ECCO LE TRE FOTO VINCITRICI DEL CONCORSO DI AMUSE

concorsoconcorso 1Ieri, durante AmusEstate, la festa che si è svolta nel pomeriggio presso la Caritas di Villa Glori, è avvenuta la premiazione del concorso fotografico, che aveva come tema l’Acqua nel Municipio Secondo. Pubblichiamo, a riguardo le prime tre foto classificate. Nell’ordine: la più grande a sinistra, la vincitrice del primo premio, dal titolo “Il regno di concorso 2Apollo-Villa Massimo” di Daniela Gigante; la seconda, “Acqua antirumore sui binari in via Flaminia” di Corinna Angiolino; la terza, “Nostalgia dell’acqua-Villa Ada” di Luciano Valle.

TORNEO DI SCACCHI A VILLA TORLONIA E AL PINCIO

scacchi00000_d0Torna Scacchi in città, manifestazione organizzata dalla Federazione Scacchistica Italiana in collaborazione con Roma Capitale (Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi), per “promuovere una disciplina dall’alto valore sociale, educativo e inclusivo – afferma una nota del Campidoglio – in sedi di particolare fascino culturale e paesaggistico”. Dopo il preludio del 28 maggio sulla piazza del Campidoglio si prosegue con quattro appuntamenti: il 29 giugno a Villa Torlonia, il 16 luglio al Pincio, il 29 settembre a Villa Lais e il 15 ottobre a Villa Carpegna. In occasione della festa dei patroni Santi Pietro e Paolo a Villa Torlonia, dalle 10 alle 13, gli appassionati di scacchi possono sfidarsi all’ombra del bosco di querce della villa. Ci saranno tre aree di gioco tra loro indipendenti, una per l’esibizione in simultanea, una per il gioco agonistico ‘rapido’ (con orologio segnatempo) e una terza per appassionati di ogni livello con assistenza di istruttori federali. In tutto 50 postazioni . Partecipazione gratuita, patrocinio accordato da Unicef e Coni Lazio (dal 1988 gli scacchi sono una disciplina sportiva associata al Coni).

LA SAPIENZA: UN CORSO DI COMUNICAZIONE BIOMEDICA

Un corso di laurea magistrale in Comunicazione Scientifica Biomedica, primo e unico in Italia così specifico, è stato presentato nella sede dell’Associazione della Stampa Romana. Il corso, dedicato alla comunicazione in ambito medico e scientifico, è attivo presso la Facoltà di Farmacia e Medicina dell’Università di Roma, Sapienza. “E’ la testimonianza dell’importanza di connettere i saperi e unire i valori della comunicazione LA SAPIENZAalle competenze giornalistiche – ha detto durante la presentazione il professore Eugenio Gaudio, rettore della Sapienza – perché un messaggio sbagliato nella comunicazione biomedica può creare errori e paura tra i cittadini”.  “Il corso interclasse, permette agli studenti di laurearsi in comunicazione scientifica nell’ambito delle Biotecnologie mediche o di laurearsi in comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità – ha aggiunto la professoressa Michaela Liuccio, direttore del corso -. Tra gli sbocchi professionali ci sono le attività presso aziende, istituzioni e organizzazioni, pubbliche e private, che operano nel settore bio-medico e della salute pubblica; attività giornalistiche nell’area scientifica e biomedica di periodici, quotidiani, redazioni radiofoniche, televisive e on line”. Continue reading

FORUM AUSTRIACO, CINEMA ALL’APERTO

FORUMAl Forum Austriaco di viale Bruno Buozzi, stasera alle ore 21, nell’arena all’aperto proiezione del film Siebzehn, di Monja Art (versione originale con sottotitoli in italiano, durata: 109′). Ingresso libero fino a esaurimento posti. In caso di pioggia la proiezione si terrà in biblioteca.

LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO OLIMPICO

AUGIASUna stagione ricca, variegata e sorprendente quella elaborata da Lucia Bocca Montefoschi per il 2017/2018. Quindici gli spettacoli che terranno compagnia al pubblico per nove mesi, da settembre a maggio, con commedie, prosa, danza, magia ma anche inediti show di arte e musica, come quelli che verranno proposti da Vittorio Sgarbi e Corrado Augias. “Il grande successo della stagione appena trascorsa, l’affetto e la partecipazione del pubblico, ci ha trasmesso una grande fiducia nel futuro – racconta Lucia Bocca Montefoschi – Ed è proprio con questo spirito gioioso che presentiamo la nuova stagione, che mai come quest’anno abbraccia tutti i generi dell’espressione artistica. Oltre al ritorno di compagnie e artisti, veri maurizio-battistamostri sacri del palcoscenico, si unisce un grande desiderio di novità. Presenteremo infatti quest’anno un ciclo di appuntamneti dedicati alla storia dell’arte e la rivisitazione, in forme artistiche moderne e attuali, di alcune delle opere liriche più tradizionali. Sempre interessante sarà il Festival Internazionale della Danza in collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana, che giunge quest’anno all’ottava edizione”. Apre la stagione una grande prima nazionale “Giselle”, con le coreografie di Dada Masilio, e prodotto dal RomaEuropa Festival. In scena con la coreografa e danzatrice di Johannesburg undici danzatori con le musiche composte da Philip Miller. Il 17 ottobre max-giusti-fbarriva il mitico Moses Pendeleton con lo spettacolo “Viva Momix Forever”: quattro nuove creazioni del “mago della danza”, uno spettacolo esclusivo per festeggiare i 37 anni di attività della leggendaria compagnia. Dal 9 novembre in scena L’Orchestra di Piazza Vittorio che propone il “Don Giovanni” di Mozart ma ambientato in un immaginario muisc club, con la voce sensuale di Petra Magoni. Affezionatissimi del teatro Lillo & Greg , sul palco dal 28 novembre, con “La saga dell’uomo che non capiva troppo”. Il duo a distanza di sette anni continua l’avventura, in esilarante atmosfera da spy story, fra 007 e Matrix, dove Felix (Lillo) cerca disperatamente di venire a capo di un bandolo di cui non conosce nulla insieme al suo mentore, Oscar (Greg). E poi ancora: il fuoriclasse Maurizio Battista i-comici-lillo-e-greg[1]con il nuovo show “Cavalli di razza. E vari puledri. Una cavalcavata lunga 24 anni” che rispecchia, con molta ironia, tutte le  problematiche e le incongruenze della nostra società. Con lui la cantante Alessandra Moretti. Come consuetudine, a fine gennaio, arriva la grande magia di “Supermagic 2018. Miraggi” con in scena i migliori illusionisti del mondo selezionati da Remo Pannaim. Divertimento e comicità invece con Riccardo Rossi in “W le donne” dal 6 febbraio. L’attore racconterà tutti dettagli di un singolare viaggio nel mondo femminile, con la piena consapevolezza della loro schiacciante superiorità.  A seguire il ritorno di Max Giusti ( 20 febbraio) con un nuovo e sorprendente show dal titolo “Super Max” dove stupirà il pubblico con personaggi inediti. Cristiano_De_AndreL’arte entra nel teatro con Corrado Augias, il 14 marzo, e lo spettacolo “L’eterno incanto di Venere. Da Prassitele a Modigliani” mentre dal 15 marzo Vittorio Sgarbi svelerà i risvolti inimmaginabili della pittura e della scultura di Michelangelo. Quattro i titoli del festival della danza (8 marzo-20 aprile) “Carmen” con le coreografie di Amedeo Amodio, Mediterranea” del coreografo Maurizio Bigonzetti, “Notte Tzigana” e il flamenco di “Pastora Baile”. Il cartellone si chiude con il musical “Dirty Dancing”, dal 4 maggio, che racconta del travolgente amore di Johnny e Baby. Non mancherà la musica dal vivo, con Cristiano De Andrè, la Premiata Forneria Marconi e Animals Pinkfloyd in “Shine on! Fonte: la Repubblica