BIBLIOTECA CENTRALE, SI PARLA DE “LA FERITA DEL POSSIBILE”

la-ferita-del-possibileAlla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in viale Castro Pretorio, il 5 aprile, alle ore 17, presentazione del volume “La ferita del possibile” di Sabino Caronìa. Intervengono: Rino Caputo e Sonia Gentili: Modera: Mariarosa Santiloni. Sarà presente l’autore. In “La ferita del possibile” c’è l’urgenza di tracciare un itinerario umano e affettivo, che spinge il poeta a derogare da codici artefatti, se non addirittura a situarsi, con i dovuti “scarti”, in una struttura classica del verso che con le sue delicate scale è l’unica capace di rappresentare questa cavalcata poetica, che è intima, ma pure tiene un connotato ampio, che va al di là del gioco personale e autoreferenziale, in questo canto senza nomi, dove la poesia non è mossa da contingenze, calcoli o storie minori, ma aperta al mare incessante dei sentimenti, in una emozione piena di appelli e invocazioni profonde, come in questi versi: Ma io cerco soltanto/ la forma di una mano,/ quella che tu mi hai teso/ la sera dell’addio.

SAN LORENZO, CONTRO PUSHER E RISSE LA RIVOLTA DEI RESIDENTI

movida-alcol-san-lorenzo1Sono le dieci di sera e piazza dei Sanniti inizia a riempirsi di gente. Un ragazzo con una bottiglia in mano e uno zainetto sulle spalle ingolla un sorso di birra e poi dice: “Ogni sera scenno a San Lollo”. E come lui centinaia di altre persone che invadono le strade, le piazze, gli androni, gli scalini, gli ingressi delle scuole. In piazza dei Sanniti c’è il Nuovo Cinema Palazzo, “un angolo di legalità rimasto, almeno per ora, al quartiere: per un periodo ha ospitato un Bingo, poi doveva diventare una sala giochi” dice Viola, attivista di Libera Repubblica di San Lorenzo, che riunisce un gruppo di associazioni del quartiere. “Ci La movida a san lorenzostanno portando via tutto: Il grande cocomero, impegnato a combattere il disagio mentale, che ha ricevuto lo sfratto con la delibera 140″ dice ancora Viola, “così come lo sfratto l’ha ricevuto la Palestra popolare, mentre le ex Fonderie Bastianelli, dove c’era un centro sociale, sono state prima sgomberate e poi buttate giù”. Poco oltre piazza dei Sanniti, superato il ristorante Pommidoro dove consumò la sua ultima cena Pier Paolo Pasolini, si entra in via degli Ausoni: ragazzi a frotte davanti a Celestino, vero spaccio di alcolici (“fanno lo sciottino a due euro” spiegano) che gli abitanti di questo spicchio di San Lollo vedono come il fumo negli occhi. Schiamazzi, urla, gente sdraiata sui marciapiedi, portoni usati come orinali, Celestino sono riusciti a farlo chiudere quattro volte. Ecco San movida-san-lorenzoLorenzo, dove accanto al degrado, al vandalismo, alle decine di furti nelle scuole, alla droga, all’alcol e agli arresti c’è una comunità impegnata e creativa, un quartiere dalla doppia anima, che dai tempi della Resistenza non smette mai di lottare. Tra locali striminziti gestiti da bengalesi e pizze al taglio, si arriva in via dei Sabelli. Qui c’è il murales contro il femminicidio: lo avevano imbrattato, lo hanno ripulito, e mostra una sfilata di sagome femminili, al centro un nome e una data, quella della morte. Intanto il vociare da rumore di sottofondo, quasi discreto, si fa fracasso confuso, sembra di stare a un concerto: assiepati, attaccati l’uno all’altro come sotto un palco, si entra in largo degli Osci dove verso l’una arriva a sirene spiegate un’ambulanza. Continue reading

SCELTA DEL PARTNER? QUESTIONE DI NASO: SE NE PARLA IN LIBRERIA

assaggi libreria

di Francesco Casale

Alla libreria AsSaggi di via degli Etruschi, il 4 aprile, alle ore 19:30, “La scelta del partner: una questione di naso e …”, aperitivo scientifico a cura di Angela Santoni. La capacità di trasmettere e riconoscere segnali chimici sensoriali è un compito importante svolto dal sistema immunitario e dal sistema olfattorio, necessario non  solo per garantire la sopravvivenza della specie ma anche di grande importanza nel comportamento sociale dei mammiferi. In questo contesto,una serie di studi ha dimostrato – dice l’Istituto Pasteur – che non solo nelle specie animali ma anche nell’uomo, la scelta del partner sessuale è condizionata dalla variabilità genetica in una particolare regione del nostro genoma chiamato Mhc (complesso maggiore di istocompatibilità). Continue reading

