A VIA OMBRONE UNA COLLETTIVA D’ARTE CONTEMPORANEA

15202557_1858278744404534_8528354691073865689_nNove artisti  per un Natale tra viaggio e bellezza, modernità e classicismi: inaugurerà martedì 6 dicembre (vernissage ore 18:30, con la sponsorship di Enoteca Il Territorio) e sarà visitabile sino al 18 dicembre (orario apertura 15:30-19:30) la collettiva “All mad about Xmas” presso SpazioCima, in via Ombrone 9, Roma. In mostra le opere di Roberto Di Costanzo, Marjan Fahimi, Carlo Grechi, Giusy Lauriola, Laura Marinelli, Ottavio Marino, Piero Petracci, Valerio Prugnoli e Laura Stor. “Una collettiva che farà sognare”: è la promessa di questi sette artisti che, tra ritrattistica e fotografia, pittura e tecniche sperimentali, incisione e classicismi, propongono opere che emozionano e impressionano, per la loro poliedricità e versatilità. Ma con un leit motiv costante: il desiderio di una ricerca costante, alla conquista del sogno, tra lucidità e follia. Circa trenta opere per una mostra natalizia senza tempo, senza tempi. L’evento è organizzato con Ad Spem, Associazione Donatori Sangue Problemi Ematologici, e Faro, Associazione Promozione Sociale.

AUDITORIUM/1. E DOMANI LA NCCP FESTEGGIA IL MEZZO SECOLO

nccp_osanna“50 anni in Buona Compagnia” è il nuovo tour della Nccp, Nuova Compagnia di Canto Popolare, per celebrare e festeggiare insieme al proprio pubblico i 50 anni di carriera artistica. Il tour sarà anche l’occasione per portare per la prima volta sul palco il nuovo doppio album della band. Questo progetto nasce dalla volontà dello storico produttore Rolando D’Angeli (Nek, Giorgia, Zarrillo, Moro, Goggi e tanti altri) di mettere in luce la straordinaria carriera della Nccp, attraverso l’azione sinergica di un doppio album e di un tour che possano in qualche modo racchiudere il meglio e l’evoluzione musicale di questi 50 anni di grande musica. Domani sera, ore 21, all’Auditorium.

AUDITORIUM/2. PER “INCONTRO D’AUTORE” LUCIANO LIGABUE

LIGABUELe tante anime di Luciano Ligabue: autore, cantante, chitarrista, compositore, scrittore, regista e molto altro ancora, saranno al centro di Incontro d’autore, stasera alle 21, all’Auditorium. Gino Castaldo e Ernesto Assante saranno assieme al ‘Liga’ sul palco della sala Santa Cecilia per riannodare i fili della memoria, per provare a scrutare il futuro, e soprattutto per raccontare il nuovo album, “Made in Italy” .

TEATRO OLIMPICO: IN PISTA “OBLIVION: THE HUMAN JUKEBOX”

oblivion_thehumanjukebox_fotodiangeloredaelli157Cinque contro tutti. Un articolato mangianastri umano che mastica tutta la musica e la digerisce in diretta in modi mai sentiti prima. Questo è “Oblivion: the human jukebox”, al Teatro Olimpico dal 6 all’11 dicembre. Alla perversa creatività dei cinque cialtroni più irriverenti del teatro e della Rete si aggiunge, questa volta, quella del loro pubblico che contribuirà a creare il menù della serata suggerendo gli ingredienti della pozione. Gli Oblivion hanno in repertorio tutti i grandi della musica italiana e internazionale e sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di cazzotti, mash-up, parodie, duetti impossibili e canzoni strampalate.

REFERENDUM: MA NEL II MUNICIPIO VINCE IL SI

immagineIl No vince anche a Roma e nella regione. Secondo i primi scrutini a Roma i Sì sono 459.074, pari al 40,5%, i No 674.616 col 59,5%. Nel Lazio hanno votato Sì  583.658 persone, pari al 39%. I No sono stati 911.078, ovvero il  61%. Vince il Sì solo in due municipi della capitale, quelli del centro storico. Nel I municipio il Sì ha vinto col 50,64%, il no ha preso il 49,36; nel II i sì hanno prevalso col 52.42%, i no sono stato il 47.58%.