TEATRO 7 DI VIA BENEVENTO, LA COMMEDIA “COSE POPOLARI”

cose popolariAl Teatro 7 di via Benevento fino al 19 marzo Nicola Pistoia presenta “Cose popolari” dello stesso Pistoia, Francesco Stella, Ariele Vincenti, con Francesco Stella, Ariele Vincenti, Giordana Morandini. Possedere una casa di proprietà o sostenere le spese per un affitto sono un lusso che Fabio, a causa delle precarie condizioni economiche e lavorative in cui versa, non può permettersi. E così, all’insaputa della compagna Patrizia…

SPAZIO TIRSO: VIDEOGAME, LA STORIA IN 46 ANNI E 100 CONSOLE

Cento giochi per 46 anni di storia. La storia dei videogame, divenuta mostra con Game On 2.0. Apre oggi a Roma, allo Spazio Tirso, a due passi dall’incrocio fra viale Regina Margerita e via Salaria. Ma viene da lontano, dal Barbican di Londra per l’esattezza, ed ha viaggiato per il mondo attirando due milioni di visitatori. Camminando per le sale, se si era piccoli quando arrivarono da noi i primi titoli da sala giochi come Pong della Atari o Pac-Man della Namco, la memoria si illumina. Anche perché la maggior pare dei 201216528-d95734ce-b9f2-4fde-9dd8-a87fb17434acvideogame sono giocabili su console d’epoca note e meno note. Dall’Atari 2600, lanciata nel 1980, ad una edizione limitata del Dreamcast della Sega di Hello Kitty del 1999, passando per il Commodore 64 del 1982.  “Sono stati anni febbrili quelli degli inizi”, aveva raccontato tempo fa Nolan Bushnell, il fondatore della Atari. Lo stesso che nella sua azienda aveva assunto due giovani hippie. Rispondevano al nome di SteveWozniak e Steve Jobs e poco più tardi avrebbero dato vita alla Apple. Quei due si inventarono Breakout. Ve lo ricordate? Era quello dei mattoni che andavano distrutti con una pallina. È stata la principale fonte di ispirazione per Tomohiro Nishikado che nel 1978 si diventò Space Invaders, anche lui presente nella mostra. Continue reading

GOETHE INSTITUT: A VIA SAVOIA SI PROIETTA UN INSOLITO FILM

GOETHE INSTITUTGiovedì 9 marzo 2017, ore 20:30, al Goethe Institut di via Savoia, ottavo appuntamento della rassegna
“Hollywood è lontana. Film, storie e protagonisti sotto il cielo europeo”.  Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Un documentario utopico che racconta di uno scambio interculturale molto insolito: alcune grandi famiglie africane “adottano” adulti europei, ormai alienati dalle loro famiglie…

A VIA GRAMSCI UN DOCUMENTARIO DI MUJAH MARAINI-MELEHI

image001Giovedì 9 marzo, alle ore 18, nella sede dell’Istituto Giapponese in via Gramsci, proiezione di “Haiku on a plum tree”, un documentario di Mujah Maraini-Melehi (Italia, 2016). L’autrice sarà presente per introdurre il film insieme alla madre Toni Maraini e la zia Dacia Maraini., In collaborazione con Ambasciata del Giappone in Italia e Aistugia. Mujah Maraini-Melehi rilegge in chiave di documento storico le vicende familiari dei nonni Fosco Maraini e Topazia Alliata, giunti in Giappone nel 1938 e internati nel 1943 in un campo di prigionia a Nagoya insieme alle figlie Dacia, Yuki e Toni, a seguito del loro rifiuto di aderire alla Repubblica di Salò. Le musiche di Ryuichi Sakamoto e la scenografia di Basil Twist, ispirata al teatro di schermi giapponesi, contribuiscono a rendere intensa e raffinata la narrazione della preziosa testimonianza storica. In occasione della proiezione del film Haiku on a Plum Tree, saranno esposti al pubblico il diario di prigionia di Topazia Alliata, insieme a fotografie e documenti della famiglia Maraini in Giappone. La mostra resterà aperta nella giornata del 9 marzo, dalle 14 alle 21 con ingresso libero.