PARIOLI: A VIA SIACCI CORSI BASE DI FOTOGRAFIA DIGITALE

FOTO CORSODa martedì 4 aprile  a via Siacci iniziano i nuovi corsi base di fotografia digitale con Gilberto Maltinti, fotografo professionista del mensile “Dove”. Un incontro a settimana, pomeriggio o sera, scegliendo quello che più ti fa comodo, dal lunedì al sabato. In più, due uscite di pratica fotografica nel weekend, una la mattina e una la sera. Il corso è di 10 incontri in 2 mesi.

unnamed

VIA GRAMSCI: SI CONVERSA SU ROMA IN GIAPPONESE

GIARDINO ISTITUTO GIAPPONESEIncontro per conversare in giapponese per “Wai Wai Shaberiamo”, sabato 8 aprile dalle ore 10 alle 12, all’Istituto Giapponese di Cultura (via Antonio Gramsci, 74). L’argomento di aprile: Luoghi da consigliare nella Capitale. Roma non è solo Colosseo, Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, Pantheon. Deliziosi ristoranti e negozi alla moda! Tanti scorci fantastici! Quali sono i tuoi luoghi preferiti a Roma? Se ne parla a Shaberiamo. Per maggiori informazioni consultare il sito. Info: jfroma.nihongo@gmail.com

ANCHE I ROMANI POSSONO VISITARE ROMA… DALL’ALTO

IMG_6627Nulla impedisce ai romani di utilizzare i servizi della compagnia City Sightseeing Roma per visitare la propria città con uno sguardo diverso. Basta recarsi presso uno dei Visitor Center, acquistare uno dei numerosi pacchetti offerti per visitare la città comodamente seduti su uno degli open bus in servizio. E saltare le code ad esempio per visitare i Musei Vaticani e la Cappella Sistina. Per queste visite si può partire dal Visitor Center Museums, a via Veniero – appena inaugurato – principale meeting point per tutti i turisti che effettuano le visite ai Musei Vaticani oppure dal Visitor Center Auditorium, che rappresenta la “vetrina” di City Sightseeing Roma: situato in via della Conciliazione, è la location che consente ai clienti che si recano ai Musei Vaticani di avere una efficiente assistenza. City Sightseeing Roma è un compagnia impegnata nella riduzione dell’inquinamento e ha già sostituito il 60%-70% dei propri bus con vetture basso impatto ambientale con l’impegno di sostituirle tutte entro il 2018. Continue reading

SAN LORENZO, VA A FUOCO UN PUB IN VIA DEGLI ANAMARI

SAN LORENZOSAN LORENZO 2Fiamme intorno alle 22:30 l’altra notte in un pub al pian terreno di via Anamari 16, a San Lorenzo. A intervenire per domare l’incendio due squadre di vigili del fuoco, un’autobotte, un’autoscala, il carro autoprotettori. Intervenuta anche la polizia, che ha aiutato i vigili del fuoco a sgomberare il palazzo di sette piani. Due persone sono rimaste intossicate e il proprietario del pub è rimasto ferito mentre fuggiva. È arrivata anche un’ambulanza del 118 che ha aiutato una persona inferma che si trovava all’interno dello stabile. La polizia sta indagando sulle cause dell’incendio. Sembrerebbe che sia tutto partito da un corto circuito ma per ora resta un’ipotesi. Fonte: la Repubblica

GIOVANNA MARINI ALL’AUDITORIUM

GIOVANNA MARINIGiovanna Marini, stasera all’Auditorium (ore 21), con il Coro Inni e Canti di Lotta diretto da Sandra Cotronei e la Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio diretta dal M. Silverio Cortesi, presenta in concerto il cd “Ed un pensiero ribelle in cor ci sta”. Due secoli di storia d’Italia cantata. Giovanna Marini racconta la storia d’Italia dalla fine del ‘700 (con gli echi della rivoluzione francese) fino al secondo dopoguerra e alla conquista della democrazia. Una strada ed una storia fatta di speranze e di sconfitte, di dolore e di conquiste. Una storia che non può essere compresa leggendola sui libri o vedendola raccontata in documentari, perché questa storia, vissuta da persone vere, in carne ed ossa, con le proprie emozioni, con desideri e speranze, è storia suonata, è storia cantata. E’ la storia tramandata dai Fogli Volanti, una tradizione che ha permesso ai canti di volare e di diffondersi.