DOMANI QUARTA DOMENICA ECOLOGICA PER (QUASI) TUTTI

domenica a piediDomenica 26 marzo è l’ultima delle quattro ‘Domeniche ecologiche’ programmate dalla giunta capitolina con l’obiettivo di contenere e prevenire l’inquinamento atmosferico. La misura prevede il divieto totale della circolazione per i veicoli dotati di motore endotermico, nella zona a traffico limitato denominata “Fascia Verde” del Pgtu, (Piano generale del traffico urbano) durante le fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. Sono esentati dalle restrizioni: i veicoli a trazione elettrica e ibridi; i veicoli alimentati a metano e a gpl; gli autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro ‘6’; gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro ‘6’; i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro ‘2’; i motocicli a 4 tempi Euro ‘3’. Il quadro completo delle esenzioni previste e i confini della Fascia Verde nell’ordinanza della Sindaca. Nel corso della giornata, soprattutto durante le fasce orarie di interdizione, è garantito il potenziamento del Trasporto Pubblico Locale. La Polizia di Roma Capitale si occuperà della vigilanza al fine di garantire l’osservanza delle limitazioni da parte della cittadinanza. Le giornate di chiusura al traffico costituiscono anche uno strumento utile a sensibilizzare la cittadinanza contribuendo alla diffusione di modelli culturali alternativi, tesi al miglioramento degli stili di vita e confermano l’indirizzo di questa amministrazione, all’insegna di un’oculata programmazione che garantisca pienamente la sostenibilità ambientale.

AUDITORIUM: RODRIGO LEÃO E SCOTT MATTHEW IN “LIFE IS LONG”

-leao_matthewStasera al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium, ore 21, Rodrigo Leão e Scott Matthew in “Life is long”. Un compositore portoghese con gli occhi sul mondo, un cantautore australiano che vive a New York, ognuno con la propria carriera di successo. Un incontro improbabile, si potrebbe dire, ma in realtà un incontro che sembrava destinato a succedere prima o poi. Prima ancora di conoscersi, Rodrigo Leão e Scott Matthew sembravano essere circondati dagli stessi groove. Rodrigo, un veterano della scena musicale portoghese degli ultimi 30 anni, ha iniziato come musicista rock e cantautore, ha formato l’internazionale ensemble acustico Madredeus, naviga tra classica, contemporanea, new music, colonne sonore e adult pop. Matthew Scott si inserisce perfettamente all’interno di questo club. Rodrigo lo ha invitato per la prima volta a cantare nel suo album del 2011 intitolato The Magic Mountain. Una seconda collaborazione arriva per Songs, una compilation del 2012. Entrambe le occasioni sono state la prova per creare un rapporto di amicizia e complicità che sarebbe cresciuto negli anni.