OGGI AMA E ATAC HANNO INCROCIATO LE BRACCIA

20050421 - ROMA -ECO- BUS E METRO FERMI DOMANI PER QUATTRO ORE   FASCE DIVERSE DA CITTA' A CITTA'- Un deposito dell'Atac a Roma pieno di autobus in una foto scattata il 22 ottobre 2004. MAURIZIO BRAMBATTI / ANSA-patL’Agenzia per la Mobilità informa: mercoledì 8 marzo mezzi pubblici a rischio per lo sciopero di 24 ore indetto tra i lavoratori Atac dai sindacati Orsa Tpl e Faisa Cisal. Stessa data e stessi orari per l’agitazione proclamata in Roma Tpl (bus periferici) da Cgil, Cisl, Uil e Usb. Coinvolte tutte le linee: bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido, linee periferiche. Previste le consuete fasce di garanzia con le corse regolari: da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Disattivati i varchi Ztl Centro Storico e Trastevere per agevolare la mobilità durante lo sciopero. Anche rifiuti-in-via-pavia-ii-municipioAma avvisa per possibili disagi a causa dello sciopero generale indetto dalla Usb (Unione Sindacale di Base) per l’intera giornata cui aderisce anche l’Usi, l’Unione Sindacale Italiana. Assicurati comunque i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili, quali il pronto intervento a ciclo continuo, la raccolta di pile, farmaci e siringhe abbandonate, la pulizia dei mercati, la dei raccolta dei rifiuti prodotti da case di cura, ospedali e caserme, e i servizi del settore fumerario.

FIGC: A VIA ALLEGRI CARLO TAVECCHIO FA IL BIS

tavecchio a via allegriCarlo Tavecchio è stato rieletto presidente federale. Alla terza e decisiva votazione nella sede della Fgci, a via Allegri, ha sconfitto Andrea Abodi ottenendo il 54,03% dei voti contro il 45,97% del rivale. Le prime due votazioni erano andate a vuoto: 56,49% per Tavecchio, 42,92% per Abodi nella prima, 53,7% per Tavecchio, 45,41% per Abodi nella seconda. Al terzo scrutinio per essere eletti bastava il 50% più una delle preferenze.

PROROGATO PER TRE MESI #CINEMA2DAY: A 2 EURO L’8 MARZO

amelie cinema-2Andrà avanti per altri tre mesi, Cinema2Day, l’iniziativa lanciata dal Mibact con Agis Anica e Anec che offre film a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese. Lo annuncia il ministro della cultura Dario Franceschini con un tweet: “Prorogato per tre mesi #cinema2day! L’8/3, il 12/4 e il 10/5 ancora al cinema con 2 euro. Grazie a distributori, produttori, esercenti”. Tantissimi in queste settimane gli appelli sul web per dare seguito all’iniziativa per proseguire con il cinema a due euro il secondo mercoledì del mese in oltre 3 mila sale in tutta Italia.

VIALE BUOZZI: IL DUO FEILMAR SI ESIBISCE AL FORUM AUSTRIACO

FeilmairQuesta sera, alle ore 20, al Forum Austriaco di viale Bruno Buozzi 113, un duo musicale di talento. “Uno per tutti, tutti per uno” questo il motto dei fratelli Feilmair, due giovani musicisti che, parallelamente alla brillante carriera da solista, portano avanti l’attività concertistica in duo, già fermata in tre cd. Con grande sensibilità musicale il Duo Feilmair valica i confini della musica classica. All’alto livello tecnico si aggiunge una marcata giocosità che permette alle ricche sfumature musicali delle proprie esibizioni di sfociare in ritmi e tonalità del jazz. Ingresso gratuito.

LIBRERIA KOOB, I RITRATTI DI DONNA DE “LA FIGLIA DI SAADI”

la-figlia-di-saadiOggi alla libreria Koob di via Poletti, alle ore 18, presentazione del libro di Marcella Mallen e Sonia Costa, Racconti di viaggio al femminile: La figlia di Saadi, Casa editrice Polaris. Questo è un viaggio, un viaggio raccontato attraverso le fotografie scattate in trent’anni vissuti in giro per il mondo. Un’intervista dialogo con una viaggiatrice instancabile e i suoi ritratti femminili colti sulla strada, quelle strade che in un periodo così lungo di tempo sono cambiate molto. Una conversazione tra due donne che prende spunto da immagini evocative per sviluppare la narrazione di racconti brevi. Quando è stata scattata quella fotografia? Come hai raggiunto quel luogo? Cosa ti raccontava quello scatto? Dall’India al Brasile, dall’Iran al Senegal, storie ambientate in luoghi lontani, narrate attraverso i gesti, i volti, gli sguardi delle donne e che danno origine a riflessioni su temi universali come la libertà, l’amicizia e l’amore.