WOMAN AT WORK, AL SERVIZIO E IN AIUTO DELLE DONNE

15370024_214779495597503_1171855157347339965_oSportello di ascolto Gratuito. Dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.30.

Spazio mamma-bambino. Gratuito. BabyCare (4 mesi-3 anni); Spazio MomCare: per ritagliarsi un tempo lavorativo o di confronto senza rinunciare alla vicinanza dei propri figli; Sostegno alla genitorialità: laboratori e seminari.

Orientamento al lavoro. Gratuito. Servizi di orientamento al lavoro Bilancio di competenze Stesura del Curriculum Vitae.

Orientamento ai servizi territoriali. Gratuito. Servizi di accompagnamento e di informazione inerenti a: Corsi di lingua italiana; Corsi di formazione professionale; Consulenze legali; Consulenze mediche.

https://www.facebook.com/pg/womenatwork.scn/services/?ref=page_internal

“FREEDOM OF MOVEMENT” AL MAXXI FINO AL 17 APRILE

Nel 2016 gli artisti Nina Fischer (1965) e Maroan el Sani (1966) hanno lavorato con il Maxxi per realizzare un film in diversi luoghi della capitale: è Freedom of movement un progetto che rivendica l’integrazione tra i popoli come motore per l’innovazione sociale e il successo civile ed economico di un paese. Rievocando la maratona olimpicaFreedomOfMovement1960, in cui l’etiope Bikila conquistò la prima medaglia d’oro del continente africano correndo a piedi nudi e divenendo mito sportivo e simbolo dell’Africa che si liberava dal colonialismo, gli artisti hanno ri-contestualizzato una nuova corsa di rifugiati e immigrati che reclamano la loro “libertà di movimento”, intesa anche come possibilità di essere accolti in un altro paese. Fino al 17 aprile, al Maxxi.

BAMBINI DELLA SCUOLA SAN PIO X A LEZIONE DAI CARABINIERI

PARIOLI - Incontro con scolaresca (3)-2L’altro giorno, 40 bambini di due quinte classi della scuola primaria “San Pio X”, dell’Istituto comprensivo via Boccioni, si sono recati in visita presso la caserma dei Carabinieri della Compagnia Roma Parioli in via Castellini. L’incontro, che rientra nel progetto “Cultura della legalità” portato avanti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, ha l’obiettivo di contribuire a sviluppare nei giovani la coscienza sociale basata sul rispetto dell’altro, delle regole e delle leggi. Accompagnati dagli insegnanti, agli scolari sono stati mostrati un filmato istituzione sull’Arma dei Carabinieri, gli uffici, le divise e i mezzi in dotazione ai Carabinieri che controllano il territorio.  Continue reading

STAZIONE NOMENTANA: RESTYLING CON MURALES D’AUTORE

Stazione Nomentana - gli animali di Nicola Lucioli 4Tornano i colori a Stazione Nomentana. Dopo il grande progetto della primavera scorsa e gli atti vandalici che hanno sfregiato murales e poesie su banchine e sottopasso, la Nsa Roma Nord ci riprova e con la collaborazione volontaria e gratuita di eccellenti artisti del panorama romano e non solo tenta di ridare vita e decoro a quello snodo percorso ogni giorno da centinaia di utenti. Sirene, animali, scorci di paesaggi e stazione Nomentana - sirena Giusy Guerriero 2volti accompagneranno dunque nuovamente i viaggiatori e i passanti per un ambiente sicuramente più vivibile e decoroso. In programma infatti anche la pulizia delle plafoniere, della segnaletica e di buona parte della stazione. Per un’azione di rinascita pressoché totale. Per il restyling di Stazione Nomentana il progetto complessivo ha puntato su un contesto armonioso di immagini e forme che, a differenza di quello Stazione Nomentana - murales 2precedente, vedrà le figure distanziate tra loro e ben definite, come fossero dei quadri appesi ad un muro.  La galleria d’arte a cielo aperto tra Sacco Pastore e quartiere Africano dunque è rinata e con essa tutta Stazione Nomentana pronta a farsi ammirare da passeggeri, abitanti della zona e curiosi. Fonte: Romatoday

