LOMBARDA

PALAZZO DEL SOLE 2PALAZZO DEL SOLEIl Palazzo del sole (in una foto degli anni Sessanta) fu realizzato dall’architetto Mario Magni negli anni Trenta – quando fu iniziata l’edificazione del quartiere – e quasi completamente distrutto (nella foto più piccola) dal bombardamento del luglio 1943. La costruzione è un palazzo a terrazze degradanti che ne costituiscono l’inconsueta originalità architettonica.

INCENDIO A VILLA MASSIMO

villa massimoPaura a Villa Massimo per un grande incendio scoppiato intorno alle 12 di ieri. Il rogo è divampato in breve tempo. Sul posto i vigili del fuoco che hanno forzato i cancelli della villa e sono entrati con il camion per spegnere le fiamme. La villa era chiusa e per villa massimo 2rompere i lucchetti hanno dovuto utilizzare una motosega. Non ci sarebbero feriti. Solo due giorni fa all’interno della villa era stato scoperto un camping abusivo all’aperto dove vivevano alcuni senza tetto che utilizzavano fornelletti elettrici per cucinare. Ancora da chiarire le cause del rogo. Fonte: il Messaggero

MINIGUIDA FERRAGOSTANA: ECCO COSA FARE IN CITTÀ

Chi l’ha detto che a Ferragosto la città è chiusa per ferie? Non tutti sono in vacanza e gli eventi abbondano anche per il 15 di agosto, tra iniziative culturali, divertimenti per famiglie, spettacoli, cene a tema e serate in discoteca. Numerose le mostre aperte: ai Musei Capitolini c’è Pinturicchio, pittore dei Borgia, mentre Palazzo dei Conservatori ospita La Bellezza Ritrovata sulla tutela del patrimonio storico-artistico italiano. Spartaco. Schiavi e padroni a Roma è invece l’esposizione all’Ara Pacis. E ancora: ai Mercati di Traiano si ferragosto-2017-roma-cosa-farepuò visitare I Fori dopo i Fori, con i ritrovamenti degli ultimi 25 anni, mentre Contatto. Sentire la pittura con le mani. Caravaggio, Raffaello, Correggio in un’esperienza tattile è aperta a Palazzo Braschi, insieme a Piranesi. La fabbrica dell’utopia. E oltre alle esposizioni in corso a Macro e Maxxi, gli appassionati d’arte possono visitare anche Stanze d’artista. Capolavori del ‘900 italiano alla Galleria d’Arte moderna. Con “Ferragosto al Museo” – doppia apertura straordinaria per musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali, stabilita dal ministero dei Beni culturali – si potranno visitare, sia il 14 sia il 15, sia il Foro Romano, che il Colosseo e il Palatino. E di sera, ecco i viaggi nell’Antica Roma a cura di Piero Angela e Paco Lanciano, nei Fori di Augusto e di Cesare, dove i reperti diventano la scenografia tridimensionale per raccontare la vita dell’epoca. Continue reading

NOTTE GIAMAICANA A VILLA ADA

VILLA ADAI ritmi della Giamaica si snodano stasera nella suggestiva cornice del laghetto di Villa Ada. È Giamaica a Roma, la serata speciale di Villa Ada incontra il mondo – Villaggi possibili. Il via dalle ore 18 con l’aperitivo sonorizzato sul mainstage, mentre dalle 22 previsti i live de La Inédita e Wogiagia Crew, con la chiusura fino a tarda notte con il dj set di Mario Dread e i suoi tanti ospiti. Formatasi nel 2010 a Lima, Perù, La Inédita è tra le band più rinomate della scena musicale indipendente peruviana. Sfruttando le numerose influenze musicali dei suoi quattro membri (Adrian Rocha, Tato Elera, Piero Peláez e Salvador Villalobo), il gruppo ha creato un genere unico: il chichamuffin, una fusione di chicha (la tradizionale cumbia peruviana), reggae muffin e dancehall con sottili tracce di hip hop. Il Perù che incontra la Giamaica con ritmi sgargianti e sonorità trascinanti. L’America Latina passa il testimone al reggae made in Italy della Wogiagia Crew: nata nel 1999 nella periferia nord di Roma, con lo scopo di mettere in musica le prime “liriche reggae” composte dal gruppo, ha collezionato una lunga serie di premi e dischi raccogliendo negli anni un grande successo di pubblico e critica. Fonte: la Repubblica