VILLA TORLONIA: TECHNOTOWN, SABATO, ANTICIPA L’ESTATE

technotownSabato 10 giugno lo staff della ludoteca scientifica Technotown, a Villa Torlonia, in compagnia dei propri ospiti anticiperà la stagione estiva con la festa più tecnologica della capitale. Prima della partenza ufficiale del 13 giugno, quindi, grandi e piccoli potranno conoscere in anteprima le tante novità dell’intera offerta estiva e provarle in prima persona con un biglietto speciale di 5 € ad attività. Una festa non sarebbe tale se non avesse tante sorprese al proprio interno. Per questo motivo, oltre all’offerta della giornata inaugurale, la ludoteca dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, tramite l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, ha deciso di premiare tutti gli studenti dell’anno scolastico appena trascorso, con una ulteriore promozione. Dal 13 al 16 giugno, infatti, gli scolari potranno entrare usufruendo dell’offerta Festa della Scuola (2 persone al costo di 1 solo biglietto). Altro appuntamento speciale sarà poi mercoledì 21 giugno, in concomitanza con la festa europea della musica. Durante l’intera giornata e per il periodo compreso tra sabato 24 e venerdì 30 giugno si festeggerà la settimana della musica con alcune novità proposte per l’occasione, come la sperimentazione del montaggio e della produzione audio elettronica, che andranno ad aggiungersi alle classiche attività musicali in programma nella sala Vedere la musica. Le tante iniziative dell’estate 2017 saranno organizzate secondo un calendario settimanale a tema che permetterà al visitatore di specializzarsi nel settore a lui più congeniale (programma completo disponibile su www.technotown.it). L’appassionato di botanica avrà l’opportunità di esplorare i luoghi della Villa circostante diventando Biodetective per un giorno. Le meraviglie che il parco nasconde saranno l’oggetto di una sensazionale Caccia al tesoro botanica o semplicemente gli spunti per un tour fotografico da ricordare.

“RISO AMARO”, MOSTRA DI IGINO DE LUCA A VIA FLAMINIA 122

ImmagineAlbumArte di via Flaminia 122, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Municipio II, inaugura il 14 giugno – alle 18:30 – “Riso Amaro”, la mostra personale di Iginio De Luca. La mostra sarà aperta al pubblico dal 14 giugno al 14 luglio 2017. Ingresso libero. Per informazioni: AlbumArte, tel. 063243882 – info@albumarte.org

VILLA ADA: UN ACERO ROSSO A RICORDO DI FABRIZIO FORQUET

villa adaUn giovane acero rosso, a cespuglio, le foglie mosse appena della brezza del pomeriggio a Villa Ada: si sono ritrovati in tanti, grandi e bambini, attorno al nuovo abitante del parco di via Salaria per ricordare ancora una volta Fabrizio Forquet, il giornalista del Sole 24 Ore scomparso il 2 aprile del 2016 a 48 anni. La passione per la vita, per il lavoro, per le mete del rugby di  Forquet sono sempre nel cuore di tutti gli amici e i colleghi e allora la moglie Valentina e i figli Ferdinando, Miosa, Marta e Giuliana hanno voluto raccontare la forza dell’amore per il loro caro con quell’acero (simbolo del Canada, Paese amato da Fabrizio) che pure, per continuare a crescere, avrà bisogno di acqua, attenzioni, potature. Aiutata dagli amici e accompagnata dalle note di “This land is your land”, la dolce ballata country di Woody Guthrie che Fabrizio ha amato, Valentina ha messo a dimora l’acero fra i sorrisi allegri dei bambini e gli abbracci degli amici.  Fonte: il Messaggero

“1200 KM DI BELLEZZA” DI ITALO MOSCATI ALLA CASA DEL CINEMA

Casa-del-Cinema-a-Largo-Marcello-Mastroianni[1]Dopo la presentazione in Europa (Spagna, Ungheria, Russia, Germania, Francia) e in America (Canada, Paesi Latini, Usa), giovedì 8 giugno alle 18 approda alla Casa del Cinema di Roma il film di Italo Moscati “1200 km di bellezza”, prodotto da Luce Cinecittà. Il tema della bellezza e delle bellezze italiane è centrale nel film che sceglie di accostarle attraverso un viaggio nelle venti regioni e attraverso le parole di testimoni di oggi (Carlo Levi, Giovanni Comisso, Guido Piovene, Dino Buzzati) e di  viaggiatori del passato, quelli che descrivevano il nostro Paese come un Eden: Goethe, Stendhal, Henry James, Nietzsche. In un percorso insolito, a salire, dal profondo sud della Sicilia, terra di sbarchi e approdi disperati, il viaggio messo in scena da Italo Moscati percorre la penisola fino alle Alpi, alternando immagini in bianco e nero e a colori con i racconti dei visitatori del Grand Tour ottocentesco. L’iniziativa della Casa del Cinema si tiene in collaborazione con Rai, Rai Cinema 01 distribution.

CITTADINANZA DIGITALE: “PUNTI ROMA FACILE”, DOVE NEL MUNICIPIO

punti_roma_facileRealizzare in ogni Municipio un Punto Roma Facile per migliorare le competenze digitali dei cittadini e supportarli gratuitamente nell’utilizzo degli oltre 60 servizi online del Comune di Roma, ora accessibili anche attraverso Spid, il Sistema pubblico di identità digitale, con questo obiettivo l’Assessorato Roma Semplice ha costituito il Coordinamento Operativo dei Municipi per i Punti Roma Facile. Ciascun Municipio individuerà sul proprio territorio uno spazio idoneo per l’attivazione di nuovi punti di accesso assistiti a sostegno dell’inclusione digitale che si aggiungeranno a quelli già aperti lo scorso novembre presso la Biblioteca Vaccheria Nardi e la Biblioteca Guglielmo Marconi. Nel municipio secondo il primo dei tre nuovi spazi gratuiti di facilitazione digitale si trova all’interno della Biblioteca Villa Mercede inaugurato alla presenza del vicesindaco Luca Bergamo, dell’assessora a Roma Semplice Flavia Marzano, del presidente dell’Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali Paolo Fallai e dell’assessora municipale Lucrezia Colmayer. Gli altri due sono nelle sedi degli uffici di via Goito 35 e di via Dire Daua 11. Entro la fine del mese di giugno i Punti Roma facile saranno aperti in tutti e quindici i Municipi della città.