AUDITORIUM: SOLD OUT PER I BAUSTELLE, TORNANO IL 30 APRILE

banner_baustelleDopo il sold out di domani, i Baustelle raddoppiano con una nuova data (30 aprile) per la presentazione del loro nuovo album “L’amore e la violenza”. Composto da 12 tracce, l’album è prodotto artisticamente da Francesco Bianconi e mixato da Pino “Pinaxa” Pischetola. All’uscita del nuovo disco (gennaio 2017), il settimo di inediti dei Baustelle, seguirà un tour che porterà la band ad esibirsi in alcuni dei teatri più prestigiosi d’Italia. Sul palco, oltre a Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni), ci saranno Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano de Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere e chitarre) e Andrea Faccioli (chitarre).

MUNICIPIO: E I VOLONTARI TAPPANO LE BUCHE

Riparare 100 buche in un mese. È questo il primo obiettivo della convenzione tra i volontari dell’associazione Tappami e il II Municipio di Roma per risolvere il problema della messa in sicurezza delle buche stradali nell’area che comprende quartieri come i Parioli, Trieste e San Lorenzo. La convenzione, firmata dalla presidente del II Municipio Francesca Del Bello e il presidente di Tappami, Cristiano Davoli, avrà la durata di un anno. «La convenzione permette al nostro municipio di migliorare gli interventi di manutenzione 7594361-kL2C-U432908770461985gB-1224x916@Corriere-Web-Roma-593x443ordinaria delle strade, l’accordo prevede l’autorizzazione per i volontari di Tappami ad intervenire nei casi di maggior pericolo per la sicurezza dei cittadini» ha sottolineato la presidente Del Bello. «Siamo convinti – continua la presidente – della validità del principio di sussidiarietà orizzontale previsto dalla Costituzione che deve essere applicato dalle amministrazioni promuovendo le attività del volontariato civico, essenziali per contribuire al miglioramento della qualità della vita nella nostra città. Il Comune di Roma ha affidato al Municipio anche la manutenzione di 66 aree verdi e vorremmo farci aiutare dai volontari». Tra i punti salienti della convenzione c’è l’apertura su Facebook di una pagina di segnalazione «06 zero buche – Municipio II» che consentirà anche il monitoraggio dei lavori effettuati. Continue reading

VIA DEGLI APPENNINI: 15ENNE PESTATO E RAPINATO DA BABY GANG

via degli appenniniDopo averlo costretto a scendere dalla sua mini-car, lo hanno pestato e rapinato. Vittima della brutale aggressione, avvenuta nella serata di ieri, in via degli Appennini, nel quartiere Trieste, un ragazzo di 15 anni, E.S. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato Salario, ma dei responsabili nessuna traccia. Coordinati dal dirigente Antonio Roberti, gli investigatori danno la caccia a una baby gang. Gli aggressori, stando al racconto del ragazzo, sono quattro minori. Lo hanno colpito con calci e pugni, fuggendo con il suo giubbino firmato. Il pestaggio si è consumato intorno alle dieci di sera. I poliziotti hanno mostrato alla vittima i volti di quattro sospetti, ma il ragazzo non li ha riconosciuti. Per identificare i responsabili, sono stati estrapolati i filmati dal circuito di videosorveglianza. Secondo gli inquirenti, si è trattato di una rapina. Nonostante avesse vistosi lividi sul collo e al volto, il 15enne ha rifiutato le cure mediche. Prima di dileguarsi, la banda gli ha sfilato il giubbotto. Un anno fa, una baby gang è stata denunciata per una serie di rapine in concorso. Nonostante abitassero nel quartiere Ottavia, avevano scelto i Parioli come luogo adatto per le loro scorribande. Nel mirino, ragazzini benestanti. Fonte: il Messaggero