“CAVIALE E LENTICCHIE” AL TEATRO PARIOLI, FINO A DOMENICA

Teatro-Parioli-Peppino-de-Filippo-Benedetto-Casillo-Caviale-e-lenticchie_540A metà degli anni Cinquanta, Scarnicci e Tarabusi, celebri autori di rivista, lasciarono per un poco musiche e lustrini, per firmare una commedia d’intreccio, leggera e brillante, “Caviale e lenticchie” portata al successo anche televisivo da Nino Taranto, e rappresentata spesso anche all’estero. Nonostante gli autori non fossero napoletani, il testo, per lo spunto fantasioso della trama, ispirata all’arte di arrangiarsi, si presta benissimo allo spirito comico partenopeo. Ora lo porta in scena al Teatro Parioli, fino a domenica, Benedetto Casillo, beniamino del pubblico napoletano, che ne cura una rispettosa rilettura e la regia.

WEEK END, TUTTI FERMI: SABATO BLINDATO E DOMENICA ECOLOGICA

Domenica-EcologicaSabato Roma sarà paralizzata a causa delle celebrazioni in centro del Sessantesimo anniversario della firma dei Trattati che misero le basi della Comunità europea. Ma anche il giorno successivo – e suona come una beffa per i romani – spostarsi sarà assai complicato, visto che in tutta la fascia verde ci sarà il blocco totale del traffico a causa della domenica ecologica già programmata. Forse sarebbe stato il caso di rinviare la domenica ecologica di una settimana, visto che Roma già sarà sotto assedio nel fine settimana a causa delle celebrazioni dell’Unione europea che sabato porteranno 40 tra capi di Stato, di Governo e vertici delle istituzioni europee e, dunque, si poteva concedere ai romani di muoversi liberamente quanto meno il giorno successivo. Continue reading

TRE SERATE ALL’AUDITORIUM PER IL MESSIAH DI HÄNDEL

 Uno dei vertici del Barocco in musica, uno dei massimi esperti del repertorio antico: l’appuntamento settimanale con la stagione sinfonica di Santa Cecilia è da tutto esaurito. Oggi, alle 19:30, venerdì 24 alle 20:30 e sabato 25 alle 18 l’olandese Ton Koopman dirige l’orchestra e il coro dell’Accademia nel Messiah di Georg Friedrich Händel. Il grande oratorio händeliano, scritto nel 1741 e rimaneggiato più volte dall’autore fino alle soglie del trapasso, è un emblema dello spirito settecentesco e l’esempio più organico della plasticità scultorea, immediata che caratterizza l’opera del maestro di Halle. Nel Messiah Händel travasa tutta la sua consumata abilità di autore teatrale, spingendo al massimo sul pedale degli “affetti”. Continue reading

DAIANA LOU, UN DUO ORIGINALE AL PARCO DELLA MUSICA

daiana-louIl progetto Daiana Lou nasce dall’unione e dall’amore tra due musicisti, Daiana e Luca, provenienti da esperienze musicali differenti che nel corso del tempo sono diventate, fondendosi e arricchendosi, la loro reale particolarità. Luca Pignalberi cresce come chitarrista blues mentre Daiana Mingarelli  è una cantante di scuola R&B e reggae. Dal 2013 hanno intrapreso un percorso inedito, ispirandosi a sonorità intense, mai banali e molto diverse tra loro, riuscendo a far convivere un angelo malinconico come Jeff Buckley con la sensuale ed impetuosa Selah Sue, grazie alla fantastica qualità che dimostrano durante le esibizioni dal vivo. Alvaro Soler li scelse come una delle tre band della decima edizione di X-Factor Italia che ha permesso al duo di farsi conoscere dal grande pubblico. Stasera, ore 21, all’Auditorium.